Le fiabe per... vincere la paura. Un aiuto per grandi e piccini

Contributi
Franca Ruggeri, Daniela Tortolani
Collana
Livello
Guide di autoformazione e autoaiuto
Dati
pp. 176,   3a ristampa 2015,    1a edizione  2010   (Codice editore 239.205)

Le fiabe per... vincere la paura. Un aiuto per grandi e piccini
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19.50
Disponibilità: Buona





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 13.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Chi non ha avuto mai paura nella vita? Ci sono le paure del bambino, dell’adolescente, dell’adulto, dell’anziano, le paure della femmina e quelle del maschio, e poi ancora le paure collettive del terremoto, dell’ignoto, della cattiveria umana... Il testo ci offre come rimedio una raccolta di fiabe, che aiutano a elaborare le sofferenze psichiche e a recuperare l’energia necessaria a proseguire il cammino della vita.

Utili Link

Ok-Salute.it Intervista ad Elvezia Benini (di Eliana Canova)… Vedi...

Presentazione del volume

Chi non ha avuto mai paura nella vita? Solo l'incosciente o il folle possono rispondere affermativamente.
Ci sono le paure del bambino di essere abbandonato, di andare a scuola, di non essere amato; le paure dell'adolescente di non piacere, di non essere all'altezza, di essere debole; le paure dell'adulto di perdere il lavoro, di separarsi dal partner, di non essere valorizzato; le paure dell'anziano della malattia, dell'invalidità, della morte. E poi le paure della femmina e quelle del maschio, della sessualità definita e di quella indefinita, della crescita che non arriva e di quella che è arrivata. E ancora: le paure collettive del terremoto, dell'ignoto, dell'aereo, della cattiveria umana.
Fermiamoci, allora, e leggiamo una fiaba!
L'utilizzo della fiaba favorisce lo sviluppo psico-affettivo e aiuta a elaborare le sofferenze psichiche che oggi sono forse più laceranti, o semplicemente più visibili di un tempo.
I piccoli e i grandi lettori, sia quelli più "fragili" sia quelli già "forti", potranno identificarsi nei vari personaggi e, ritrovando le parti nascoste di sé, potranno recuperare l'energia necessaria a proseguire il cammino.
Ogni fiaba si presenta con una veste di facile accessibilità e di immediatezza emotiva per ogni lettore, specialista o no, ed è anticipata e seguita da un'analisi dettagliata che porta la fiaba stessa ad essere utile nella vita di ciascuno.
Per grandi e piccini, per genitori e insegnanti, per psicologi ed educatori, per ogni persona che crede nell'importanza della comunicazione emotiva, prima ancora che in quella cognitiva e razionale: solo attraverso il cuore si può raggiungere la mente.

Elvezia Benini, psicologa, psicoterapeuta e docente in attività seminariali presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Genova, si dedica alla formazione per insegnanti e genitori, nonché per gli operatori del settore socio-sanitario. È giudice onorario presso la Corte d'Appello di Genova, sezione minori, e docente di Psicoterapia e Psicopatologia nell'ambito della formazione per le professioni d'aiuto. Per i nostri tipi, ha pubblicato, con G. Malombra, Le fiabe per_ affrontare i distacchi della vita (2008) e Le fiabe per... sviluppare l'autostima (2009).
Giancarlo Malombra, dirigente scolastico e professore di Psicologia Sociale, dirige e organizza la formazione per operatori scolastici e sanitari e opera da tempo sulla prevenzione del disagio e della devianza minorile. Docente di Teorie e Tecniche della Comunicazione nell'ambito della formazione per le professioni d'aiuto e docente in attività seminariali presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università di Genova, per i nostri tipi ha pubblicato, con E. Benini, Le fiabe per... affrontare i distacchi della vita (2008) e Le fiabe per... sviluppare l'autostima (2009).

Indice



Cecilia Malombra, Punto di vista
Daniela Tortolani, Prefazione
Introduzione
(La paura nella vita; Le paure archetipiche; La paura nelle fiabe; La fiaba, insegnamento di vita)
Un mondo di paura: paure reali e paure immaginarie
(Simplicio; Il cammino di luce; Spunti riflessivi)
La paura nel bambino e la paura nell'adulto: immaginazione e trasformazione
(Il lustrascarpe; Mamma Cicogna; Spunti riflessivi)
La simbiosi e la separazione: paura e necessità
(Acqua chiara; Lo scudiero del re; Spunti riflessivi)
Paure individuali e collettive: dal blocco emotivo alla trasformazione
(Entro quattro mura; L'aquila tornerà a volare; Spunti riflessivi)
La paura nel femminile e nel maschile: due visioni e due vissuti
(La grotta azzurra; La riva nera; Spunti riflessivi)
Le difficoltà del cammino: dal pericolo e dal fallimento al superamento
(Campione Forever; Arrivando dopo; Spunti riflessivi)
La strada dell'individuazione: l'accettazione della realtà e l'ars moriendi
(Le tre collane; Il saggio Gufo Saggio; Spunti riflessivi)
Riflessioni conclusive
Proposte operative
(Franca Ruggeri, Esempio di dialogo)
Franca Ruggeri, Appendice
Bibliografia.
?




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi