SEARCH RESULTS

The search has found 136 titles

Valentina Orioli, Martina Massari

Praticare l'urbanistica

Traiettorie tra innovazione sociale e pianificazione

La comprensione delle reciproche influenze fra il concetto di innovazione sociale e gli strumenti e le pratiche propri dell’urbanistica rappresenta l’orizzonte di questo lavoro, che trae le premesse sia dal confronto con le più recenti riflessioni maturate nel campo degli studi urbani, che dall’esperienza didattica e di ricerca delle autrici.

cod. 11862.3

Matelda Reho, Filippo Magni

Cambiamento climatico e paesaggio

Dalla definizione degli impatti alla costruzione di nuovi modelli di governance

L’emergenza climatica è divenuta ormai un fattore che coinvolge la prospettiva dell’agire quotidiano e rispetto alla quale l’imperativo vuol essere l’acquisizione di una maggior consapevolezza nell’intraprendere tecnicamente e scientificamente azioni, misure e politiche concrete e di medio e lungo periodo. Come affrontare quindi la tutela del paesaggio storico? Con quali criteri e strumenti curare l’inserimento paesaggistico di nuove opere di risposta a questa crisi climatica e conciliare le attese relative alla sicurezza e alla riduzione del rischio con la salvaguardia del patrimonio paesaggistico?

cod. 11862.1

Filippo Angelucci, Antonio Basti

Mediterranean Urban Campus for Regeneration at the Dubai 2020 Expo

Urban Open Spaces toward the New Challenges of Adaptivity

Adaptivity of the urban open spaces to face the climatic, socio-ecological, multicultural and health challenges, raises questions with multiple design implications, which cannot be solved only with the functional, formal, and technical rethinking of the space. Today, the metropolis of Dubai is characterized by an extreme climatic-environmental conditions and, at the same time, by an almost infinite capacity to regulate the living spaces through the most innovative technologies. The theme of adaptive design of open urban spaces has been contextualized in some case-study areas of Dubai. The results outlined a complex framework of different development trajectories, both for the designing innovation of the urban open spaces, and for the launch of new teaching methods of architectural, technological, and urban project.

cod. 10086.1.1

Le pastoralisme de montagne, défini comme l’ensemble des activités d’élevage valorisant par un pâturage extensif les ressources fourragères spontanées des espaces naturels montagneux, joue un rôle non négligeable dans la production de produits de qualité. Toutefois, des pressions d’ordre économique, politique et environnemental viennent aujourd’hui défier cette activité. Ce mode d’élevage extensif souffre ainsi par exemple des conséquences du changement climatique avec notamment des sécheresses impactant la végétation présente en altitude. Cette étude vise donc à explorer la littérature de la résilience et des systèmes socio-écologiques afin de déterminer si les activités pastorales de montagne en France détiennent des caractéristiques de résilience.

cod. 11111.9

Alessandro Rovetta

Rinascimento a Ponte in Valtellina

Un palazzo e un ciclo di affreschi in cerca di autore

Ponte in Valtellina conserva uno dei centri storici di età rinascimentale più interessanti e integri del bacino superiore dell’Adda. Il volume illustra uno straordinario ciclo pittorico, databile al penultimo decennio del Quattrocento, rimasto a lungo nascosto all’interno di un palazzo affacciato su una delle principali vie di Ponte. Un raro e prezioso caso di studio, fotografato all’alba di quel rinascimento valtellinese più noto nei suoi sviluppi successivi.

cod. 12000.30

Ernesto Antonini, Jacopo Gaspari

Architectures for Next Generation EU Cities

Challenges, Key Drivers, and Research Trends

Cities are facing unprecedented challenges driven by different forces. On the one hand the ever-increasing effects of climate change are impacting on the urban microclimate and environmental balance, on the other one social, political and economic issues are influencing the living conditions, the accessibility to primary services and resources, as well as growth opportunities for the younger generations. The book provides therefore insights, experiences, approaches to deal with current and especially with future transition processes which are expected to shape the cities of tomorrow.

cod. 11330.3

Elena Formia, Valentina Gianfrate

Design per l’Innovazione Responsabile

Guida per processi formativi in trasformazione

Il volume ha l’obiettivo di contribuire al dibattito scientifico sull’Innovazione Responsabile applicata negli ambiti della formazione al Design, sostenendo la diffusione dei suoi principi attraverso un’esemplificazione delle possibili applicazioni nelle diverse aree e contesti in cui si muove il designer contemporaneo.

cod. 10085.13

Claudia Becchimanzi

Design ed Ergonomia per la Human-Robot Interaction

Strategie e strumenti Human-Centred Design per la collaborazione trans-disciplinare e per la progettazione dell'accettabilità delle nuove tecnologie robotiche

Questo volume analizza il rapporto fra design (gli strumenti offerti dall’approccio dello Human-Centred Design, dell’Interaction Design e della User Experience) e la complessa area della Human-Robot Interaction (la robotica sociale per l’assistenza). L’obiettivo della ricerca è di “abbreviare le distanze” fra le due aree scientifiche del design e della robotica, facendole convergere al fine di progettare robot assistivi e sociali realmente accettati e adatti alle specifiche necessità delle persone.

cod. 10085.12

Francesca Rizzo

Seven Years of Design Research at Politecnico di Milano

Analysis of the funded research projects

Which are the main research funds currently accessed by the Department of Design? What are the topics explored through them and which are the interconnections with the Department core research activities? Also, what are the research products delivered, the reached outcomes, and the expected impacts BY these research projects? The book synthesises the results of a qualitative analysis conducted over 32 research projects coordinated or participated in by the researchers of the Department in the timeframe 2014-mid 2021. The results of the analysis confirm the high-level attractiveness of the Department research profile on core topics such as design methodology, service design, and health.

cod. 10319.19

Stanislaw Klosowski, Guglielmo Scaramellini

Architetti e costruttori di Piuro nella Polonia del XVI e XVII secolo

Partendo dalla “scoperta” di Antonio Pelacini, architetto e costruttore della basilica e del convento di Leżajsk, l’autore ha individuato e tracciato una rete di collaborazioni artistiche e operative all’interno di un gruppo cospicuo e coeso di emigrati di Piuro. Nel volume vengono presentati documenti fino ad ora sconosciuti sulle relazioni polacco-italiane, grazie ai quali veniamo a conoscenza di un altro centro dell’Italia Settentrionale che diede i natali ad alcuni architetti straordinari attivi in Polonia, come Pelacini o Maliverna.

cod. 12000.27

Lucia Rampino

Evolving Perspectives in Product Design

From Mass Production to Social Awareness

In a time when profound sociocultural and technological changes are affecting the design discipline, this book presents a number of consolidated and emerging issues in product design under four dominant perspectives: technical, human, digital and social. Different perspectives underlying modifications and adaptations of the design concept, together with the fixed elements that have characterized product design since its inception during the Industrial Revolution, are the subjects of analysis and discussion in the present book.

cod. 10319.18

Da alcuni anni è in atto un processo di rigenerazione territoriale che si manifesta anche attraverso il riuso di itinerari e cammini nell’ottica di un turismo lento e di una mobilità dolce. Il recupero di itinerari “lenti” restituisca valore e centralità alle risorse territoriali, diventando un importante attrattore turistico e contribuendo a innescare processi di sviluppo locale.

cod. 11387.12

Francesca Tosi, Mattia Pistolesi

Home Care Design for Parkinson's Disease

Designing the Home Environment for People with Parkinson's Disease

This volume collects the results of the research programme Home Care Design for Parkinson’s Disease, aimed at defining good design practices to enhance the autonomy and quality of life of people with Parkinson’s disease within the home environment. The project approach is based on the principles of Design for Inclusion and on the theoretical and methodological approach of Human-Centred Design which have made it possible to focus attention on the specific needs and expectations of people with Parkinson’s disease and their families and to define the different design solutions.

cod. 10085.11

Martina Attenni, Maria Laura Rossi

HBIM come processo di conoscenza

Modellazione e sviluppo del tipo architettonico

Il volume raccoglie gli esiti di uno studio sulle potenzialità dell’integrazione del BIM (Building Information Modeling) nei processi di documentazione, comunicazione e gestione del patrimonio costruito, indagando l’estensione del concetto di modello digitale rispetto alla stratificazione della conoscenza resa possibile dall’approccio HBIM (Heritage Building Information Modeling). La sperimentazione affronta questi problemi in relazione a diversi casi di studio appartenenti all’architettura rinascimentale e al razionalismo italiano.

cod. 10566.6

I mutamenti attivati dal progresso e dalla pervasività delle tecnologie sono talmente dirompenti e rapidi che è stata ipotizzata e in diversi ambiti ormai codificata l’esistenza di una quarta rivoluzione industriale. L’obiettivo del volume è quello di contribuire al dibattito attuale, evidenziando il contesto storico-politico ed economico in cui questa rivoluzione si è affermata, i cambiamenti prodotti sul piano sociale, spaziale e mediatico, le percezioni delle trasformazioni e le narrazioni emergenti in ambito culturale e nel mondo del web.

cod. 11111.8

Alessandro Rovetta, Rita Pezzola

San Colombano di Postalesio

Il volto lieto del medioevo valtellinese

Abbandonata per secoli in uno stato di degrado prossimo alla completa distruzione, la chiesa di San Colombano a Postalesio ha recuperato negli ultimi vent’anni la sua dignità monumentale rivelando al suo interno preziosi lacerti pittorici, in gran parte databili alla prima metà del XII secolo. Il risultato è la restituzione di un luogo che non è più un rudere, ma una testimonianza di straordinaria vitalità creativa, economica e sociale.

cod. 12000.26

Renato Ferlinghetti

Valmalenco

La trama sottile del paesaggio: paesaggi minimi, invarianti strutturali e radici culturali della valle

Il volume illustra le Radici del paesaggio della Valmalenco, in particolare descrive l’evoluzione del manto vegetazionale, sulla base delle fonti documentarie e degli archivi naturali. Descrive lo stretto rapporto tra pietre, opportunità economiche, architettura vernacolare e volto dei luoghi, affronta le radici dell’insediamento e il ruolo del castello di Caspoggio fulcro territoriale della valle. Il risultato è l’emergere di una forte integrazione tra sistemi antropici e quelli naturali.

cod. 12000.25

Cinzia Maria Luisa Talamo

Re-manufacturing networks for tertiary architectures

Innovative organizational models towards circularity

This book deals with re-manufacturing, recondition, reuse and repurpose considered as winning strategies for boosting regenerative circular economy in the building sector. The book investigates the most promising strategies and organizational models to maintain over time the value of the environmental and economic resources integrated into manufactured products, once they have been removed from buildings, by extending their useful life and their usability with the lower possible consumption of other materials and energy and with the maximum containment of emissions into the environment.

cod. 11330.2

Andrea Giordano, Michele Russo

Representation Challenges

New Frontieres of AR and AI Research for Cultural Heritage and Innovative Design

Augmented Reality (AR) and Artificial Intelligence (AI) are technological domains that closely interact with space at architectural and urban scale in the broader ambits of cultural heritage and innovative design.
This essays, by reintroducing the combination of Augmented Reality (AR) and Artificial Intelligence (AI), explores its new frontiers. The ambitious goal of this second step was to explore the new boundaries that AR and AI mark in the fields of cultural heritage and innovative design, opening to international studies.

cod. 10342.5

Enrica Bistagnino

Dialoghi/Dialogues

Visioni e visualità/Visions and visuality

Il 43° convegno UID, tenuto a Genova, ha come tema il dialogo; praticato e spesso anche portato a dibattito su tanti temi fondamentali per la nostra vita all’interno della società, così complesso e non ancora risolto. Genova propone una riflessione sul valore del confronto e sui possibili frutti per la comunità, come docenti, ricercatori e divulgatori della conoscenza, ovvero sulla disciplina della rappresentazione in tutte le sue possibili accezioni e sul suo dialogare con gli ‘altri’ in tre macro ambiti: la Storia, la Semiotica, la Scienza/Tecnologia.

cod. 10342.4