Informatica e processi decisionali

Una metodologia sociotecnica di individuazione dei fabbisogni formativi

Livello
Testi advanced per professional
Dati
pp. 288,   figg. 55,     3a edizione  1991   (Codice editore 1332.3)

Informatica e processi decisionali. Una metodologia sociotecnica di individuazione dei fabbisogni formativi
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35,00
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820465643

Presentazione del volume

In che termini analizzare i rapporti tra informatica e organizzazione e come tenerne conto nella progettazione di nuove applicazioni è il tema centrale di questo volume.

Tale problema - inizialmente trascurato nella teoria e nella pratica - è da alcuni anni oggetto di numerose indagini. Da parte degli informatici l'attenzione è rivolta soprattutto agli aspetti di comportamento e di rapporto tra specialisti Edp ed utenti nella gestione del processo di automazione, mentre da parte dei sociologi si sottolineano le conseguenze dell'informatica sulla distribuzione del potere nelle organizzazioni e sul contenuto del lavoro.

Questo libro propone di affrontare il problema in modo diverso, evidenziando l'importanza della "scelta organizzativa" e la necessità di progettare congiuntamente l'organizzazione e l'informatica.

In esso l'analisi socio-tecnica dell'organizzazione viene integrata con l'analisi dei processi decisionali. Il modo in cui si prendono le decisioni è uno dei principali meccanismi organizzativi e su di esso può intervenire in modo rilevante la tecnologia informatica.

Viene proposta e illustrata una "metodologia" sviluppata in anni di ricerche e di applicazioni in contesti organizzativi differenti. Essa costituisce un insieme coordinato di ipotesi teoriche sull'organizzazione, di strumenti di analisi e di modalità di conduzione del processo di analisi, volto alla individuazione dei fabbisogni informativi. L'obiettivo è quello di permettere sia ai decisori aziendali sia agli specialisti di organizzazione e di informatica di intendersi di confrontarsi su un terreno comune.

E' quindi un libro indirizzato a tutti coloro che, in un modo o nell'altro, trattano dei processi decisionali nelle organizzazioni complesse: dai teorici e studiosi agli uomini di linea, agli specialisti di informatica e di organizzazione.

Indice

• L'informazione in un'organizzazione complessa
* L'informazione nel processo decisionale
* Le modalità di coordinamento e controllo
* Tecnologia informatica e processo decisionale
* Il lavoro di trattamento delle informazioni
* Frammentazione del lavoro d'ufficio e tecnologia informatica
* L'"office automation"
* Il "sistema informativo"
* La progettazione del sistema informativo
• Analisi dei fabbisogni informativi: la necessità di nuovi approcci
* L'evoluzione delle metodologie d'analisi e progettazione
* L'approccio informatico all'analisi e alla progettazione dei sistemi informativi
* Alcuni esempi
* Ipotesi generali per un diverso approccio
* Strategie d'intervento
• Riferimenti concettuali e strumenti della metodologia
* Concetti e strumenti per l'analisi del sistema di controllo
* Caratteristiche generali dell'approccio socio-tecnico
• La metodologia MAIN di individuazione dei fabbisogni informativi
* Descrizione della metodologia
* Sintesi della metodologia e flusso della documentazione
• Studi di caso
* Azienda produttrice di beni di largo consumo
* Azienda produttrice di mobili
* Nuova divisione di un'azienda alimentare
• Riflessioni finali
* La strumentazione della metodologia e le fasi successive
* Automazione e organizzazione: le modalità di progettazione
* Applicabilità della metodologia