Principi di pianificazione regionale

Vol. I: Metodi e obiettivi

Autori e curatori
Livello
Dati
pp. 432,   figg. 53,     1a edizione  1987   (Codice editore 1191.1.1)

Principi di pianificazione regionale. Vol. I: Metodi e obiettivi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 55,00
Disponibilità: Nulla

Presentazione del volume

F. Archibugi, n. a Roma, 1926, ha studiato a Roma, Heidelberg e Londra. E' docente di pianificazione regionale nell'Università di Calabria presso la quale ha attivato. come primo direttore, il Dipartimento di pianificazione territoriale, come Istituzione universitaria di didattica e di ricerca interdisciplinare e finalizzata. Ha svolto nel passato ruoli di consulente per le Nazioni Unite, la Ceca, la Comunità economica europea. E' stato direttore e poi presidente del Centro di studi e piani economici. Ha diretto numerose ricerche di pianificazione urbana, regionale e territoriale per conto di molte regioni italiane e per conto del governo italiano.

Indice

- Natura e contenuto metodologico del volume
- Che cosa è un piano regionale?
- Il programma e lo svolgimento del corso di pianificazione regionale
- Schemi generali
- la pianificazione come processo: fasi e momenti
- Lo schema generale di elaborazione di un piano regionale
- Gli obiettivi di uso delle risorse
- La valutazione demografica
- La valutazione dell'offerta di lavoro prospettiva
- Alcuni esempi di applicazione dei criteri di valutazione dell'offerta di lavoro potenziale
- L'analisi e valutazione delle risorse ambientali
- La valutazione degli obiettivi di impiego finale delle risorse
- La valutazione degli obiettivi di consumo
- La dimensione spaziale negli obiettivi di impiego delle risorse
- La valutazione delle potenzialità produttive
- La politica territoriale
- La politica del territorio la politica delle città
- I principi dell'equilibrio territoriale
- La "forma" o < - I "comprensori" nel piano regionale.