Risultati ricerca

La ricerca ha estratto dal catalogo 86 titoli

Alessandro Antonietti, Carlo Cipolli, Rossana De Beni, Anna Maria Della Vedova, Santo Di Nuovo, Mario Fulcheri, Gianbattista Guerrini, Luciano Peirone, Alessandro Porro, Pietro Vigorelli

Carlo Cristini: un ricordo a pi&ugrav

RICERCHE DI PSICOLOGIA

Fascicolo: 4 / 2021

L’articolo ricostruisce il contributo alla psicologia di Carlo Cristini. In particolare si mettono in evidenza gli apporti allo studio dell’invecchiamento sano e patologico, alla formazione degli operatori e dei caregiver degli anziani e allo scambio inter-disciplinare. Viene sottolineato l’approccio volto a valorizzare le risorse dell’anziano e a riconoscere l’unicità dell’individuo. Si ricorda infine l’opera sul piano istituzionale.

Santo Di Nuovo

I tanti problemi della transdisciplinarità

PSICOLOGIA DELLA SALUTE

Fascicolo: 3 / 2021

Dopo una discussione sul termine transdisciplinarità, vengono esposti alcuni problemi che si pongono nelle sue applicazioni, specie alla psicologia della salute. I problemi per perve-nire ad un sistema senza confini stabili fra le discipline sono di tipo sia epistemologico che me-todologico, ma anche organizzativi dei protocolli di ricerca-azione e della interazione fra gli attori sociali. Viene presentato un esempio di ricerca transdisciplinare, relativo alla prevenzione della demenza. Questo tipo di ricerca costituisce una sfida per tutte le scienze della salute, e in particolare per la psicologia.

Margherita Spagnuolo Lobb, Pietro A. Cavaleri

Psicopatologia della situazione.

La psicoterapia della Gestalt nei campi clinici delle relazioni umane

A distanza di settant’anni dalla fondazione della psicoterapia della Gestalt, questo libro risponde agli interrogativi clinici innescati dalla pandemia, proponendo il paradigma della “situazione”. Il testo getta uno sguardo di campo sulle situazioni cliniche in cui lo psicoterapeuta è chiamato a intervenire e propone strumenti fenomenologici ed estetici che considerano l’esperienza di tutti i soggetti coinvolti, incluso il terapeuta.

cod. 1252.2.7

Santo Di Nuovo, Serafino Buono

Strumenti psicodiagnostici per il ritardo mentale.

L'assessment psicologico nella disabilità intellettiva

Il volume, alla seconda edizione completamente rinnovata, deriva dalla concreta esperienza di una équipe che da anni si occupa di diagnosi della disabilità, e vuole essere un importante ausilio per quanti si trovano a confrontarsi con la valutazione diagnostica di persone con ritardo mentale. Il testo offre inoltre spunti di riflessione per un ripensamento sull’uso delle tecniche psicometriche in condizioni “di frontiera”, come è appunto quella della disabilità cognitiva.

cod. 1305.25

Enrico Visani, Camillo Loriedo, Santo Di Nuovo, Renato Menichincheri, Federica Seravelli, Claudia Agostino, Carla Ferrara

Differenze e somiglianze fra famiglie cliniche e non cliniche. Uno studio con il Faces IV

TERAPIA FAMILIARE

Fascicolo: 122 / 2020

Lo studio che presentiamo si propone di valutare le differenze nel funzionamento familiare fra un campione di famiglie in cui il figlio presenta un disturbo diagnosticato come psichiatrico (anoressia nervosa, bulimia nervosa e un primo episodio a rischio di psicosi) e famiglie dove nessun membro presenta un disturbo psichiatrico. Metodo. Il campione delle famiglie non cliniche è costituito da 50 famiglie e quello clinico da 60 famiglie, per ogni nucleo familiare sono stati raccolti i dati di ambedue i genitori e di un figlio. Strumenti: una scheda socio-demografica, una scheda clinica per il campione clinico e il questionario Faces IV validato nella versione italiana. Il questionario Faces IV valuta la famiglia attraverso un punteggio in 8 scale: Coesione bilanciata, Flessibilità bilanciata, Disimpegno, Ipercoinvol-gimento, Rigidità, Disorganizzazione, Comunicazione e Soddisfazione. Risultati: Il confronto fra famiglie non cliniche e quelle cliniche per gli indicatori riguardanti il funzionamento familiare globale ha mostrato una differenza minore di quella attesa mentre i valori relativi agli accordi genitoriali, alla percezione della famiglia da parte di ogni singolo membro e fra i valori delle singole scale del questionario hanno mostrato differenze risultate statisticamente significative. Conclusioni. Le famiglie cliniche e non cliniche seguono dei percorsi evolutivi diversi, anche se le differenze nel funzionamento della famiglia sono minori di quanto atteso.

Raffaele Barone

Benessere mentale di comunità

Teorie e pratiche dialogiche e democratiche

Rivolgendosi non solo agli operatori sanitari, ma a tutti quei cittadini che desiderano approfondire tematiche legate al benessere mentale, questo libro descrive l’esperienza del progetto “Tutela della Salute Mentale in Età Adulta” (TSMEA), realizzato presso l’Azienda Sanitaria Provinciale di Catania, riprendendo i princìpi teorici degli approcci dialogici e democratici. Il testo approfondisce i temi della formazione continua e dell’inclusione sociale e lavorativa, secondo le più attuali ricerche e teorie accreditate a livello internazionale, con un’applicazione in un contesto locale specifico.

cod. 1240.2.24

Francesco Paterniti, Donatella Privitera

La complessità della cultura.

Flussi, identità, valori

Il volume cerca di prendere in esame un tema poliedrico come quello della cultura, tenendo in considerazione alcuni dei flussi, delle identità e dei valori che concorrono a caratterizzarlo. L’opera desidera rappresentare un contributo che, in ragione dei plurimi approcci ivi sviluppati, si spera possa essere utile per ulteriori riflessioni e di stimolo e supporto per futuri progetti editoriali.

cod. 292.2.156

Calogero Iacolino, Brenda Cervellione

Gli operatori dell'emergenza

Fattori di rischio e di protezione

Il volume ha come protagonisti gli operatori dell’emergenza, ovvero tutti coloro che intervengono in situazioni ad alta criticità. Il manuale è in grado di soddisfare la sete di conoscenza dei lettori – a partire da chi opera in contesti ad alta criticità, ai clinici, agli studenti –, permettendo di determinare cosa è fattore di rischio e cosa è fattore di protezione, proponendo delle linee guida di intervento, necessarie per tutelare il benessere psicologico e la qualità della vita dell’operatore.

cod. 321.1.3

Enrico Visani, Santo Di Nuovo

Il Faces IV.

Il modello circonflesso di Olson nella clinica e nella ricerca

cod. 4000.8.1

Alessandra Cantarella, Erika Borella

Valutare la qualità della vita nelle residenze per anziani.

Guida all'uso dell'intervista standardizzata Quality_VIA

Quality VIA (Qualità di Vita nelle Istituzioni per Anziani) è uno strumento innovativo per la valutazione della qualità di vita degli anziani residenti nei contesti di cura. Prendendo in esame sia gli aspetti oggettivi sia quelli soggettivi del vivere bene, Quality VIA considera come protagonista la persona anziana e il suo punto di vista (come vive l’ambiente in relazione ai suoi bisogni e alle proprie potenzialità), anche in presenza di difficoltà cognitive.

cod. 1305.260

Giuseppe Scimeca

La valutazione psicodiagnostica dell'abuso sessuale

Strategie per la soluzione di quesiti peritali

Il volume ha come obiettivo quello di fornire gli strumenti diagnostico-clinici necessari per effettuare consulenze nell’ambito dell’abuso sessuale. Il libro si propone quindi come vera e propria guida professionale per la valutazione dell’abuso.

cod. 1305.124

Daniela Conti, Santo Di Nuovo, Angelo Cangelosi

Il contributo metodologico della Developmental Robotics alla psicologia

RICERCHE DI PSICOLOGIA

Fascicolo: 2 / 2018

I recenti sviluppi dell’Intelligenza Artificiale e i paralleli progressi della "Robotica dello sviluppo" possono offrire un valido supporto metodologico alla ricerca in psicologia ed alle sue applicazioni. Questo approccio interdisciplinare, basato sulla stretta collaborazione tra la robotica cognitiva e la psicologia prende ispirazione diretta dai principi e dalle modalita di sviluppo dei bambini, e propone, mediante studi di simulazione in laboratorio, nuove ipotesi che possono a loro volta essere sottoposte a verifica empirica con bambini reali. L’utilita di questo approccio sara illustrata presentando uno studio sull’uso di baby-robots per la ricerca sui primi apprendimenti di parole, nonche una panoramica di diversi modelli di robotica in campo percettivo, sociale e linguistico. Gli autori presentano alcune limitazioni, e i possibili correttivi, dell’uso dei modelli robotici negli interventi psicologici.

Palmira Faraci, Elena Ricci

Applicazioni psicometriche di inferenza statistica

Esercizi e problemi risolti e commentati

Il manuale nasce dall’esigenza di rispondere alla frequente richiesta da parte degli studenti, impegnati nello studio della statistica psicometrica, di poter fare riferimento a una fonte che permetta loro di applicare le procedure spiegate in aula durante le lezioni, in maniera tale da avere la possibilità di esercitare le tecniche in corso di apprendimento.

cod. 1240.1.67

Palmira Faraci, Elena Ricci

La statistica descrittiva applicata alla psicologia

Quesiti risolti ed esercizi svolti

Nato a partire da anni di esperienza nella didattica, questo manuale si rivolge principalmente agli studenti universitari impegnati nell’acquisizione degli elementi fondamentali della statistica descrittiva. Il libro presenta sia quesiti che offrono la possibilità di confrontarsi circa l’adeguata comprensione delle nozioni teoriche di base, sia esercizi che consentono di misurarsi sul piano operativo.

cod. 1240.1.66

Roberta Piazza

L'esperto in career guidance.

Formazione e ruolo professionale

Grazie all’apporto di esperti provenienti dal mondo accademico e di professionisti del settore, il volume si pone come contributo alla riflessione, condotta ormai in tutta Europa, sullo sviluppo dell’identità professionale dell’esperto in career guidance, del quale si individuano ruoli e competenze in una logica di formazione continua.

cod. 1263.10

Tullio Scrimali, Sebastiano Maurizio Alaimo

Dal sintomo ai processi.

L'orientamento costruttivista e complesso in psicodiagnostica

La formulazione della “diagnosi” costituisce un processo cruciale in ambito medico e psicologico. Il volume descrive un nuovo orientamento sistemico-processuale complesso, che gli autori propongono di sostituire a quello della diagnosi nosografica, da riservare solo a finalità statistiche, piuttosto che cliniche. Accanto a strumenti classici, quali il Minnesota Multiphasic Personality Inventory e il test di Rorschach, sono presentati e illustrati numerosi metodi innovativi di assessment.

cod. 1240.234

Angela Maria Di Vita, Concetta Sole

Il gruppo adottivo

Contesti istituzionali nell'intervento con le famiglie

Un’indagine tesa a misurare l’efficacia del lavoro psico-giuridico nel pre-adozione e i suoi esiti a distanza di anni. Un testo per gli studenti delle lauree triennali di Scienze e tecniche psicologiche e di Scienze del Servizio Sociale e delle lauree magistrali in Psicologia clinica e Psicologia del ciclo di vita, nonché per professionisti e operatori impegnati sul versante psicologico e giuridico nell’ampio contesto del processo adottivo.

cod. 1245.45