Per una storia della cooperazione di credito in Italia

Le casse rurali lombarde (1883-1963)

Autori e curatori
Collana
Livello
Dati
pp. 320,      1a edizione  1985   (Codice editore 2000.194)

Per una storia della cooperazione di credito in Italia. Le casse rurali lombarde (1883-1963)
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 45,50
Condizione: fuori catalogo
Disponibilità: Nulla
Codice ISBN: 9788820454999

Presentazione del volume

La storia del movimento delle casse rurali s'intreccia direttamente con il processo di modernizzazione che, nel giro di un secolo, ha trasformato completamente le nostre campagne.

La cassa rurale, un giorno strumento di un mondo agricolo travagliato da tanti problemi economici e sociali, è divenuto uno dei più validi interlocutori delle piccole imprese, soprattutto artigiane, che tanto peso hanno nel contesto produttivo odierno. L'esigenza di non perdere di vista il filo conduttore, inevitabilmente sempre più labile, che unisce le iniziative del pionieri della cooperazione di credito con il movimento attuale, ha motivato questo lavoro. L'esposizione si sviluppa in due direzioni precise: da una parte l'evoluzione delle singole aziende. dall'altra i loro sforzi di coordinamento. nella convinzione che una delle peculiarità che ancora oggi permettono alla cassa rurale di essere competitive sul mercato del credito sia proprio la sua capacità di coniugare l'agilità della piccola Impresa con la stabilità del grande gruppo.

Pietro Cafaro (1953) svolge attività di ricerca presso l'istituto di storia economica e sociale dell'Università Cattolica di Milano. Collaboratore dell'Archivio per la storia del movimento sociale cattolico in Italia e del Centro di ricerche sulla cooperazione della stessa Università, ha pubblicato saggi soprattutto sull'azione dei cattolici in campo sindacale e cooperativo nell'Italia nord occidentale.

Indice

• Il movimento delle casse rurali dalla fine del XIX secolo all'avvento del fascismo: Le esigenze di credito dell'economia lombarda di fine ottocento
• Le casse rurali lombarda: uno strumento per l'affrancamento dall'usura
• La necessità di un coordinamento a livello nazionale e locale
• Il movimento delle casse rurali durante il ventennio fascista 1926-45-. Una nuova legislazione per fronteggiare la crisi economica
• Gli effetti della deflagrazione bancaria nello sviluppo del movimento
• le casse rurali tra coordinamento libero ed associazionismo di regime
• Le casse rurali artigiano nel secondo dopoguerra: Il declino della ruralità -tradizionale. e la necessità di "aggiustamenti" legislativi
• La "ripresa" del movimento
• La ricostruzione degli organismi di coordinamento
• Grafici e tabelle
• Documenti.