Risultati ricerca

Pierluigi Crescenzi

Gocce di Java

Un'introduzione alla programmazione procedurale ed orientata agli oggetti

Un testo per chiunque intenda conoscere la programmazione in Java e non abbia alcuna nozione preliminare, se non quelle fornite dalla scuola superiore. L’obiettivo è di familiarizzare con quelle nozioni di base necessarie per scrivere programmi non troppo complessi oppure per affrontare lo studio del linguaggio a un livello più alto con l’eventuale ausilio di altri manuali.

cod. 1385.12

Massimiliano Veronesi

Regolazione PID

Tecniche di taratura, schemi di controllo, valutazione delle prestazioni

Questo volume presenta i fondamenti teorici dell’algoritmo PID (Proporzionale-Integrale-Derivativo) e le sue principali applicazioni pratiche, riferendosi principalmente al controllo dei processi continui. Vengono analizzate nel dettaglio le diverse varianti dell’algoritmo e le differenti tecniche di taratura dei parametri con l’ausilio di numerose simulazioni al calcolatore. Infine, vengono presentate le più tipiche applicazioni nelle quali esso figura spesso come componente di un’architettura di controllo più complessa (controllo di rapporto, controllo in cascata, controllo adattativo, disaccoppiamento, compensazione dei ritardi).

cod. 720.78.1

Partendo dall’analisi del software come sistema complesso, l’autore percorre molte attuali strade di ricerca avanzata, per cercare una definizione logico-matematica del limite umano all’organizzazione della complessità e investigare gli effetti del condizionamento dovuto alla regolamentazione sull’evoluzione naturale dei sistemi complessi.

cod. 2000.1457

Bruno Rossi, Alessandro Salvatore Sarcià

Lo sviluppo del software per la pubblica amministrazione e le forze armate.

Aspetti contrattualistici, metodologie per lo sviluppo, architetture e sicurezza

Rivolto principalmente ai manager della Pubblica Amministrazione (PA), il volume affronta tutte le principali problematiche connesse allo sviluppo software nel contesto della PA, con particolare attenzione per le Forze Armate.

cod. 724.45

Giorgio Ausiello, Fabrizio D'Amore

Linguaggi, modelli, complessità

Questa nuova edizione del volume presenta temi che costituiscono una parte essenziale della preparazione di uno specialista informatico. La loro trattazione si può svolgere in un unico corso, o anche in più corsi universitari di informatica, ingegneria informatica o matematica, nell’ambito sia della laurea triennale che della laurea magistrale.

cod. 1385.11

Una banca che commissiona un sistema-software impone, al produttore, un requisito di affidabilità e fissa una penale per il mancato rispetto di questo. Una casa automobilistica che commissiona un sistema-software, oltre che l’affidabilità, impone un requisito di safety, cioè di sicurezza. Ma come deve operare il produttore di un sistema-software perché, alla consegna, il sistema non infranga il requisito di affidabilità e, ancor più, quello di safety?

cod. 720.85

Stefano Zambon

XBRL e informativa aziendale.

Traiettorie, innovazioni e sfide

L’XBRL (linguaggio utilizzato per lo scambio elettronico di informazioni contabili e finanziarie) è divenuto standard obbligatorio per il deposito dei bilanci societari. Il volume fa il punto della situazione sul suo utilizzo a livello nazionale e internazionale, sulle sue potenzialità di impiego, sulle sue caratteristiche ed elementi di forza e debolezza. Un’opera per accademici, manager, consulenti dell’area amministrazione, finanza e controllo, dottori commercialisti, revisori, consulenti del lavoro, IT specialists.

cod. 366.51

Giuseppe Iazeolla

Principi e metodi di simulazione discreta

Simulazione sequenziale, parallela, distribuita, simulazione web. Metodi di analisi dell'output

La simulazione digitale è la disciplina della costruzione dei modelli e dell’interpretazione dei risultati (analisi dell’output). Il volume guida lo studioso al passaggio dai più tradizionali metodi di simulazione sequenziale ai più moderni di simulazione parallela e distribuita, includendo internet e simulazione web. Ampio spazio è dato poi ai metodi statistici per l’analisi dell’output.

cod. 720.83

AICQ-CI Associazione Italiana Cultura Qualità-Centro Insulare

Qualità del software e dei servizi IT.

La serie ISO/IEC 20000. Requisiti, raccomandazioni, suggerimenti

ISO/IEC 20000 è il primo standard internazionale per l’IT Service Management. Il libro ne offre una lettura che ha il pregio della concretezza e della omogeneità con il linguaggio aziendale. È indirizzato a tutte le organizzazioni che intendono dimostrare la propria capacità nel fornire ai clienti servizi che ne soddisfino le richieste e siano, al contempo, portatori di qualità e di valore.

cod. 100.710

Luigi Buglione

Misurare il software.

Quantità, qualità, standard e miglioramento di processo nell'Information & Communication Technology

Un quadro d’insieme della misurazione del software. Il testo sottolinea i punti critici che rendono sconveniente un’attività di misurazione, analizza l’evoluzione storica, dal lato della produzione, dell’analisi comparativa e della convenienza economica, e il posizionamento rispetto al dominio dell’Ingegneria del Software, con un’ampia finestra sulla Function Point Analysis e i vari metodi derivati.

cod. 724.20