Legame sociale, legame globale.

Maria Giovanna Musso

Legame sociale, legame globale.

La modernità dei classici

Attraverso una disamina dei problemi più rilevanti del nostro tempo, il volume indaga le forme del legame sociale nel villaggio globale attraversato da mille differenze eppure omologato dal mercato e dalla téchne, gettando una luce nuova sull’impensato dell’identità, della téchne e dell’universalismo occidentale.

Edizione a stampa

18,50

Pagine: 144

ISBN: 9788820416706

Edizione: 1a ristampa 2022, 2a edizione 2012

Codice editore: 1520.637

Disponibilità: Buona

I mutamenti in atto su scala planetaria modificano radicalmente gli assetti materiali e simbolici della modernità e aggiungono nuovi interrogativi sulle forme del conflitto e della convivenza. In che modo possiamo vivere insieme nel villaggio globale attraversato da mille differenze eppure omologato dal mercato e dalla téchne ? In base a quali principi i cittadini di Cosmopolis possono riformulare il loro patto di convivenza nella Terra-Patria che costituisce la dimora, fragile e contingente, di noi tutti? Qual è il ruolo e il destino del legame sociale nella società globale? E, prima ancora, cos'è il legame sociale?
Attraverso una rilettura critica dei classici della sociologia, questo libro indaga i contenuti, le forme e il significato del legame sociale. Solo mediante un'attenta disamina delle sue trasformazioni storiche e una definizione concettuale del suo ambito di pertinenza sarà possibile, infatti, intravedere i nuovi orizzonti entro cui riformulare i cardini e il senso stesso del legame sociale nell'era globale.

Maria Giovanna Musso insegna Sociologia del mutamento e Sociologia dell'arte alla "Sapienza" Università di Roma. Ha condotto ricerche sui sistemi complessi, la globalizzazione, la creatività e il rapporto fra scienza, arte e tecnologia. Ha pubblicato saggi di epistemologia e di analisi del mutamento sociale, fra cui La trave nell'occhio. Mito e scienza dello sviluppo (1996) e Il sistema e l'osserv-attore. Itinerari di sociologia della complessità (2008).



Premessa
Comunità e società
(Gemeinschaft e Gesellschaft; Il sangue, la terra e lo spirito; I congiunti e i separati; L'interesse e lo scambio; Linguaggio e senso comune; La città, l'arte e lo spazio che relige)
Il destino dell'Occidente
(Il razionalismo "irrazionale"; Il legame e la regola; La comunità "impura"; La rivelazione, la spada e l'ufficio; L'aria della città rende liberi; La "gabbia d'acciaio")
Socialmente religiosi?
(Solidarietà e coscienza; Il ruolo delle credenze; Anomia e suicidio; Divisioni, vincoli e mediazioni)
Imitazione, conformismo e manipolazione
(Obbedienza e credulità; Credenze e desiderio; Curiosità e innovazione; Amore, paura e invidia; Il potere dell'imitazione; La preghiera a un dio che non risponde)
La "meravigliosa indissolubilità" della società
(La trama nascosta del legame sociale; L'azione reciproca tra statu nascenti e sociazione; Relazioni oggettuali, soggettuali e procedurali; Dispotismo, libertà e creazione di un dio comune; L'odio che accomuna e l'amore che divide; Io molteplice e dispotismo di massa; La "spietata oggettività" dei moderni; Le briciole del Sé e il potere nella società di massa)
Legame sociale, legame globale
(Il legame soggettuale; Legati nel cum, nell'intra e nell'infra; Nuovi poteri di un nuovo Media-Evo?; Nei vuoti e nei pieni della società globale)
Ringraziamenti
Bibliografia.

Collana: Sociologia

Argomenti: Teoria sociologica e storia del pensiero sociologico

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche