Riccardo Massa

A cura di: Pierangelo Barone, Jole Orsenigo, Cristina Palmieri

Riccardo Massa

Lezioni su "L'esperienza della follia"

Edizione a stampa

27,50

Pagine: 256

ISBN: 9788846436627

Edizione: 1a edizione 2002

Codice editore: 565.6

Disponibilità: Esaurito

L'ultimo corso tenuto all'Università di Milano Bicocca nel 1999 costituisce un passaggio fondamentale nel prospettare l'orizzonte di ricerca pedagogica di Riccardo Massa. Spinto dalla necessità di approfondire e chiarire i rapporti tra il sapere pedagogico e le scienze umane, Massa rilegge la Storia della follia nell'età classica di Michel Foucault.

A un'indagine archeologica del sapere pedagogico volta "a scoprire le dimensioni latenti dell'esperienza educativa", si accompagna una penetrante analisi delle tematiche "che pongono radicalmente in questione le motivazioni e il significato attuali del lavoro di educatore": dal trattamento della diversità e della devianza nelle istituzioni e nei servizi, all'uso della comunità come strategia coercitiva, alle competenze pedagogiche appiattite sull'accoglienza e la cura. Di qui il ribaltamento, operato da Massa attraverso Foucault, per cui le scienze umane non sono più "scienza da applicare all'educazione", bensì "sistemi di pensiero storicamente determinati da intenti pedagogici".

Pierangelo Barone è ricercatore presso la Facoltà di Scienze della formazione dell'Università di Milano Bicocca dove insegna Pedagogia dell'adolescenza. Tra le sue pubblicazioni: La materialità educativa (1997); Pedagogia della marginalità e della devianza (2001).

Jole Orsenigo è dottore di ricerca in Pedagogia, è stata Visiting Scolar presso il MIT. Insegna Pedagogia presso l'Università del Piemonte orientale "Amedeo Avogadro". È autrice di Oltre la fine. Sul compimento della formazione (1999).

Cristina Palmieri è dottore di ricerca in Pedagogia e svolge attività didattica e scientifica presso la Facoltà di Scienze della formazione dell'Università di Milano Bicocca. Ha pubblicato: La cura educativa. Riflessioni ed esperienze tra le pieghe dell'educare (2000).

La Clinica della formazione è una metodologia di studio e ricerca, di consulenza e supervisione, volta a esplicare le dimensioni pedagogiche latenti nella normalità dei processi educativi e formativi. La collana ad essa dedicata presenterà approfondimenti epistemologici, metodologici e dottrinali, indagini e testimonianze, proposte operative e resoconti critici sui temi attuali dell'educazione e della formazione, con particolare attenzione al dibattito internazionale sulla ricerca qualitativa nelle scienze umane. Si tratta di una collana aperta a ogni contributo di rilievo e ai differenti contesti organizzativi, dalla scuola alla persona, dalla formazione aziendale e professionale all'animazione sociale, dall'autoformazione individuale e di gruppo all'educazione familiare.


Introduzione dei curatori
Riccardo Massa (lezioni di), L'esperienza della follia nel trattamento educativo e nel discorso pedagogico
(Presentazione del corso di Filosofia dell'educazione; Programma di esame; Lezione del 15 novembre 1999; Lezione del 16 novembre 1999; Lezione del 17 novembre 1999; Lezione del 22 novembre 1999; Lezione del 23 novembre 1999; Lezione del 24 novembre 1999; Lezione del 13 dicembre 1999; Lezione del 14 dicembre 1999; Lezione del 15 dicembre 1999)
Appendici
(L'Archeologia del sapere di Michel Foucault. Lezione del 10 novembre 1999; La volontà di sapere di Michel Foucault. Seminario del 25 gennaio 1999)
Jole Orsenigo (a cura di), L'ultima lezione del 22 dicembre 1999.Una memoria

Contributi:

Collana: Clinica della formazione

Argomenti: Filosofia teoretica - Pedagogia teoretica e filosofia dell’educazione

Livello: Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari

Potrebbero interessarti anche