Trasmissione d'élite o accesso alle conoscenze? Percorsi e contesti della documentazione e comunicazione scientifica

Autori e curatori
Contributi
Sveva Avveduto, Anna Baldazzi, Rosa Di Cesare, Maria Guercio, Daniela Luzi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 208,      1a edizione  2002   (Codice editore 913.21)

Trasmissione d'élite o accesso alle conoscenze? Percorsi e contesti della documentazione e comunicazione scientifica
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 23,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846442468

Presentazione del volume

Ha lo stesso significato parlare di accesso alle conoscenze scientifiche e di trasmissione dell'informazione scientifica? O esiste tra i due concetti una distinzione profonda, una frattura determinata da modi diversi di considerare le molteplici relazioni che intercorrono tra scienza, informazione e società? Tale interrogativo viene posto con riferimento ai diversi contesti della documentazione e comunicazione scientifica ed affrontato secondo diverse prospettive.

La documentazione e la comunicazione scientifica hanno svolto un ruolo essenziale nello sviluppo della scienza. Eppure la scienza non è una struttura monolitica: ed allora quale scienza è stata sostenuta dal complesso sistema di teorie e metodi della documentazione e comunicazione scientifica? Naturalmente, la risposta non è univoca: diverse tendenze si sono avvicendate nel secolo scorso, e le principali tappe vengono ripercorse in questo volume. Ma la risposta non varia solo al variare della prospettiva temporale; all'interno di specifiche tematiche della documentazione scientifica si individuano le diverse tendenze, gli usi, le metodologie che hanno determinato l'attuale assetto di teorie e pratiche. È il caso della riflessione sugli indici di citazione, che costituiscono un esempio delle influenze che l'introduzione delle nuove tecnologie e metodologie di gestione documentaria possono esercitare sui sistemi di produzione e organizzazione delle conoscenze scientifiche. Il binomio trasmissione dell'informazione-accesso alle conoscenze si pone anche con riferimento agli aspetti strettamente comunicativi, a livello inter ed intra specialistico e nella relazione tra comunicazione scientifica e società.

Sveva Avveduto , svolge attività di ricerca nei settori della politica dell'educazione e della scienza presso il Consiglio nazionale delle ricerche. È delegata italiana presso l'Ocse, Committee for Science and Technology Policy .

Anna Baldazzi , ha una consolidata esperienza di ricerca nell'ambito delle Scienze dell'informazione e delle Scienze dell'educazione. È attualmente nel Consiglio direttivo dell'Aida e della Sicese Sezione Italiana della Comparative Education Society in Europe .

Rosa di Cesare , ha lavorato presso la Biblioteca Centrale del Consiglio nazionale delle ricerche occupandosi della Letteratura grigia in ambito scientifico e dei modelli di citazione delle pubblicazioni scientifiche. Attualmente lavora presso l'Istituto di ricerche sulla popolazione e le politiche sociali ed è responsabile della Biblioteca.

Maria Guercio , insegna Archivistica all'Università di Urbino, coordina progetti europei e internazionali nel settore della conservazione dei documenti informatici.

Daniela Luzi , svolge attività di ricerca presso il Consiglio nazionale delle ricerche. I principali settori di interesse sono le tecnologie dell'informazione e comunicazione ed i canali informali di diffusione della conoscenza.

Adriana Valente , svolge attività di ricerca nel campo dell'informazione e comunicazione scientifica presso il Consiglio nazionale delle ricerche, ed ha prestato attività didattica presso università nazionali ed internazionali.

Indice


Robert A. White , Presentazione
Adriana Valente , Introduzione
(Documentazione, comunicazione e scienza; Le tecnologie dell'informazione tra danno e benedizione; L'ambito d'indagine. L'evoluzione dell'informazione e comunicazione scientifica)
Parte I. Evoluzione storica della documentazione e comunicazione scientifica con riferimento ai binomi distribuzione/accesso, guerra/pace, informazione/documento
Adriana Valente ; Trasmissione ed accesso alle pubblicazioni scientifiche:evoluzione storica di teorie e pratiche
(Accesso, possesso, trasmissione dell'informazione; Diffusione ed accesso all'informazione scientifica nel corso del '900; Evoluzione del concetto di accesso)
Adriana Valente , Documentazione e comunicazione scientifica tra guerra e pace nel corso del '900
(Documentazione scientifica tra aspirazione alla pace e supporto ai confini; Parallelismi tra le elaborazioni sull'informazione e documentazione scientifica e quelle sul potere dei media nel corso del '900)
Maria Guercio , Accesso a fruizione del patrimonio archivistico: principi, metodi e standard per una moderna teoria della descrizione
(L'archivistica per la conservazione e la fruizione degli archivi storici: evoluzione storica e principi generali; La descrizione archivistica)
Parte II. Indici di citazione ed impact factor: questioni di documentazione scientifica, organizzazione delle conoscenze e valutazione
Adriana Valente , Gli indici di citazione nel circuito di organizzazione, selezione e comunicazione di conoscenza scientifica
(Origine degli indici di citazione tra accesso alle conoscenze e trasmissione dell'informazione scientifica; Conformismo scientifico e scelta del problema; Originalità ed estensione nel tempo e nello spazio delle conoscenze scientifiche)
Anna Baldazzi , La biblioteca ideale nel 2045: Garfield e l'impresa della comunicazione scientifica
(Il miglioramento continui della conoscenza scientifica; Garfield e la scelta comunicativa; Il pensiero utopico, l'enciclopedia e i nuovi dispositivi tecnologici)
Rosa di Cesare , Alcune riflessioni su bibliometria e analisi delle citazioni
(Alcune considerazioni sulla nascita della bibliometria; Gli studi sulle citazioni: l'analisi delle citazioni; Gli indicatori bibliometrici elaborati dall'Isi; L' impact factor : uso e abuso)
Parte III. Comunicazione scientifica e società della conoscenza
Adriana Valente , Riflessioni su "l'agire comunicativo" di Habermas e la comunicazione scientifica
(Informazioni e comunicazione; Agire comunicativo e comunicazione scientifica; Modalità e luogo dell'incontro tra chi parla e chi ascolta; Comunicazione e documentazione nella società democratica)
Adriana Valente, Daniela Luzi , Comunicazione di conoscenza esplicita e tacita nel contesto scientifico
(Comunicazione di conoscenza via Ict; Tipologie di conoscenza tacita ed esplicita e loro comunicabilità; Conclusioni)
Daniela Luzi , Metodologie di analisi degli strumenti comunicativi
(Gli studi sulla Cmc: da un'analisi system-centred alla h uman-to -human interaction ; Presenza sociale e ricchezza informativa nella scelta dello strumento comunicativo; Social network analysis ; Conclusioni)
Sveva Avveduto, Daniela Luzi, Adriana Valente , Comunicazione scientifica e società: considerazioni in merito al public understanding of science
( Public understanding of science e public partecipation ; Iniziative nazionali per la diffusione della conoscenza scientifica; Come gli europei vedono e vogliono la scienza; Il Pus e la stampa non specialistica; Conclusioni).




newsletter facebook rss

Linkedin Facebook Twitter RSS Informatemi

Pubblicità