Domanda di trasporto in condizioni di emergenza

Modelli e metodi per la simulazione, applicazione ad un caso reale

Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,   figg. 10,     1a edizione  2007   (Codice editore 1035.7)

Domanda di trasporto in condizioni di emergenza. Modelli e metodi per la simulazione, applicazione ad un caso reale
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19,00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846490636

In breve

La metodologia per la riduzione delle conseguenze di un evento disastroso in un sistema territoriale. Il testo propone un’analisi dei modelli di domanda in funzione dell’evento disastroso e degli effetti prodotti, considerandone l’estensione nello spazio e l’evoluzione nel tempo.

Presentazione del volume

Il progetto di ricerca SICURO (riduzione del riSchio medIante proCedure di evacuazione: linee gUida, speRimentazione e sistema di suppOrto alle decisioni) è stato supportato dalla Regione Calabria (Fondi Strutturali UE 2000-2006) e ha avuto il LAST (Laboratorio di Analisi dei Sistemi di Trasporto) quale soggetto attuatore.
L'obiettivo generale del progetto di ricerca ha riguardato la definizione di una metodologia per la riduzione delle conseguenze di un evento disastroso in un sistema territoriale. La metodologia viene sviluppata nell'ambito del progetto secondo tre profili: sperimentazione in un sito reale, messa a punto di un sistema prototipale di supporto alle decisioni, redazione di linee guida.
In questo volume, che è parte integrante delle linee guida definite durante il progetto, è stata proposta un'analisi dei modelli di domanda in funzione dell'evento disastroso insorto e degli effetti da esso prodotti, considerandone l'estensione nello spazio e l'evoluzione nel tempo. Si è specificato un modello di domanda applicabile in condizioni di emergenza, estendendo la tradizionale specificazione delle dimensioni di scelta di un utente, per tener conto da un lato della necessità di normare il processo di evacuazione di un'area, dall'altro dell'esigenza dell'utente di svincolarsi da eccessivi condizionamenti. Il modello proposto è stato specificato, calibrato e validato utilizzando i dati ottenuti da una sperimentazione reale condotta in un'area urbana, nell'ambito del progetto SICURO.

Francesco Russo, professore ordinario di Trasporti, insegna Pianificazione dei Trasporti e Progettazione di Sistemi di Trasporto presso la Facoltà di Ingegneria e afferisce al Dipartimento di Informatica, Matematica, Elettronica e Trasporti dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, in cui è coordinatore del Dottorato di Ricerca in Ingegneria dei Trasporti e della Logistica.
Giovanna Chilà è dottoranda di ricerca in Ingegneria dei Trasporti e della Logistica presso il Dipartimento di Informatica, Matematica, Elettronica e Trasporti dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Indice



Francesco Russo, Presentazione
Introduzione
Definizioni e classificazioni dei modelli di domanda: caratteristiche generali e analisi dell'evento calamitoso insorto
(Definizioni e classificazioni generali; Caratteristiche dei modelli di domanda in condizioni di emergenza)
Specificazione di un modello di domanda per la simulazione di un sistema in condizione di emergenza
(La specificazione di un modello di domanda in condizione di emergenza; Vincoli; Modello di emissione; Modello di scelta dell'ora di partenza; Modello di distribuzione; Modello di scelta modale; Modello di scelta del modo e della destinazione; Modello di scelta del modo, della destinazione e dell'ora di partenza; Sintesi dei modelli)
Stima di un modello di domanda: aspetti generali e analisi del comportamento degli utenti in condizioni di emergenza
(Caratteristiche generali della stima di un modello di domanda in condizioni di emergenza; Le indagini RP per l'analisi del comportamento dei cittadini utenti in condizioni di emergenza; Le indagini SP per l'analisi del comportamento dei cittadini utenti in condizioni di emergenza; Le reazioni all'emergenza)
Sperimentazione: le indagini e l'analisi statistica dei dati rilevati nel progetto SICURO
(Caratteristiche generali; La delimitazione dell'area di studio e la zonizzazione; Indagini e rilievi; Analisi statistiche: le presenze nell'area di studio)
Il modello di domanda stimato nel progetto SICURO
(Caratteristiche generali; Specificazione del modello; Calibrazione e validazione; Applicazioni)
Conclusioni
Appendice A. Le reazioni all'emergenza
(Il comportamento della folla in condizioni di emergenza; Il comportamento del singolo cittadino utente in condizioni di emergenza; L'approccio sequenziale per la simulazione del comportamento dei cittadini utenti in condizioni di emergenza: il modello di Fu e Wilmot)
Appendice B. Prototipo di DSS SICURO: costruzione del modello di domanda
(Caratteristiche generali del DSS SICURO; Analisi di alcuni aspetti del modulo CSE; Descrizione del modulo DSE)
Bibliografia.