Politiche di occupazione dell'Italia fascista

L'Annale Irsifar

Contributi
Francesca Cavarocchi, Valter Coralluzzo, Andrea De Santo, Matteo Dominioni, Filippo Focardi, Annabella Gioia, Lutz Klinkhammer, Alfredo Martini, Cristiana Pipitone, Pietro Scoppola, Carla Starita
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 144,      1a edizione  2008   (Codice editore 235.15)

Politiche di occupazione dell'Italia fascista. L'Annale Irsifar
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Buona


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846493033

In breve

Questo numero dell’Annale Irsifar raccoglie alcuni contributi sull’esperienza dell’Italia “potenza occupante” in Etiopia e nei Balcani. Sulla scorta di recenti indagini storiografiche, un’immagine del colonialismo italiano che evidenzia gli elementi di continuità fra le politiche attuate nell’Impero e nell’Europa occupata, tra cui spiccano il prevalere delle autorità militari su quelle politiche e la scarsa presenza di iniziative di carattere culturale ed economico.

Utili Link

L'Indice dei Libri del Mese Recensione (di Claudio Vercelli)… Vedi...

Presentazione del volume

Questo numero dell'Annale Irsifar raccoglie alcuni contributi sull'esperienza dell'Italia "potenza occupante" in Etiopia e nei Balcani. L'intento è quello di fornire - anche sulla scorta di recenti indagini storiografiche - una immagine articolata del colonialismo italiano, mettendo in evidenza gli elementi di continuità fra le politiche attuate nell'impero e nell'Europa occupata.
L'esperienza politico-amministrativa coloniale, basata sul grande potere del Ministero dell'Africa italiana (Mai) e sull'esclusione delle popolazioni locali, è servita da modello per l'organizzazione delle strutture dei territori occupati nei Balcani.
L'atteggiamento verso i civili sembra rappresentare un "filo rosso" del colonialismo italiano. L'estensione del concetto di "nemico" all'intera popolazione, le rappresaglie e le repressioni, la confisca di beni e la distruzione di villaggi, il ricorso alla deportazione e all'internamento si ritrovano in Cirenaica, in Etiopia, come pure in Grecia e Jugoslavia. Complessivamente il prevalere delle autorità militari su quelle politiche e la scarsa presenza di iniziative di tipo culturale ed economico sono fra le caratteristiche principali dell'imperialismo fascista.

Indice



Ricordando Pietro Scoppola
Pietro Scoppola, I valori della Costituzione
Politiche di occupazione dell'Italia fascista
Filippo Focardi, Lutz Klinkhammer, Italia potenza occupante: una nuova frontiera storiografica
Cristiana Pipitone, Dall'Africa all'Europa: pratiche italiane di occupazione militare
Matteo Dominioni, Il sistema di occupazione politico-militare dell'Etiopia
Andrea De Santo, I limiti dell'espansionismo fascista. Il fallimento dell'annessione della provincia di Lubiana
Dal "Premio Gallerano"
Francesca Cavarocchi, Aspetti della propaganda culturale all'estero nel periodo fascista: i casi di Parigi e Colonia
Prospettive di ricerca
Valter Coralluzzo, Le missioni di pace italiane all'estero durante e dopo la guerra fredda
Alfredo Martini, Roma vista dalle periferie: un progetto di storia sociale urbana
La scuola e la storia
Annabella Gioia, I bambini, i maestri e la città: lo sguardo di Gastone Manacorda sulla Roma del 1944
Carla Starita, La questione del confine orientale. Storia locale e storia generale a scuola
Vita dell'Istituto
Il premio "Nicola Gallerano" - IX edizione 2006
Attività svolte dall'Irsifar da settembre 2006 a luglio 2007.