Di fronte al caso

Autori e curatori
Contributi
Emmanuel Anati, Pietro Andujar, Pierachille Barzaghi, Gabriella Brusa Zappellini, Enrico Castelli Gattinara, Giovanni Ceccarelli, Anna Fabbrini, Adelio Fus, Mario Garuti, Andrea Inglese, Vincent Lombardo, Vincenzo Loriga, Lorenza Mazzetti, Valeria Medda, Alceo Riosa, Fabio Rosa, Jeanne Terracini, Cesare Viviani
Livello
Testi per psicologi clinici, psicoterapeuti
Dati
pp. 192,      1a edizione  1997   (Codice editore 1278.5)

Di fronte al caso
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 24,50
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846402042

Presentazione del volume

Si può padroneggiare il caso? Un giocatore direbbe di sì. Ma - aggiungerà - purché si sia in buona forma. In tal caso la pallina (quella della roulette), o anche la slotmachine, lavorano per noi.Ma come capire se si è o no in buona forma? Lo si può forse solo a posteriori, dopo aver giocato.Il gioco diventa così una specie di giudizio di Dio: se uno è bravo, se è in grazia, il caso lo assiste.

Anche il mago pensa di poter padroneggiare il caso.Egli non tende però a verificare il proprio stato di grazia, ma a esercitare un potere: la sua tecnica gli permetterà (questa almeno la sua credenza) di imbrigliare gli eventi, avviandoli nella giusta direzione. Così il caso sarà sempre positivo, avrà perso il suo veleno.

Ma esiste il caso? Lo psicanalista ne dubita, l'uomo religioso lo esclude.Il primo perché riporta tutto a una meccanica della psiche; il secondo, alla volontà di Dio; e sia Dio che l'inconscio operano all'insaputa del soggetto.Che verrà colto di sorpresa, e forse suo malgrado, dall'evento non previsto.

Il quale proprio allora è caso, quando disturba i nostri piani.

Il caso, però, può anche far da lievito.E nel mondo della cultura, e in quella novecentesca in particolare, lo si è ampiamente utilizzato...

Indice

Di fronte al caso - Gabriella Brusa Zappellini, Il caso e il tempo - Giovanni Ceccarelli, ...e Dio perse la metà del caso - Enrico Castelli Gattinara, Casualità e casistica - Valeria Medda, Leopardi e il caso - Vincenzo Loriga, La caduta dell'acrobata - Andrea Inglese, Musil, la palude della storia e il buon uso del caso - Alceo Riosa, In trincea - L'oblò di Nemo - Pierachille Barzaghi, Ma vi pare il caso - Cesare Viviani, Le parole della suggestione - Vincenzo Loriga, Quattro domande a Aldo Clementi - Pietro Andujar e Mario Garuti, Dialogo fra due profani - Adelio Fusè, Suoni casuali - Vincent Lombardo, Ritratto di Gustav Mahler - Pretesti - Emmanuel Anati, Visita allo zio Ahmad - Jeanne Terracini, Brevi soggiorni nell'eternità - Anna Fabbrini, La sera della prima - Lorenza Mazzetti, Delirio.