Voci nel silenzio

La comunicazione al tempo del Coronavirus

Contributi
Alfonso Amendola, Luca Benvenga, Davide Borrelli, Francisco Checa y Olmos, Cecilia Costa, Mihaela Gavrila, Arturo Lando, Mariano Longo, Mario Morcellini, Antonella Napoli, A-Beatriz Pérez González, Agata Piromallo Gambardella, Gianpasquale Preite, Angelo Romeo, Carmen Vázquez Domínguez
Collana
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 198,      1a edizione  2020   (Codice editore 1520.811)

Voci nel silenzio La comunicazione al tempo del Coronavirus
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve

Questo libro è un diario di bordo scritto da sociologi, pedagogisti e antropologi italiani e spagnoli durante il naufragio del coronavirus. Una pandemia che ha rivoluzionato anche la comunicazione, a cui ha fatto da contraltare un doloroso silenzio della vita. Pietrificati dalla nostra fragilità esistenziale, abbiamo assistito inermi al tragico corso degli eventi. Ma milioni di piccole luci, dai balconi delle case, hanno rischiarato le tenebre e tante impavide voci hanno combattuto il mutismo della morte.

Presentazione del volume

Il Covid19 ha devastato il mondo e l'infodemia ha corso più veloce del virus. Una corsa della mappa sul territorio, dei simulacri mediali sulle cose.
Un gioco d'anticipo che ha rivoluzionato la comunicazione: errori, distorsioni, misinformazione. Una pandemia informativa a cui ha fatto da contraltare un doloroso silenzio della vita. Pietrificati dalla nostra fragilità esistenziale, abbiamo assistito inermi al tragico corso degli eventi. Ma milioni di piccole luci, dai balconi delle case, hanno rischiarato le tenebre e tante impavide voci hanno combattuto il mutismo della morte.
Questo libro è un diario di bordo scritto da sociologi, pedagogisti e antropologi italiani e spagnoli durante il naufragio del coronavirus. La scrittura è calda e la materia è incandescente; ma ogni saggio è ispirato da un'esigenza narrativa e testimoniale impellente. Il racconto è sentito dagli autori come un'emozione che vibra e vuole lasciar traccia in un momento in cui la vita va narrata. Domani, quando l'immunità sarà una certezza e non solo una mera probabilità, ci fermeremo a pensare a quello che è successo e a cosa è cambiato. Ma poi arriverà la vita a dis-trarci ancora e torneremo al nostro tempo lasciandoci l'abisso alle spalle. Funamboli di un nuovo equilibrio, troveremo altri modi per eludere la morte e il dolore, consapevoli però che niente sarà più come prima.

Diana Salzano è professore associato di Sociologia dei processi culturali e comunicativi presso l'Università di Salerno, dove insegna Sociologia, Sociologia dei processi culturali e Internet studies, Sociologia dell'immaginario tecnologico, Internet Governance e Sociologia della comunicazione e dei processi interculturali. Presso la stessa università dirige l'Osservatorio Violenza Media Minori. Da anni si occupa di media e digital education, del rapporto tra la violenza mediale e i minori e delle pratiche comunicative e relazionali della Rete. Tra le sue ultime pubblicazioni: Vazquez Dominguez C., Pérez-Gonzàlez A-B., Salzano D. (a cura di), Cambio y coronavirus. Representaciones sociales. Burla, silencio y miedo, Aula Magna Proyecto Clave, McGraw Hill 2020.

Igor Scognamiglio è docente a contratto presso l'Università degli Studi di Napoli "Suor Orsola Benincasa" e cultore della materia presso l'Università di Salerno. È dottore di ricerca nell'interazione e nell'integrazione tra le discipline umanistiche e le tecnologie avanzate. Ha svolto studi e ricerche sulla didattica multimediale e sulle relazioni sociali negli ambienti digitali. Ha partecipato a un progetto di rilevanza internazionale del CNR. Tra le sue ultime pubblicazioni: Lando A., Salzano D., Scognamiglio I., "Insegnare il cinema per educare al sentire" in Pôrto Jr. G., Amar Rodríguez V. (a cura di), Comunicación, Educación y Cine. Reflexiones y Construcciones, Editora fi.org, UFRR (Universidade Federal de Roraima), Brasil.

Indice

Diana Salzano, Igor Scognamiglio, Introduzione
Agata Piromallo Gambardella, Vox clamantis in deserto
Cecilia Costa, Mario Morcellini,
Il potere comunicativo del silenzio. La lezione di Francesco, San Pietro, 27 marzo 2020
Diana Salzano,
L'anticorpo sociale della comunicazione
A-Beatriz Pérez González,
Carmen Vázquez Domínguez, Crisi e pandemie. La visione spagnola
Davide Borrelli,
Ricerca misurata, mondo infetto
#Iorestoacasa/Inrete. Comunicazione digitale e socialità
domestica in tempo di pandemia, di Angelo Romeo
Luca Benvenga, Mariano Longo, Gianpasquale Preite,
Crisi Covid-19, comunicazione su WhatsApp e strategie di adattamento. Un'analisi preliminare
Francisco Checa y Olmos, Gestire la paura in tempi di pandemia: le fake news
Igor Scognamiglio, Covid-19: narrazione e frame interpretativi di un'epidemia
Arturo Lando, L'epidemia, l'impotenza e il nostro potenziale
Mihaela Gavrila,
La televisione della crisi. Emergenza sanitaria, informazione come bene comune e resilienza femminile nei palinsesti italiani
Antonella Napoli,
Due o tre cose che non sappiamo di lei: la pandemia tra dati, sorveglianza e libertà individuali
Alfonso Amendola,
Discorsi sul teatro. Idee, produzione e consumo della scena al tempo del Covid-19
Riferimenti bibliografici
Gli autori.