La paura di amare. Capire l'anoressia sentimentale per riaprirsi alla vita
Autori e curatori
Collana
Argomenti
Livello
Guide di autoformazione e autoaiuto
Dati
pp. 180,   3a ristampa 2018,    1a edizione  2012   (Codice editore 239.235)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856847901
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 14,50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856875287
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Perché si ha paura dell’amore? Questo libro ve lo spiegherà grazie alla ricca esperienza clinica dell’autore. Rigoroso come un saggio e semplice come un manuale, vi aiuterà a capire voi stessi e i vostri partner.
Utili Link
Elle Amore? No, grazie (di Elettra Aldani)… Vedi...
F Tengo i maschi a distanza (di Anna Tagliacarne)… Vedi...
F Il primo amore a volte è un ombra (di Gaia Giorgetti)… Vedi...
Elle.it Anoressia sentimentale… (di Elettra Aldani)… Vedi...
Presentazione del volume

Perché si ha paura dell'amore?
Due sono le grandi paure relative al sesso e all'amore.
La prima è di diventare schiavi dell'amore e di dipendere così sia dalla volontà della persona amata sia dal sistema costituito come coppia; quindi, di doversi confrontare con l'angoscia del proprio annullamento e la vergogna di essere stati sopraffatti...
La seconda paura è il rovescio della medaglia della prima. Temiamo che la passione faccia emergere in tutta la loro potenza i nostri bisogni insoddisfatti: le privazioni subite, le carenze di accudimento e di amore, le frustrazioni dei nostri desideri, le occasioni che ci sono state negate. Quindi, abbiamo paura che questa consapevolezza ci spinga alla ribellione, al cambiamento traumatico della nostra vita e del nostro mondo, col rischio di doverci confrontare con l'orrore della colpa, del disordine, del caos.
Grazie alla ricca esperienza clinica e alla sterminata visione culturale, Nicola Ghezzani apre in queste pagine il variegato ventaglio delle paure e delle difese nei confronti dell'amore: anoressia sentimentale e inibizione sessuale, tendenze conflittuali e giochi di potere all'interno della coppia, dipendenza affettiva e co-dipendenza, personalità timide e insicure o manipolatorie e aggressive fino alla violenza, alla sopraffazione, al sadismo.
In questo libro, rigoroso come un saggio e semplice come un manuale, la paura di amare ci si mostra in tutta la sua estensione, fino a offrirci il ritratto di una umanità tanto ricca di sensibilità quanto asserragliata in se stessa, decisa a non cedere un palmo della propria ostinata indipendenza.

Nicola Ghezzani, psicoterapeuta e scrittore, vive e lavora a Roma. Ha formulato i principi della Psicodialettica, nuovo modello teorico che studia la psiche a partire dal quadro storico e dai movimenti collettivi. È autore prolifico. Fra i suoi libri, tutti editi da FrancoAngeli, Volersi male (2002), Quando l'amore è una schiavitù (2006-11), La logica dell'ansia (2008), A viso aperto (2009), L'amore passionale (2010). Cura i siti www.affettivitaamore.altervista.org e www.psyche.altervista.org.

Indice


L'anoressia sentimentale. Una nuova sindrome?
(Due tipi umani; Cos'è l'anoressia sentimentale; Un cuore in inverno)
L'anoressia sessuale. Frigidità, impotenza, inibizione
(Due opposte paure; La riscoperta della gioia di vivere; L'impotenza sessuale come desistenza; L'asessualità giovanile )
La paura dello sfruttamento
(Le due grandi paure; La paura dello sfruttamento; Stephen King: una storia di depressione; Tre passi verso l'amore)
La paura del cambiamento
(La paura della ribellione e del cambiamento; Emily Dickinson; La mediazione dialettica)
La morale ascetica. Dissociazione, introversione e controllo dell'eros
(Dissociazione dell'eros e controllo ascetico; La morale ascetica; Franz Kafka, l'introverso; Il dono. L'individuo carismatico)
La morale individualista. L'amore come scambio economico
(L'individuo come istituzione; Individualismo e solitudine. Le ragioni storico-sociali; Le teorie psicologiche. L'amore fa paura; Un conflitto di valori; Foucault)
Liberazione sessuale e inibizione dell'amore
(La libertà sessuale maschile; Il femminismo; Lou Andreas Salomé; Simulazione affettiva e odio dell'amore; L'egoismo amorale; Egoismo inconscio e volontà di amare; In sintesi)
Promiscuità, idealismo e paura dell'amore
(L'universale paura della sessualità e dell'amore; Promiscuità e idealismo: due linguaggi opposti; Promiscuità anarchica e opposizionismo militante; Walt Whitman; Il sentimentalismo e il fascino del narcisista)
La paura della creatività. Del buon esito del dolore
(Una terza paura; Il tradimento. Creatività e senso di colpa; La creatività; Martin Heidegger e il dio Eros; Sinossi)
Immanenza e trascendenza dell'amore
(Excursus: tante paure, tante libertà; Dirsi la verità; L'amore disadattivo. Il paradosso dell'amore)
Bibliografia.