Potere e modernità.

Stato, diritto, costituzione

Autori e curatori
Contributi
Nicolò Addario, Matteo Bortolini, Giancarlo Corsi, Niklas Luhmann, Domenico Tosini
Livello
Dati
pp. 208,      1a edizione  2007   (Codice editore 1042.49)

Potere e modernità. Stato, diritto, costituzione
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846488718

Presentazione del volume

Il potere è una di quelle costanti universali della società che nessuno osa mettere in discussione, tanto più dopo l'avvento della società moderna. Ma cosa si nasconde dietro a questa facile constatazione? Perché a partire dal XVI secolo la discussione sul potere diventa sempre più densa, pressante e ricca di pretese? Cosa provoca questa "sindrome" del potere, i cui problemi cruciali finiscono per concentrarsi sempre attorno ai temi dello Stato, del Diritto e della Costituzione?
I saggi raccolti nel volume tentano di fornire alcune risposte a questi interrogativi a partire da un'impostazione storica e sociologica che avanza elevate pretese di astrazione e tiene conto, in particolare, degli sviluppi più recenti della teoria dei sistemi sociali. Sulla base di una concettualità comune, che interpreta la società come un sistema autoreferenziale di comunicazione, gli autori si confrontano con le questioni relative al sorgere della concezione moderna di "Stato", con i paradossi del costituzionalismo democratico, con la formazione di un sistema politico mondiale, con le auto-destabilizzazioni societarie indotte dall'opinione pubblica e con le origini dello sviluppo di una concezione e di una amministrazione autonome del diritto, sempre nella consapevolezza che il potere non è né buono né cattivo, ma più in generale un modo necessario e improbabile di vivere nella società.

Alberto Cevolini insegna Sociologia all'Università di Modena e Reggio Emilia. Si occupa di teoria dei sistemi sociali, memoria della società e sociologia del sapere. Ha di recente pubblicato De arte excerpendi. Imparare a dimenticare nella modernità, Leo S. Olschki, Firenze, 2006.

Indice



Alberto Cevolini, Presentazione
Niklas Luhmann, Metamorfosi dello Stato
Giancarlo Corsi, La finzione dello Stato.La nascita del medium politico (secoli XVI-XVIII9
Nicolò Addario Il futuro della politica.Sul paradosso dell'opinione pubblica e l'isteria della politica del consenso
Domenico Tosini, Sociologia del costituzionalismo moderno
Matteo Bortolini, La macchina dell'immunità. Esercizio di semantica storica a proposito di un possibile fondamento dello Stato
Alberto Cevolini, Erynnerung. Evoluzione e semantica del diritto arcaico
Notizie sugli autori.