Virus populista?

Francesco Campolongo, Francesco Maria Scanni, Valeria Tarditi

Virus populista?

Narrazioni della crisi pandemica in Italia, Francia e Spagna

La pandemia da Covid 19 ha prodotto gravi conseguenze sanitarie, economico-sociali e internazionali, diventando terreno di scontro tra le diverse narrazioni politiche. Come i partiti populisti al governo e all’opposizione hanno raccontato la pandemia? Che differenze esistono tra le narrazioni offerte dai populismi di destra, di sinistra e ibridi? Il libro risponde a questi e altri quesiti analizzando i discorsi politici di leader e rappresentanti dei partiti populisti in Italia, Francia e Spagna, tra le prime democrazie europee investite dall’epidemia.

Printed Edition

23.00

Pages: 176

ISBN: 9788835147367

Edition: 1a edizione 2023

Publisher code: 1356.7

Availability: Discreta

Pages: 176

ISBN: 9788835153351

Edizione:1a edizione 2023

Publisher code: 1356.7

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: PDF con DRM for Digital Editions

Info about e-books

Pages: 176

ISBN: 9788835153368

Edizione:1a edizione 2023

Publisher code: 1356.7

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: ePub con DRM for Digital Editions

Info about e-books

La pandemia da Covid 19 è stata una delle crisi più profonde che le democrazie hanno affrontato negli ultimi tempi. Essa ha prodotto gravi conseguenze sanitarie, economico-sociali e internazionali, diventando terreno di scontro politico attraversato da diverse e contrapposte narrazioni. Meritano particolare attenzione quelle elaborate dai partiti populisti che di recente hanno trasformato gli equilibri di molti sistemi politici europei, sfruttando elettoralmente alcuni momenti di crisi. La chiave del loro successo è stata l'adozione di frames narrativi incentrati sulla contrapposizione tra popolo ed élites.
Come i partiti populisti al governo e all'opposizione hanno raccontato la pandemia? Che differenze esistono tra le narrazioni offerte dai populismi di destra, di sinistra e ibridi? Il libro risponde a questi e altri quesiti analizzando i discorsi politici di leader e rappresentanti dei partiti populisti in Italia, Francia e Spagna, tra le prime democrazie europee investite dall'epidemia. L'analisi dimostra come dietro il presunto racconto oggettivo di una crisi si nascondano obiettivi ideologici e strategici funzionali alla lotta per il potere. I frames di crisi dei partiti populisti si mantengono aderenti alla logica manichea, seguendo strategie di enfatizzazione o di riconoscimento dei problemi a seconda dei ruoli istituzionali ricoperti. Essi rivelano, inoltre, come al di sotto del velo populista riemerga con forza il conflitto destra/sinistra, con ricadute in termini di radicalizzazione e polarizzazione dei sistemi politici.

Francesco Campolongo
è ricercatore in Scienza politica all'Università della Calabria, dove insegna Politica e metodo della comparazione. È autore di articoli su riviste nazionali e internazionali e di Podemos e il populismo di sinistra. Dalla protesta al governo (con L. Caruso, Meltemi, 2021).

Francesco Maria Scanni
è assegnista di ricerca presso il dipartimento di Scienze politiche dell'Università di Teramo. È autore di articoli su riviste nazionali e internazionali e di Differenziazione territoriale e qualità della democrazia (Aracne, 2018) e Populisti al governo in Italia (Meltemi, 2022).

Valeria Tarditi
è ricercatrice in Scienza politica presso l'Università della Calabria, dove insegna Politica e comunicazione. È autrice di articoli su riviste nazionali e internazionali e di Tra europeismo ed euroscetticismo. I casi dello Scottish National Party, del Bloque Nacionalista Galego e della Lega Nord (Editoriale Scientifica, 2013) e Lavoro diseguale. Voci, esperienze e immaginari delle donne (con C. Davoli, Castelvecchi, 2023).

Premessa
La crisi pandemica come terreno di competizione politica
(Il Covid-19 e la crisi sistemica; Pandemia e rappresentazioni simboliche)
Narrazioni populiste
(Le dimensioni tematiche; Quali frames?)
I nuovi populismi in Italia, Francia e Spagna
(Tre democrazie radicalmente mutate; I populisti ibridi; La destra radicale populista; La sinistra radicale populista; Strategie e strumenti d'analisi)
La pandemia nello scontro politico-discorsivo
(Frames e contro-frames della crisi sanitaria; L'opposizione: alla ricerca dei colpevoli; I partiti alla guida delle tre democrazie: esimersi dalle responsabilità)
La crisi economica e la radicalizzazione ideologica
(Il mancato superamento della destra e della sinistra; L'opposizione: statalismo o liberismo?; I populisti di governo: l'inevitabilità della crisi economica)
Declino o rilancio della cooperazione europea e internazionale?
(Uno sguardo oltreconfine)
Conclusioni
(La resilienza dei frames populisti; Non solo populismo; Forma e contenuto)
Riferimenti bibliografici
Appendice.

You could also be interested in