La responsabilità civile degli amministratori e dei sindaci nelle società di capitale
Autori e curatori
Contributi
Gabriella Manfrin, Baldo Marescotti, Bartolomeo Quatraro, Renato Rordorf, Vincenzo Salafia
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 128,      1a edizione  1996   (Codice editore 1297.14)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21.50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820494360

Presentazione del volume

I1 tema della responsabilità degli amministratori e dei sindaci è tornato prepotentemente alla ribalta (benché non ne siano emerse ancora tutte le implicazioni) con la straordinaria pagina di legalità che va sotto il nome di "mani pulite", una pagina a cui non sono in pochi coloro che avrebbero voluto e vorrebbero metter fine in nome di un'invocata esigenza di ristabilire l'equilibrio tra i poteri dello Stato. Come in altre occasioni, anche le vicende di "tangentopoli" hanno infatti visto crescere in sedi non disinteressate l'insofferenza verso il controllo svolto dalla magistratura nell'esercizio indipendente delle sue funzioni.

Ma affinché una società sia davvero libera e giusta, non basta difenderla dalla violenza e dalla corruzione. Un efficace controllo esercitato in ogni settore della giustizia costituisce condizione essenziale per la tenuta della legalità e per il corretto svolgimento dei poteri, pubblici e privati.

Per questo la pubblicazione degli atti del convegno sulla responsabilità civile degli amministratori e dei sindaci, tenutosi a Milano in ricordo di Attilio Baldi, conserva tuttora profonda attualità. Sono qui messi in luce i principali aspetti della disciplina contemplata negli articoli 2393, 2394, 2395 e 2409 c.c.. Una disciplina che - nel mentre si fa un gran parlare di "privatizzazioni" e trasformazioni in società azionarie di grandi enti pubblici economici - sarebbe necessario arricchire di più incisivi strumenti per renderla davvero adeguata all'esigenza di tutela della molteplicità di interessi che l'attività di una società di capitali può toccare, e per rendere più difficile il formarsi di blocchi di potere incontrollati.

Indice



Introduzione, di Gianfranco Gilardi, giudice presso il Tribunale di Milano, Presidente di Magistratura Democratica
La responsabilità civile degli amministratori, di Vincenzo Salafia, Presidente della Corte d'appello di Milano
Le azioni di responsabilità contro gli amministratori di società di capitali, di Renato Rordorf, magistrato di Cassazione
• L'azione sociale di responsabilità
• (segue): profili processuali e questioni accessorie
• L'azione dei creditori sociali
• L'azione individuale del socio o del terzo
Il procedimento ex art. 2409 c.c.: il controllo giudiziario sulle società di capitali, di Bartolomeo Quatraro, Presidente VI sezione civile del Tribunale di Milano
• L'adozione dei provvedimenti previsti dall'art. 2409 c.c.
• Finalità ed interessi tutelati dal procedimento ex art. 2409 c.c.
• L'ambito d'operatività del procedimento ex art. 2409 c.c.
• I soggetti legittimati al ricorso ex art. 2409 c.c. 2. 1. Legittimazione e interesse ad agire ex art. 2409 c.c. della minoranza qualificata dei soci
• Individuazione della qualità di soci
• Momento rilevante: la modifica delle partecipazioni durante la procedura
• Casi particolari di legittimazione ex art. 2409 c.c.
• L'intervento nel procedimento ex art. 2409 c.c.
II procedimento di amministrazione giudiziaria previsto dall'art. 2409 c.c., di Baldo Marescotti, Giudice presso il Tribunale di Milano
• Finalità del procedimento ex art. 2409 c.c.
• Conseguenze in caso di liquidazione
• Prova
• Caso di gestione della società come cosa propria
• Caso nel quale la società era già in liquidazione
• Perdita del capitale sociale - artt. 2446 e 2447 c.c. 5.1. Primo caso: significato non univoco del solo elemento di un risultato economico di perdita
• Secondo caso di ritardo sanato
• Il caso dell'art. 2446 c.c.
• Conflitto di interessi
• Caso di mancata stipulazione di rinnovo di affitto di azienda
• Lavoro di parenti
• Rapporti infragruppo e danno nel conflitto
• Reati connessi
• Caso-conflitto: rinuncia al diritto di opzione
• Vendite infragruppo e a favore dei soci
• Atti irregolari a vantaggio anche dei soci denuncianti
• Segue-insolvenza
• Fallimento
• Il conto della gestione
Considerazioni in tema d'ispezione ex art. 2409 c.c., di Gabriella Manfrin, Giudice presso il Tribunale di Milano