CHIUSURA ESTIVA! Gli ordini inseriti fino al 30 luglio verranno regolarmente spediti. Quelli fatti successivamente verranno evasi a partire dal 26 agosto.

Per l'uguaglianza sostanziale tra i banchi di scuola

Francesca Biondi Dal Monte, Simone Frega

Per l'uguaglianza sostanziale tra i banchi di scuola

Immigrazione, inclusione e contrasto alla dispersione scolastica

In una scuola che vede crescere la presenza di studenti con background migratorio, gli Autori del volume si interrogano sull’effettività del diritto all’istruzione, esaminando la normativa a livello nazionale e sovranazionale e analizzando – attraverso un caso studio – le difficoltà e le esigenze degli studenti senza cittadinanza italiana, anche alla luce di alcune buone pratiche.

Pages: 228

ISBN: 9788835155096

Edizione:1a edizione 2023

Publisher code: 11144.1

Info about Open Access books

In una scuola che vede crescere la presenza di studenti con background migratorio, quali sono le strade per garantire l'uguaglianza sostanziale proclamata dalla Costituzione italiana e assicurare che la scuola sia davvero "aperta a tutti"? Come "rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale" che minano l'inclusione scolastica, incidendo sui tassi di abbandono precoce degli studi e sulla dispersione scolastica?
Gli Autori del volume si interrogano sull'effettività del diritto all'istruzione, esaminando la normativa a livello nazionale e sovranazionale e analizzando - attraverso un caso studio - le difficoltà e le esigenze degli studenti senza cittadinanza italiana, anche alla luce di alcune buone pratiche. Personalizzazione degli interventi, investimenti, mediazione linguistica-culturale, metodologie innovative e collaborazione tra attori istituzionali e Terzo settore sono alcuni degli aspetti che, all'esito della ricerca condotta, pongono le premesse per un rinnovato sviluppo della scuola. La Repubblica, la scuola e la comunità educante nel suo complesso sono chiamate a prendere in carico le diverse vulnerabilità presenti tra i giovani e permettere a tutti, cittadini e stranieri, il pieno sviluppo e l'effettiva partecipazione alla vita del Paese.

Francesca Biondi Dal Monte è professoressa associata di Diritto costituzionale presso la Scuola Superiore Sant'Anna, dove coordina l'area di ricerca DREAM (Dati, ricerca e analisi sulle migrazioni) dell'Istituto Dirpolis e la Clinica legale in tema di immigrazione e asilo. Tra i suoi principali temi di ricerca vi sono l'immigrazione e l'asilo, i sistemi di welfare, la tutela dei diritti fondamentali e i diritti dei minori.

Simone Frega, assegnista di ricerca in Istituzioni di Diritto Pubblico presso la Scuola Superiore Sant'Anna, è componente dell'area di ricerca DREAM e membro del Centro di Ricerca Maria Eletta Martini. Dottore di ricerca in Diritto presso l'Università di Genova, è titolare di incarichi di insegnamento in materie pubblicistiche presso l'Università di Pisa, di Firenze e della Tuscia.

Introduzione
I minori stranieri nel sistema scolastico italiano
(Presenze in Italia: un quadro d'insieme (minori, minori richiedenti asilo e minori non accompagnati); I minori stranieri nella scuola; Prima, Seconda (e Terza?) Generazione: si può ancora parlare di Paese di recente immigrazione?; Le scuole scelte dai minori stranieri; Dispersione e abbandono scolastico: dati di contesto; La condizione dei "neet"; La pandemia generata dal Covid-19: impatto sul percorso scolastico e prospettive future)
La scuola per tutti: il diritto all'istruzione come diritto universale
(Il diritto all'istruzione nella Costituzione italiana e nelle fonti internazionali; Diritti dei minori e istruzione nelle strategie del Consiglio d'Europa; Il diritto all'istruzione nella Convenzione europea dei diritti dell'uomo e nella giurisprudenza della Corte di Strasburgo; Istruzione e azione dell'Unione europea; Per una scuola inclusiva. La normativa nazionale; L'istruzione nel Piano nazionale di ripresa e resilienza e le prime misure attuative)
Minori stranieri e percorsi scolastici
(L'inserimento scolastico degli alunni e delle alunne senza cittadinanza italiana; Le "Linee guida per l'accoglienza e l'integrazione degli alunni stranieri" e l'insegnamento della lingua italiana; L'Osservatorio nazionale per l'integrazione degli alunni stranieri e per l'intercultura; Non discriminazione e accesso alle prestazioni sociali connesse al diritto allo studio; L'inserimento scolastico dei minori stranieri in accoglienza e dei minori stranieri non accompagnati; Il raggiungimento della maggiore età: percorsi di integrazione e permessi di soggiorno; Il percorso di istruzione può essere un elemento necessario ma anche sufficiente per l'acquisto della cittadinanza italiana?)
I minori stranieri a scuola: difficoltà, successi e strumenti per l'inclusione
(Dal quadro normativo alla ricerca sul campo: profili metodologici; Il caso studio: il contesto della Provincia di Massa-Carrara; Le principali difficoltà degli studenti stranieri; Gli strumenti per favorire l'inclusione a scuola: le esperienze positive; Il ruolo svolto dai peers; L'attività dei docenti per l'inclusione scolastica; Il coinvolgimento delle famiglie)
Per una reale inclusione: quale ruolo giocano la scuola e la società civile?
(Esclusione sociale e povertà educativa; La scuola e il suo contesto; Le comunità educanti; Gli spazi di apprendimento; Il ruolo del Terzo settore; Le strategie di contrasto alla dispersione scolastica e all'abbandono del percorso di studio; Buone prassi ed esperienze a livello nazionale)
Conclusioni
Appendice
Federica Biolzi, La popolazione straniera presente nella Provincia di Massa-Carrara
Vincenzo Genovese, Claudio Oliva, Elisa Migliorini,
La scuola "palestra" d'inclusione e di ascolto. La presenza di alunni stranieri provenienti da "paesi terzi" nel territorio della provincia di Massa-Carrara
Annarita Mattarolo, L'inclusione nella scuola: il ruolo degli sportelli informativi
Riferimenti bibliografici.

Contributors: Federica Biolzi, Vincenzo Genovese, Annarita Mattarolo, Elisa Migliorini, Claudio Oliva

Serie: Politiche Migratorie

Subjects: Sociology

You could also be interested in