Progetto di sistema informativo territoriale per la gestione, il monitoraggio e l'orientamento delle politiche del territorio, ambiente e agricoltura della Provincia di Firenze

Autori e curatori
Contributi
Paolo Canuti, Luigi Ulivieri
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 128,   figg. 12,     1a edizione  2004   (Codice editore 6.5)

Progetto di sistema informativo territoriale per la gestione, il monitoraggio e l'orientamento delle politiche del territorio, ambiente e agricoltura della Provincia di Firenze
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846454966

Presentazione del volume

I Sistemi Informativi Territoriali hanno fatto il loro ingresso nella Pubblica Amministrazione a partire dalla fine degli anni '90 e immediatamente si sono affermati come un insostituibile strumento di raccolta e gestione di dati, con particolare riferimento a quelli collegati alle tematiche dell'ambiente e del territorio. In tal senso si sono costruite, o sono in via di allestimento, banche dati localizzate su database relazionali e dotate di elevati standard qualitativi in termini di affidabilità e precisione dei contenuti informativi.

Questo documento nasce nel tentativo di effettuare una disamina di quanto attualmente prodotto in termini di banche dati informatizzate dall'Area Politiche al Territorio, Ambiente e Agricoltura della Provincia di Firenze, mettendo in risalto i criteri di acquisizione e archiviazione digitale degli elaborati cartografici. In particolare viene proposto uno schema di trasposizione in termini logico informatici del Piano Territoriale di Coordinamento e un progetto di acquisizione e gestione degli strati informativi prodotti dalle diverse Direzioni che compongono l'Area.

L'idea di fondo è quella di partire da una dettagliata conoscenza del presente per progettare le linee di sviluppo delle attività future, con particolare riferimento agli aspetti di costruzione fisica del dato e implementazione, nell'ambito dei Sistemi Informativi Territoriali, di funzionalità di analisi, monitoraggio e modellistica ambientale. L'obiettivo più ambizioso è quello di porre le basi per la costruzione di un Sistema Informativo Territoriale capace effettivamente di essere strumento di supporto tecnico ai processi decisionali, nel quadro di una Pubblica Amministrazione sempre più orientata alla logica del rispetto dei principi di oggettività, trasparenza e sostenibilità ambientale nelle scelte intraprese in termini di pianificazione territoriale.

Leonardo Ermini è dottore di ricerca in Geologia applicata, Geomorfologia e Idrogeologia. È autore di pubblicazioni di argomento geologico applicativo e ambientale su periodici nazionali e internazionali. Attualmente lavora presso l'Area Politiche del Territorio, Ambiente e Agricoltura della Provincia di Firenze.

Indice


Luigi Ulivieri , Presentazione
Paolo Canuti , Prefazione
Premessa
Sistemi Informativi Territoriali
(Il SIT e il mondo reale; Le componenti di un SIT; Il geodatabase)
Strutture e contenuti del SIT
(WP1 Cartografia storica; WP2 Basi topografiche; WP3 Immagini aerofotogrammetriche; WP4 Pianificazione-Territorio; WP5 Pianificazione-Ambiente, agricoltura-foreste, caccia e pesca; WP6 Pianificazione-Atti di enti sovraordinati; WP7 Acque superficiali e sotterranee; WP8 Monitoraggio dello stato dell'ambiente; WP9 Energia)
Implementazione e sviluppo del SIT
Modello Client-Server e sviluppo Map Server
Articolazione temporale
Bibliografia
Appendice.