RISULTATI RICERCA

La ricerca ha estratto dal catalogo 79 titoli

Maria Casalini Farinet

I cappelli della regina

Una storia italiana, un amore appassionato, una folla di personaggi in un affresco di Milano che prova a diventare metropoli europea. Ma soprattutto una storia vera, ricostruita sulle lettere e nelle testimonianze orali. I documenti raccontano è una nuova collana che propone un nuovo modo di raccontare la storia, lavorando di intreccio, lasciando libertà all’autore, ma rispettando le fonti. Narra, ma non inventa.

cod. 346.1

Filiberto Agostini

Le amministrazioni comunali in Italia

Problematiche nazionali e caso veneto in età contemporanea

Prendendo le mosse dagli albori dell’800 per arrivare ai problemi di oggi, il volume affronta problematiche di carattere politico, economico, sociale, amministrativo e giuridico: ordinamento comunale e sua trasformazione, ceti dirigenti, rapporti fra amministrazione e politica, autonomie municipali, cittadinanza politica, leggi elettorali, assistenza e servizi sociali, fiscalità comunale, problemi di assetto e di relazioni dopo l’istituzione delle regioni. L’ottica nazionale è arricchita dall’analisi della realtà regionale veneta.

cod. 1792.144

Stefania Bergamo, Marco Callegari

Libri in vendita.

Cataloghi librari nelle biblioteche padovane (1647-1850)

I cataloghi di vendita libraria furono uno dei prodotti a stampa più diffusi in Europa durante l’epoca moderna, ma, per la scarsa cura tipografica e la carta di bassa qualità, non hanno trovato spazio nelle collezioni dei bibliofili. Singolare è trovarne due raccolte in due biblioteche storiche della stessa città, la Biblioteca Universitaria e la Biblioteca del Seminario Vescovile di Padova. Il volume si pone come chiave d’accesso a questi documenti, preziose fonti di informazioni per gli studiosi.

cod. 1615.46

Laura Carnelos

I libri da risma.

Catalogo delle edizioni Remondini a larga diffusione (1650-1850)

A partire da un inedito indice del 1729, il volume raccoglie oltre seicento titoli di libri da risma pubblicati dai Remondini di Bassano, i maggiori editori italiani del XVIII secolo. Sono descritte le edizioni bassanesi conservate, con la localizzazione in Italia e fuori, ed è fornita una nota sulla fortuna dell’opera. Il catalogo testimonia le letture della quotidianità dal XVII al XIX secolo.

cod. 1615.38

Sara Mori

Fogli volanti toscani.

Catalogo delle pubblicazioni della Biblioteca di Storia moderna e contemporanea di Roma (1814-1849)

I fogli volanti toscani del periodo risorgimentale, conservati presso i fondi della Biblioteca di storia moderna e contemporanea di Roma: la testimonianza di un genere editoriale di grande successo nell’Ottocento, che ha contribuito alla diffusione di nuovi valori, ponendosi come strumento di informazione politica e civilizzazione.

cod. 1615.45

Il catalogo storico cronologico, dal 1816 al 1861, delle edizioni della tipografia Calasanziana, che svolse un ruolo fondamentale all’interno del progetto di egemonia culturale elaborato dagli Scolopi toscani negli anni della Restaurazione. Le edizioni testimoniano una particolare attenzione pedagogica all’insegnamento del latino, del greco e delle materie scientifiche, senza trascurare le esigenze di formazione dei nuovi ceti mercantili urbani.

cod. 1615.44

Chiara Martucci

Libreria delle donne di Milano.

Un laboratorio di pratica politica

Dal 1975 la Libreria delle Donne è un luogo speciale di Milano dove si vendono solo libri scritti da donne. Questa monografia ne propone una ricostruzione storica e una riflessione sull’attualità politica, partendo dai documenti prodotti e raccolti dalla Libreria e dalle voci di alcune delle protagoniste di questa storia.

cod. 1057.7

Elisa Rebellato

Mondadori.

Catalogo storico dei libri per la scuola (1910-1945)

Il libro per la scuola costituisce il versante meno noto dell’attività editoriale di Arnoldo Mondadori. Il volume restituisce per la prima volta l’intero corpus della produzione scolastica della casa editrice dal 1910 al 1945, quando tutto il settore passò a Bruno Mondadori. Il catalogo storico consente di affrontare da un punto di vista inedito l’affermazione della moderna industria editoriale in Italia e le complesse relazioni tra il mondo della scuola, la società e la cultura del tempo.

cod. 1615.42

Giorgio Bigatti, Maria Canella

Il Collegio degli ingegneri e architetti di Milano.

Gli archivi e la storia

Le vicende istituzionali del Collegio degli ingegneri e architetti di Milano, e l’evoluzione delle due professioni a Milano dal XVI secolo ai primi del Novecento. Il volume descrive, inoltre, alcuni importanti archivi destinati alla conservazione della memoria storica degli ingegneri e architetti, e riporta le testimonianze di studiosi e archivisti impegnati nell’opera di salvaguardia, tutela e valorizzazione delle fonti documentarie della cultura politecnica.

cod. 1501.105

Silvia Luraghi, Paola Stringa

Cultura e territorio

Beni e attività culturali. Valorizzazione e indotto in prospettiva europea

Nel settore dei beni e delle attività culturali il quadro europeo è ricco di stimoli, ma anche di contraddizioni. Attraverso la gestione dei beni culturali si afferma l’impronta dell’identità europea. Il testo mostra come la scommessa futura potrà essere quella di dare ai cittadini un’identità forte, in cui la componente europea si integri con quella nazionale e locale, fornendo un’apertura all’interazione con i cittadini di paesi terzi.

cod. 2000.1213

Luciano Boccalatte

Guido Quazza

L'archivio e la biblioteca come autobiografia

L’archivio di Guido Quazza, una fonte rilevante per la storia degli itinerari politici nati dalla stagione resistenziale, della cultura storiografica, dell’università e della scuola italiane nella seconda metà del ’900. L’inventario è preceduto da una raccolta di saggi: interpretazioni della figura e dell’opera dello storico e del docente, oltre a inediti approfondimenti che danno conto della ricchezza della documentazione.

cod. 985.22

Elena Fasano Guarini, Paola Volpini

Frontiere di terra, frontiere di mare

La Toscana moderna nello spazio mediterraneo

L’evoluzione delle frontiere terrestri toscane (politiche, economiche, ecclesiastiche e comunitative) tra ’500 e ’700, fra consolidamento dello Stato e resistenze dei poteri locali. Il testo esamina la natura e il funzionamento delle frontiere marittime e il modo in cui sono emersi i concetti di mare liberum e di acque territoriali.

cod. 1792.114