La strategia d'impresa

Autori e curatori
Contributi
T. A. Anderson, R. G. Brandeburg, E. K. Faltermayer, J. K. Galbraith, M. J. Gart, F. F. Gilmore, F. A. Hayek, R. Heller, H. Kahn, C. E. Lindblom, F. Norton, M. H. Pryor, R. L. Ruggles, R. Sheehan, H. A. Simon, A. P. Sloan, D. J. Smalter, R. A. Smith, S. Tilles, M. Ways, J. F. Weston, A. J. Wiener
Livello
Dati
pp. 440,   figg. 30,     2a edizione  1986   (Codice editore 1440.5)

La strategia d'impresa
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 59,00
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820450175

Presentazione del volume

Dall'«arte del sapersela cavare» occorre oggi passare a una vera e propria «scienza delle scelte strategiche». Ciò vale non solo per le grandi ma anche per le piccole e medie aziende, e per il top come per il middle management.

«Perché un'impresa mantenga la propria posizione di redditività e di sopravvivenza, è necessario che sia "costantemente" in possesso di una linea di prodotti competitiva e che abbia una domanda». Così scrive H.I. Ansoff, uno dei maggiori esperti mondiali. Ma se questo obiettivo era forse relativamente facile da conseguire negli anni '50-'60, oggi è reso difficile dall'internazionalizzazione dell'economia, dall'aleatorietà degli scenari, dai ritmi incalzanti dell'innovazione tecnologica, dai rapidi mutamenti sociali.

In questo libro i maggiori esperti mondiali vi indicano con chiarezza come definire le vostre strategie, offrendovi un'accurata analisi - a livello economico, sociologico e organizzativo - della natura, dei fini, dei metodi e delle applicazioni già collaudate.

Il volume è diviso in sei "sezioni":

la prima tratta delle profonde correlazioni tra cambiamento, politiche e strategia aziendale (espansione o diversificazione, metodo dei confronti limitati o metodo a "radice", ecc.);

la seconda analizza i problemi strategici che graveranno negli anni a venire sull'azienda, sulle sue strutture e sugli individui;

la terza mette a confronto differenti approcci alla formazione di una strategia: punto cruciale, a questo proposito, è la determinazione degli obiettivi dell'impresa, di cui si occupano i saggi contenuti nella quarta parte;

la quinta e la sesta parte riguardano l'analisi di situazioni concrete vissute da società leader, quali la Saint-Gobain, la Singer, la Litton, la General Motors, l'Imperial Chemical.

Un testo unanimemente giudicato fondamentale per imprenditori, dirigenti, consulenti e per gli studiosi di problemi economici e socio-organizzativi.

H. Igor Ansoff è Dean and Professor of Management Vanderbilt University nel Tennessee. E' autore di numerose pubblicazioni in campo manageriale tra cui "Corporate Strategy" e "Acquisition Behavior of U.S. Manyfacturing Firms, 1946-1965".

Indice

IL PROCESSO DEL MUTAMENTO STRATEGICO
• Verso una teoria strategica dell'impresa, di H. I. Ansoff
• La scienza del «sapersela cavare», di C. E. Lindblom
• Come la pensano alla TRW,
di R. Sheehan
L'IMPRESA E LA REALTA' ESTERNA
• Anno 2000: uno schema di riferimento per una previsione,
di H. Kahn e A. J. Wiener
• L'impresa del futuro, di H. I. Ansoff
• Le attività di direzione del domani: una vita più avventurosa in un'impresa di forma libera,
di M. Ways
APPROCCI PER LA FORMULAZIONE DI UNA STRATEGIA
• Anatomia della pianificazione aziendale, di F. F. Gilmore e R. C. Brandenburg
• Sei lezioni dal Pentagono,
di D. I. Smalter e R. L. Ruggles, Jr
• Come rendere esplicita una strategia, di S. Tilles
I FINI DELL'IMPRESA
• Gli obiettivi di un sistema industriale, di J. K. Galbraith
• La società per azioni in un regime democratico: nell'interesse di chi dovrà essere e sarà gestita?,
di F. Hayek
• Sul concetto di obiettivo organizzativo, di H. A. Simon
PROFILI ANALITICI DI STRATEGIE
• Le politiche di prodotto e le loro origini, di A. P. Sloan, Jr
• Anatomia di una fusione,
di M. H. Pryor, Jr
• Come pianificare la diversificazione attraverso la fusione, di H .I. Ansoff, T. A. Anderson, F. Norton, J. F. Weston
CASI DI COMPORTAMENTO STRATEGICO
• Alla Saint Gobain i primi trecent'anni furono i più facili,
di R. A. Smith
• La società britannica che riuscì a riemergere, di M. J. Gart
• La Singer: una società oggi più viva, di E. K. Faltermayer
• La leggenda della Litton,
di R. Heller