CHIUSURA ESTIVA! Gli ordini inseriti fino al 30 luglio verranno regolarmente spediti. Quelli fatti successivamente verranno evasi a partire dal 26 agosto.

InVisibile: intervento sociale nel mondo della prostituzione indoor

A cura di: Eleonora Costantini

InVisibile: intervento sociale nel mondo della prostituzione indoor

Dieci anni di innovazione sociale in Emilia-Romagna

Il progetto inVisibile è attivo da oltre dieci anni in Emilia-Romagna e propone interventi innovativi di tutela socio-sanitaria a persone coinvolte nella prostituzione esercitata in luoghi chiusi. Le riflessioni emerse sono confluite in questo volume che si pone un duplice obiettivo: da una parte, raccontare in modo analitico un concreto intervento di politica sociale, da cui altri professionisti o decisori politici possono trarre ispirazione; dall’altra, proporre una riflessione teorica sui processi di implementazione di una politica territoriale.

Pages: 112

ISBN: 9788835150282

Edizione:1a edizione 2022

Publisher code: 11820.33

Info about Open Access books

Il progetto inVisibile è attivo da oltre dieci anni in Emilia-Romagna e propone interventi innovativi di tutela socio-sanitaria a persone coinvolte nella prostituzione esercitata in luoghi chiusi. Il percorso di ricerca partecipata, raccontato nel volume, è stato l'occasione per rileggere le attività realizzate, sistematizzarle e utilizzare la conoscenza prodotta per guardare al futuro. Insieme al gruppo di ricerca hanno preso parte al processo le persone che lavorano nel progetto inVisibile e le persone a cui le attività di tutela sono rivolte.
Gli strumenti di indagine sono stati in parte costruiti ex-novo grazie alla partecipazione collaborativa delle equipe operative e, in parte, sono stati formulati attraverso la consultazione del materiale già esistente, come gli atti amministrativi regionali, le relazioni annuali dei Comuni o quelle prodotte dal sistema regionale di archiviazione dei dati. Anche le conclusioni, emerse dal lavoro di analisi e confronto, sono state oggetto di tavoli finalizzati alla co-valutazione dei risultati.
Le riflessioni emerse sono confluite in questo volume che si pone un duplice obiettivo: da una parte, raccontare in modo analitico un concreto intervento di politica sociale, da cui altri professionisti o decisori politici possono trarre ispirazione; dall'altra, proporre una riflessione teorica sui processi di implementazione di una politica territoriale.
Il volume è il risultato della collaborazione tra il "Servizio Politiche per l'integrazione sociale, il contrasto alla povertà e terzo settore" (oggi Area Programmazione sociale, Integrazione e Inclusione. Contrasto alle povertà - Settore Politiche sociali, di inclusione e pari opportunità) della Regione Emilia-Romagna e il Dipartimento di Economia "Marco Biagi" dell'Università di Modena e Reggio Emilia.

Eleonora Costantini
è assegnista presso il Dipartimento di Economia "Marco Biagi" dell'Università di Modena e Reggio Emilia, svolge attività di ricerca sui processi di messa in opera delle politiche pubbliche, nei contesti regionali e urbani, soprattutto in tema di migrazione, welfare e assistenza sociale, formazione. Ha una lunga esperienza di lavoro sul campo nell'implementazione e coordinamento di interventi sociali complessi.

Tindara Addabbo, Prefazione
Introduzione
Traiettorie per una conoscenza possibile
(Quale conoscenza nelle politiche?; Quale valutazione nelle politiche?; Futuri possibili tra innovazione sociale e governance territoriale; La struttura del testo)
inVisibile: oggetto e metodo per una ricerca partecipata
(Il progetto inVisibile: dieci anni di attività; La consistenza delle attività: annunci, telefonate, prese in carico; Il disegno per una ricerca partecipata)
Il fenomeno: la prostituzione esercitata in luoghi chiusi
(Sex workers, vittime, persone: una scelta definitoria; Ancora su Agency e Stigma; Agency, informazione, conoscenza, cambiamento; Mobilità e invisibilità: i caratteri del fenomeno in regione; Le determinanti della vulnerabilità; Una nuova configurazione: la capacità di funzionare)
Il lavoro sociale come fattore di conversione
(Le componenti fondative del progetto; Equipe competenti: persone che lavorano nel sociale; Gli strumenti e l'organizzazione del lavoro come occasioni di innovazione; Governance e lavoro di rete: la risalita (dal basso) delle politiche)
Conclusioni
Bibliografia.

Contributors: Tindara Abbado

Serie: Università: economia - Open Access

Subjects: Social work sciences

You could also be interested in