Libri di Psicoanalisi e psicologia dinamica

La ricerca ha estratto dal catalogo 488 titoli

Maria Teresa Maiocchi

La soglia del transfert

Temi strutturali nella consultazione analitica

Malgrado il declino del credito accademico di cui la psicoanalisi oggi soffre, l’invenzione di un ascolto efficace, di una parola capace di incidere a livello del corpo, di una pratica fondata sulla funzione della parola e nel campo del linguaggio resta base generalizzata del lavoro dello psicologo. Non c’è angolo di un setting psicologico che non ne risenta, anche quando non sia “illuminato” da interrogativi che vadano a stanare i fondamenti su cui poggia, le ragioni per cui parlare e ascoltare siano strumenti di cambiamento. Interrogativi d’obbligo in una pratica scientifica.

cod. 225.1.3

Il libro propone un’affascinante e approfondita ricerca sulle origini del funzionamento dello psichico, nella sua essenza di unità psiche-soma, che si dispiega in forme di organizzazione in continuo mutamento sulla base delle interazioni con l’ambiente interno-esterno. Al centro della trattazione è posta la dimensione della relazione primaria e la ricerca di come la mente emerge dal corpo, in un’interazione strutturale mente-corpo, Io-Altro.

cod. 1422.1.21

Alfio Maggiolini

Pieni di rabbia

Comportamenti trasgressivi e bisogni evolutivi negli adolescenti

Il libro illustra i problemi di comportamento in età evolutiva, da quelli più lievi a quelli più gravi (fino ai reati minorili, che ne costituiscono la manifestazione estrema), analizzando le motivazioni affettive ed evolutive che ne sono alla base e descrivendo i modi più o meno efficaci in cui i genitori possono cercare di gestirli. Grazie alla lunga esperienza lavorativa con adolescenti trasgressivi e antisociali, l’autore fornisce indicazioni utili ai genitori in difficoltà e agli operatori che li sostengono nel loro ruolo.

cod. 8.62

Laura Porta

Declinazioni del trauma

Esiti destrutturanti e tentativi di simbolizzazione

Il trauma psichico, da sempre al centro di un fervido dibattito teorico, è un tema tanto attuale quanto misterioso e refrattario a ogni semplificazione. Questo libro accosta diverse visioni e declinazioni ospitandone i contrasti e le differenze. A partire dal lavoro clinico si introducono distinzioni specifiche e osservazioni che possono essere una guida utile per chi svolge una professione analitica e per chiunque sia interessato ad approfondire i possibili esiti del trauma psichico.

cod. 1250.341

Psicoanalisi e neuroscienze

Risonanze interdisciplinari

In questo volume psicoanalisti e neuroscienziati gettano le basi per una ricerca comune ispirata a principi di pluralismo metodologico. Una possibilità di dialogo fra psicoanalisi e neuroscienze che si è aperta nell’interesse crescente che ambedue i campi, sebbene con diversi metodi di ricerca, assegnano allo sviluppo di una soddisfacente teoria degli affetti.

cod. 1215.1.28

Come sotto una lente di ingrandimento, la fitta rete di apparenti contraddizioni e incoerenze che rendono complessa la fenomenologia della insufficienza mentale si svela nella sua struttura logica e apre al lettore nuove possibilità di intuizione e di azione. Per questo motivo, il libro è consigliato a tutti coloro che, per motivi di lavoro o per ragioni familiari, hanno a che fare con persone che vivono con disagio il loro rapporto con l’intelligenza.

cod. 1250.126

Il volume, arricchito dalla discussione di un caso clinico che ne esemplifica la prospettiva teorica, presenta un’epistemologia per la psicoanalisi, aggiornata alle consapevolezze moderne. In particolare, indaga un’epistemologia della presenza a se stessi, dove non è il mondo a essere complesso, ma le possibilità e i limiti della nostra conoscenza...

cod. 1422.14