Geografia degli Stati Uniti
Autori e curatori
Contributi
C. S. Aiken, J. R. Borchert, M. Cotton, R. Durrenberger, J. F. Hart, J. B. Jackson, P. Lewis, G. Lewis, D. W. Meining, C. M. Prunty, J. E. Vance
Collana
Livello
Dati
pp. 384,      1a edizione  1987   (Codice editore 620.22)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 45.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788820411206

Presentazione del volume

Questo volume si prefigge sostanzialmente due scopi. Il primo è fornire un panorama delle caratteristiche e dei problemi "regionali" degli Stati Uniti - si tratta di "regioni" molto vaste - così come è stato presentato da un gruppo di geografi nord-americani. I fatti a cui essi rivolgono il maggior interesse sono quelli della continuata metamorfosi degli insediamenti e delle tecnologie di occupazione e sfruttamento del territorio; delle fasi dello sviluppo del paese e delle integrazioni fra le sue diverse parti; delle ideologie - che si susseguono fino dagli inizi dello scorso secolo, con un ventaglio di soluzioni fra l'utopistico e il matematico intorno alla migliore organizzazione delle città e, in contrasto, della stressante e incontrollabile realtà della megalopoli; della instabilità delle forme agricole quando esse entrano in rapporto con le forme parossistiche di industrializzazione delle risorse energetiche ecc.

Il secondo è dare un'impressione - attraverso il modo di interpretare il loro paese - di come i geografi nord-americani intendono la metodologia e i compiti della ricerca geografica: un'interpretazione che, affidandosi alla visione deterministica o ambientalista (funzionale alla concezione del mondo ispirata dal sistema capitalistico) elude i termini politici e sociali dei problemi, li riduce a mera constatazione descrittiva o li dirotta verso direzioni soprattutto tecnologiche.

Una risposta a questo modo di vedere - che non è solo americano ma anche europeo - è dato da un altro volume di questa collana (che precede nell'ordine di edizione il presente) scritto da Y. Lacoste.

Indice

Prefazione, di G. Dematteis
Introduzione, di John Fraser Hart
1. Metamorfosi, di J.B. Jackson
2. L'Ovest americano: preambolo ad una interpretazione geografica, di Donald W Meinig
Schema
Nuclei principali (fasi I e Il)
Hispano New Mexico
La regione mormone
Il paese dell'Oregon
Colorado
California settentrionale
California meridionale
Ricapitolazione
Aree politiche (fasi I e Il)
Circolazione (fasi I e II)
Popolazione (fasi III e IV)
Circolazione (fasi III e IV)
Aree politiche (fasi III e IV)
Cultura (fasi III e IV)
Conclusione
Note
3. La California e la ricerca dell'ideale, di James E. Vance, Jr. L'insediamento urbano fuori dalla città
La ricerca bucolica della salute
La campagna romantico-turistica
Il delinearsi di exurbia
La California e il paese dell'ideale
Prima migrazione verso la California
I cercatori di salute
In cerca di un'Arcadia agricola
La migrazione verso l'Arcadia
La California e la Nuova Vita
La California come paese straniero
Note
4. L'altopiano del Colorado, di Robert Durrenberger
Aspetti fisici
il clima e l'acqua
Suoli e vegetazione
Esplorazione e popolamento
Gli indiani
Gli spagnoli
La prima presenza americana
L'apertura di strade e ferrovie
Gli insediamento mormoni
Le grandi spedizioni di esplorazione
Soldati, amministratori, mercanti e missionari
La ferrovia
Strade
Problemi attuali
Energia
Risorse idriche
Turismo
Pianificazione territoriale
Il futuro
Note
5. Le "Great Plains"' americane, di E. Cotton Mather
Delimitazione della regione
Varietà della realtà regionale
Regione di transito
Il complesso del cowboy
Megalomania
Note
6. Il "Middle West", di John Fraser Hart
Il primo stadio
Il processo di insediamento
Le praterie
Concessioni e immigranti
Esproprio
Sistemi di coltivazione
La rotazione dei raccolti
La scelta del bestiame
L'aspetto del paesaggio
La fattoria a conduzione familiare
Il sistema dei valori
La dimensione variabile delle imprese agricole
Due miti
La popolazione agricola
Borghi e città
Specializzazione
Il voto agricolo
Tratti caratteristici
Epilogo
Note
7. La scomparsa della regione cotoniera del Piedmont, di Merle C Prunty e Charles S. Aiken
Disgregazione della regione
L'area di studio
Le isole del cotone
Le lottizzazioni e le isole
Imprese alternative
L'eredità della piantagione
Il curculione delle capsule
La concorrenza interregionale
Le "isole" e la qualità del terreno
Ricapitolazione
La rivoluzione tecnologica
La nuova tecnologia produttiva
Gli effetti sulla tecnica della ginnatura
I ginnatori nel Piedmont oggi
L'intreccio delle cause
Addio alle isole
Note
8. Cambiamento demografico nel New England settentrionale, di George K. Lewis
La regione del New England settentrionale
Storia dell'insediamento sino al 1890
Il villaggio del New England
Crescita demografica, 1890-1960
Tassi di crescita intraregionali
Aumenti assoluti, 1940-1970
Crescita demografica, 1960-1970
Fattori di crescita demografica
Accessibilità
Residenze secondarie
Attività ricreative
Industria manifatturiera
Sviluppo dell'istruzione
Gli influssi del Massachusetts
Pensionamento
Aree di perdita di popolazione
Attrattive a quale prezzo?
Note
9. La piccola città in Pennsylvania, di Peirce F. Lewis
Piccole città in America
L'amore americano per le piccole città
Bellefonte, una cittadina in particolare
Statistiche di vita (e di morte)
Crisi storiche e mutamenti geografici
La crisi della nascita: 1795 e dopo
La crisi della tecnologia vittoriana
La crisi della tecnologia del XX secolo
La crisi della società del benessere
Reazione e distruzione
Il futuro delle piccole città americane
Note
10. Il cambiamento nelle regioni metropolitane d'America, di John R. Borchert
I maggiori centri metropolitani d'America
Un'eredità storica
La metropoli nella sua regione
L'organizzazione dell'economia regionale
"Cosmopolitanizzazione"
Dispersione delle funzioni
Maggiori centri di commercio all'ingrosso
Collegamenti bancari e migratori
Il flusso variabile della base economica
Sistemi di circolazione in espansione
Trasferimenti di fondi pubblici
Problemi connessi
I lineamenti del futuro
L'inerzia della struttura esistente
il richiamo della natura
Il mistero della politica nazionale
Conclusione
Note