L'ombrello a colori

Metodi, casi ed esperienze di arte-terapia

Collana
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 176,   figg. 85,     1a edizione  1997   (Codice editore 5.6)

L'ombrello a colori. Metodi, casi ed esperienze di arte-terapia
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 21,00
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788846403483

Presentazione del volume

Questo libro è dedicato ai terapeuti, agli educatori e a tutti coloro che desiderano utilizzare l'arte e la creatività nel loro ambito professionale e sociale.

L'interesse verso le arti-terapie è in continua crescita da quando si è verificato quanto esse possano essere efficaci e gradite a molti pazienti. L'arte-terapia è il prendersi cura di una persona con l'aiuto del linguaggio artistico: nel nostro caso si tratta del linguaggio delle immagini.

Nell'arte-terapeuta creatività e abilità artistiche debbono unirsi a conoscenze di psichiatria e psicologia, di storia dell'arte e di estetica, e, ancora, a percorsi di psicoterapia.

Le autrici di questo volume non hanno inteso scrivere un trattato teorico, bensì narrare le testimonianze di un metodo di intervento che passa attraverso un fare che rivela ed attiva l'essere, che libera il segno di ciò che è importante per ciascun autore. Il lettore potrà comunque trovare tra le righe i presupposti teorici che presiedono all'arte-terapia.

L'esposizione dei casi introduce alle più diverse esperienze: di bambini psicotici, di giovani disadattati e caratteriali, di tossicodipendenti in via di riabilitazione, di parkinsoniani e adulti a cui la malattia ha procurato disagi e ferite psicologiche.

Si narra anche dell'espressività della persona sana, perché l'arte-terapia può essere benefica per tutti, come lo è ogni esperienza di conoscenza e di crescita.

Vera Zilzer, artista ed arte-terapeuta, formatasi in Argentina, ha lavorato con Salomon Resnick ed altri psicoterapeuti a Buenos Aires. A New York ha svolto per anni la sua attività con gli adolescenti, presso i servizi psichiatrici ed assistenziali del Bronx. Attualmente presta la sua opera presso una comunità di recupero per ex tossicodipendenti a Torino ed insegna nella Scuola di formazione in Arte-terapia de Il Porto - ADEG.

Attilia Cossio, docente di disegno e storia dell'arte ed arte-terapeuta, è giunta all'arte-terapia in risposta ad una esigenza personale di ricerca, sulla base delle intuizioni e delle scoperte formulate nel corso della sua esperienza professionale di insegnante. Si è formata presso Il Porto - ADEG. Attualmente si dedica alla formazione di operatori e conduce gruppi di arte-terapia con adulti ed anziani, elaborando percorsi di sostegno nell'ambito di diverse patologie.

Indice

Gustavo Gamma, Presentazione - Frammenti - Arte-terapia, semplicemente - Il colloquio attraverso le immagini (Il giovane "salutabile neurotico"; Donne e figure in libertà) - Un metodo in arte-terapia: "Il gioco delle figure", ideato da Vera - Strategie e multimedialità. Osservazioni e riflessioni dell'arte-terapeuta - I casi di Attilia e altri metodi di arte-terapia: Esperienze in un Day Hospital di neuropsichiatria infantile (La realtà dell'ambiente e lo spazio atelier; I piccoli ospiti del day hospital e l'attività di atelier; Antonino e la sua mamma; Il perché della proposta a Isabella; Sviluppo del percorso per il bimbo e per la mamma; Francesco e la creta; I "no" di Raffaele; Il segno si è fatto parola) - Il colore, la leggerezza e la malattia di Parkinson (Premessa e motivazioni per una sperimentazione; Susy: aggressività e dolcezza; Lucio e la consolazione; Sogni e speranze, a colori) - Gli interventi di sostegno per gli alunni nella scuola (Mara, il salice e la quercia; L'arte-terapia e la scuola) - I casi di Vera: L'arte-terapia e il disagio giovanile (La ragazza bulimica; Emiliano: non sempre si riesce; Linda: la stanza di arte-terapia non è sempre tranquilla; Iris, speranze e delusioni; Per Ernesto creatività senza colpa; Daniele, un caso di orgoglio come difesa; Ben, un caso complesso; Il mondo fantastico di Vasco, lo spagnolo; Flavio: tra sentimento e razionalità) - Manio e la collera: anche così si fa arte-terapia - Per ogni carattere uno stile, per ogni realtà una possibilità di intervento (Arte-terapia con i collerici; Cosa fare con un'anima timida; Gli apatici; A ognuno il proprio stile) - I materiali, tra la regressione e le geometrie architettoniche - L'arte-terapia e i luoghi di cura; L'atelier; Brevissima storia dell'arte terapia.