Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Piani strategici

Paolo Perulli

Piani strategici

Governare le città europee

Edizione a stampa

17,00

Pagine: 128

ISBN: 9788846454928

Edizione: 1a ristampa 2006, 1a edizione 2004

Codice editore: 1588.26

Disponibilità: Discreta

In Europa, mentre l’integrazione economica e la riunificazione politica procedono con diverse velocità, si afferma il ruolo delle città come motori di sviluppo e indispensabili attori dei processi di governo.

Questo libro vuole fornire una cornice teorica per interpretare i diversi tipi di politiche delle città, che assumono forme pubbliche, pubblico-private e private. Tra esse spicca la pianificazione strategica delle città come nuova forma di governance e di costruzione condivisa dell’idea di città. Il libro cerca di offrire qualche risposta alle domande: è possibile con questi nuovi strumenti riaffermare un ruolo “autorevole” degli attori pubblici, che sia più procedurale e facilitativo che direttivo? quale rapporto si può ricercare tra mercato, istituzioni ed auto-organizzazione nel governo delle società complesse?

Paolo Perulli è professore straordinario di sociologia economica e direttore del Master in sviluppo locale presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università del Piemonte Orientale. Insegna sociologia della città all’Accademia di Architettura di Mendrisio (Svizzera). È autore/curatore di numerose pubblicazioni, tra cui La città delle reti (Bollati Boringhieri, 2000) e Globale/locale (FrancoAngeli, 2001).


Introduzione
La città degli accordi
(L’accordo originario; L’associazione; Il contratto; Origini del problema; Democrazia deliberativa; Alternative ed esiti)
Patti senza spada
(Fondazione della società; Sicurtà senza progetto; Regimi cooperativi; Mondi che contrattano)
Governance
(Confini pubblico-privato; Estensioni; Il pubblico inconsapevole; I labirinti del diritto senza stato; La risposta privato-sociale; Diritto della forza e forze del dialogo)
Strategie della città
(Progettare la città con il dialogo; Dialogo e negoziato; La pianificazione strategica; Una tipologia)
Il metodo e il processo
(Dall’aziendalismo urbano alle nuove forme della governance; Natura e fasi del processo; La costruzione della visione; Il modello reticolare; Assi, azioni, progetti; Implementazione; La natura iterativa del piano)
Il mondo degli attori
(Individui e territorio; Chi progetta il futuro?; La società negoziale; Il mondo degli attori; Il contratto territoriale)
Strategie e reti
(Le reti di città oltre i confini urbani e regionali; Le reti di città come fenomeno nuovo; Le reti di città come forma di governance; Una mappa reticolare dell’Europa e dell’Italia; Estensione territoriale delle reti e dimensione delle città; Le reti di città lobbying; Il ruolo di mediazione della rete; Sovrapposizione e competizione tra reti di città; I principali obiettivi delle reti di città)
Politica e futuro
(Politica come amicizia; Politica come amicizia; Politica come futuro; Politica come civismo; Istituzioni cognitive e sviluppo economico: un riepilogo).

Contributi:

Collana: Strumenti urbanistici

Argomenti: Urbanistica e pianificazione territoriale

Livello: Textbook, strumenti didattici

Potrebbero interessarti anche