Modelli di sviluppo di aree urbane di piccole dimensioni. Scuola estiva 2008
Autori e curatori
Contributi
Francesco Aragona, Luca Barbarossa, Dino Borri, Roberto Busi, Paolo Ceccarelli, Gabrio Celani, Fabio Cernigliaro, Ersilia Chiaf, Maria Colucci, Erminia D'Alessandro, Salvatore De Marco, Manuela De Ruggiero, Mariolina Dominici Besio, Carla Eboli, Demetrio Carmine Festa, Giovanna Fossa, Antida Gazzola, Roberto Gerundo, Michele Grimaldi, Giuseppe Guido, Giuseppe Imbesi, Fabrizia Ippolito, Paolo La Greca, Giuseppe Las Casas, Nicola Giuliano Leone, Giovanni Mazzuca, Anna Maria Moscato, Annunziata Palermo, Sara Perna, Elvira Petroncelli, Michèle Pezzagno, Andrea Marçel Pidalà, Fulvia Pinto, Ida Recchia, Franco Rossi, Francesca Salvo, Vincenza Santangelo, Gianluigi Sartorio, Gaetano Saullo, Flavia Schiavo, Antonina Sciacca, Marco Simonotti, Alessandro Siniscalco, Marialuce Stanganelli, Maria Cristina Treu, Maria Francesca Viapiana, Alessandro Vitale, Matteo Zamagni, Massimo Zupi
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 400,   figg. 50,     1a edizione  2009   (Codice editore 1862.137)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 33.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856812329

In breve
I risultati dell’edizione 2008 della Scuola estiva Unical, promossa dal Dipartimento di Pianificazione Territoriale della Facoltà di Ingegneria dell’Università della Calabria. Il volume affronta alcune questioni rilevanti del paesaggio urbano delle piccole aree metropolitane, nell’ottica di elaborare temi progettuali che tengano conto dell’identità storico-culturale dei contesti interessati e delle possibilità di sviluppo sostenibile realizzabili. In particolare il testo analizza una porzione del territorio calabrese, individuata dal sistema dell’area urbana Cosenza-Rende.
Presentazione del volume

La Scuola Estiva Unical si inquadra nelle attività di ricerca promosse dal Dipartimento di Pianificazione Territoriale della Facoltà di Ingegneria dell'Università della Calabria. Come ogni anno, nella pubblicazione degli atti vengono esposti i risultati conseguiti, frutto di un evento scientifico applicativo che ormai da quattro anni coinvolge diverse scuole italiane e che prevede l'elaborazione di proposte progettuali per un'area individuata come ambito di intervento. Il conseguimento di tale risultato avviene attraverso lo svolgimento di attività di laboratorio e di progettazione e la partecipazione a un'intensa e stimolante attività seminariale, nell'ambito della quale numerosi docenti di diverse università italiane sviluppano tavole rotonde su argomenti generati dalle problematiche del territorio analizzato.
L'edizione 2008 si è posta la finalità di affrontare questioni rilevanti del paesaggio urbano delle piccole aree metropolitane, nell'ottica di elaborare temi progettuali che tenessero conto, da una parte, dell'identità storico-culturale dei contesti interessati e, dall'altra, delle possibilità di sviluppo sostenibile che in questi contesti possono essere realizzate.
L'ambito oggetto delle attività progettuali è coinciso con una porzione del territorio calabrese individuata dal sistema dell'area urbana Cosenza-Rende: un sistema urbano di piccole dimensioni composto da un nucleo centrale, individuabile nella conurbazione nata intorno al capoluogo, e da una serie di comuni interni che le gravitano attorno, ricchi di risorse ancora fortemente sottoutilizzate, sia nel settore ambientale che in quello culturale ricco non soltanto di monumenti, architetture e opere d'arte, ma anche di produzioni agricole tradizionali, prodotti agroalimentari, enogastronomia tipica.

Mauro Francini, professore associato di Tecnica e pianificazione urbanistica presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università della Calabria, svolge ricerca sulle problematiche del territorio e della sua gestione e sulle tecniche e gli strumenti per la pianificazione a scala urbana e territoriale. È direttore della Scuola Estiva Unical sui temi dei modelli di sviluppo urbano e territoriale e coordinatore di diversi progetti di ricerca transnazionali. Ha pubblicato numerosi volumi e contributi scientifici sulle tematiche descritte.

Indice


Mariolina Dominici Besio, Premessa
Mauro Francini, Presentazione
Maria Colucci, Annunziata Palermo, Maria Francesca Viapiana, Introduzione. L'area urbana Cosenza-Rende: dalla lettura degli elementi caratterizzanti il territorio all'indagine di alcuni spunti di riflessione
I docenti e i tutor della Scuola
Parte I. I Seminari.
Seminario introduttivo. Il nostro sud è il vostro nord. Trasformare in valore la marginalità territoriale
Roberto Busi, Un nuovo slogan per l'urbanistica: "Evviva le differenze!"
Paolo Ceccarelli, Rendere centrale il marginale. Alcune rapide riflessioni sul futuro delle regioni periferiche
Seminario introduttivo. Le città del Mezzogiorno italiano: ritorno al futuro
Dino Borri La cultura urbanistica e l'esperienza meridionale
Seminario tematico. Nuove regioni urbane
Mariolina Dominici Besio, Il progetto di una regione urbana tra città e campagna
Giovanna Fossa, Suggestioni dal confronto con la regione urbana milanese
Antida Gazzola, Contributi della ricerca qualitativa alla pianificazione del territorio
Fulvia Pinto, Le trasformazioni della struttura del territorio urbano contemporaneo: regione urbana, città-regione e reti di città
Gianluigi Sartorio, Ambiente e governo del territorio nelle nuove regioni urbane
Maria Cristina Treu, Globalizzazione: città, territori e paesaggi
Seminario tematico. Traiettorie di sviluppo urbano
Elvira Petroncelli, Traiettorie di sviluppo urbano
Paolo La Greca, Le periferie nella città contemporanea: caratteri e strategie per il recupero
Nicola Giuliano Leone, Città volàno
Marco Simonotti, Mercato immobiliare e standard valutativi
Marialuce Stanganelli, Diffusione urbana e spazi identitari
Seminario tematico. Integrazione tra la città dispersa e la città metropolitana
Mauro Francini, Politiche e strumenti di integrazione tra città dispersa e città compatta
Gabrio Celani, Una lettura di integrazione tra la città dispersa e la città metropolitana
Demetrio Carmine Festa, Assetti territoriali e sistemi di trasporto per una mobilità sostenibile
Roberto Gerundo, Diffusione insediativa. Controlettura di un fenomeno
Franco Rossi, Territori intelligenti. La città verde della valle del Crati
Parte II. I progetti
Roberto Busi, Michèle Pezzagno, Ersilia Chiaf, CS come Cosenza, ma anche
(Introduzione; Evidenze; Vision; Bibliografia di riferimento)
Matteo Zamagni,Sara Perna, Agri-culture
(Introduzione; Il contesto; Un'idea progettuale: l'agri-cultura; Conclusioni; Bibliografia di riferimento)
Gabrio Celani, Massimo Zupi, Gaetano Saullo, MATRI[CS]. Sistema Territoriale Complesso
(Origine di un sistema; Prove tecniche di "area urbana"; Welcome to the MATRI(CS); Bibliografia di riferimento)
Demetrio Carmine Festa, Giuseppe Guido, Alessandro Vitale, Salvatore De Marco, Un sistema di trasporto integrato per l'area urbana di Cosenza-Rende
(Premessa; Analisi dello stato attuale; Il sistema dei trasporti attuale; Il progetto di sistema; Conclusioni; Bibliografia di riferimento)
Mauro Francini, Annunziata Palermo, Maria Colucci, Erminia d'Alessandro, Maria Francesca Viapiana, Un nuovo paesaggio ordinario. Le trasformazioni del valore funzionale delle urbanizzazioni di bordo
(Introduzione; Il quadro delle conoscenze; Nodi e linee di connessione da potenziare; Fulcri di polarizzazione da specializzare; Identità da valorizzare e tutelare; Bibliografia di riferimento)
Roberto Gerundo, Giuseppe Las Casas, Carla Eboli, Michele Grimaldi, Alessandro Siniscalco, Policentrismo reticolare
(Introduzione; Percorso metodologico; Le caratteristiche dei luoghi e l'analisi delle criticità in materia di sostenibilità energetico-ambientale delle attuali espansioni dell'area vasta intermedia di Cosenza-Rende; L'analisi Swot; La ricerca degli ambiti; La proposta per gli omogenei; Conclusioni; Bibliografia di riferimento)
Giuseppe Imbesi, Maria Francesca Viapiana, Erminia d'Alessandro, Maria Colucci, Annunziata Palermo, La città dei fiumi
(La città della valle; Il sistema verde; Il sistema urbano; Il sistema infrastrutturale e i fulcri; Dalla linearità della "città della valle" alla spazialità della "città dei fiumi"; La trasversale delle identità; Un fiume di servizi; Il parco agricolo; Bibliografia di riferimento)
Luca Barbarossa, Avete detto valle? Un'esperienza progettuale per la Valle del Crati
(Introduzione; La conurbazione Cosenza-Rende: una metropoli di fondo valle; I contenuti del progetto. Da obiettivi generali a modalità di gestione degli interventi; Conclusioni; Bibliografia di riferimento)
Nicola Giuliano Leone, Flavia Schiavo, Fabio Cernigliaro, Andrea Marcel Pidalà, Anna Maria Moscato, Antonina Sciacca, Unità di vicinato, unità di lontananza
(Premessa, ovvero vicino e lontano; Scrivere e de-scrivere i luoghi; Confini e sponde, regione fisica e funzionale; Linee e connessioni: Cosenza-Rende e l'area vasta; Assi e connessioni; Per una sintesi finale)
Fabrizia Ippolito, Ivana Carbone, Fabrizio Garofalo; Giovanni Mazzuca, Ida Recchia, Vincenza Santangelo, Abitare senza città. La valle perfetta
(Abitare senza città; La valle perfetta; Incontrarsi nel verde; Abitare nel verde; Muoversi nel verde; Produrre nel verde; Bibliografia di riferimento)
Francesca Salvo, Francesco Aragona, Manuela De Ruggiero, La valutazione economica degli immobili: uno strumento conoscitivo a servizio della pianificazione e gestione territoriale
(Introduzione; L'area di studio; Il mass appraisal; L'applicazione del mass appraisal all'area oggetto di studio; Conclusioni; Bibliografia di riferimento)
Giuseppe Imbesi, Conclusioni. Spunti per un bilancio della Scuola Estiva e suggestioni per il futuro
Appendice
Gli elaborati progettuali.