LIBRI DI ANDREA TRAVERSO

Andrea Traverso

Felici a scuola!

100 pensieri di felicità dalla scuola dell’infanzia alla secondaria

Il volume presenta le prime riflessioni scaturite al termine della ricerca “Felici a scuola!”, che ha coinvolto 725 sezioni e classi in tutta Italia alla ricerca della felicità. Attraverso parole chiave, immagini, metafore, situazioni interattive e suggestioni, il testo è una sorta di viaggio nella scuola che vorremmo, quella che ci piacerebbe tanto e che ci fa stare bene.

cod. 515.6

Andrea Traverso

Infanzie movimentate

Ricerca pedagogica e progettazione nei contesti di emergenza per minori stranieri non accompagnati

Prima di rappresentare un tema dell’agenda politica e sociale, quello dei minori stranieri non accompagnati è una realtà di cui occorre comprendere le istanze e il bisogno di comunità. La ricerca educativa e la progettazione dei servizi sono strumenti professionali con i quali è possibile sostenere il processo di cambiamento e trasformazione all’interno delle comunità stesse. Il testo riporta moltissime esperienze nazionali di ricerca e progettazione realizzate da gruppi di lavoro universitari e da enti del Terzo Settore.

cod. 1115.29

Andrea Traverso

Emergenza e progettualità educativa

Da un modello allarmista al modello trasformativo

Il volume vuole contribuire al dibattito sull’emergenza in ambito educativo, ponendosi sia come utile strumento di lavoro per gli operatori sociali in servizio, sia come approfondimento per gli educatori e le educatrici in formazione.

cod. 1750.16

Andrea Maragliano

Edu-larp

Game Design per giochi di ruolo educativi

Gli edu-larp (Educational Live Action Role-Playing) sono giochi di ruolo educativi in cui i partecipanti vestono i ruoli di personaggi, interpretando fisicamente le narrazioni su diverse tematiche. Questo volume – scritto da studenti, insegnanti, professori e professoresse universitarie, associazioni ludiche e culturali, educatori ed educatrici – è rivolto a chiunque creda che il gioco sia forma di comunicazione, generatore di comunità e metafora dell’educazione.

cod. 449.18

Sergio Pace, Marisa Pavone

UNIversal Inclusion.

Rights and Opportunities for students with Disabilities in the Academic Context

Anche nel mondo accademico l’adozione del modello dell’inclusione è l’imperativo del XXI secolo, secondo i recenti pronunciamenti dei principali organismi mondiali ed europei. Questo volume raccoglie riflessioni ed esperienze di studiosi del settore, maturate su alcune linee di ricerca strategiche: le politiche universitarie per l’inclusione, il protagonismo di studenti con disabilità, il tutorato tra pari e la mobilità studentesca, l’Universal Design for learning e l’insieme di tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

cod. 347.6

Andrea Traverso, Alessandra Modugno

Progettarsi educatore.

Verso un modello di tirocinio

Collocandosi prevalentemente dal punto di vista della ricerca educativa, ma tenendo sullo sfondo una precisa prospettiva antropologica e pedagogica, questo volume si inserisce nel dibattito sull’efficacia e la validità del percorso di tirocinio nei corsi di studi in Scienze Pedagogiche e dell’Educazione (L19) e Scienze Pedagogiche (LM85) che formano i futuri educatori e pedagogisti.

cod. 316.12

Davide Parmigiani, Andrea Traverso

Progettare l'educazione.

Contesti, competenze, esperienze

Il volume tenta di tracciare un profilo di educatore capace di costruire un progetto, condividerlo con gli stakeholder istituzionali e attuarlo in condizioni dinamiche e in evoluzione, che si snodano fra ambienti strutturati e destrutturati, fra situazioni quotidiane e di emergenza.

cod. 316.4

Andrea Traverso, Paolo Faveto

Il Progetto L E O N E.

Un'esperienza di formazione, inserimento lavorativo e avvio d'impresa di soggetti a rischio di emarginazione sociale

Il volume ripercorre le scelte progettuali, le attività e gli interventi educativi, i percorsi di inserimento lavorativo che hanno caratterizzato il Progetto L.E.O.N.E. della Regione Liguria.

cod. 11750.2

Il volume intende evidenziare linee di ricerca tese a rafforzare la complessità dell’identità del sapere pedagogico, orientato ad analizzare temi quali la valenza etica dell’educazione, la dimensione epistemologica della pedagogia sociale, l’educazione alla democrazia e alla decisionalità, il valore della responsabilità, il senso del margine e la costruzione di un nuovo welfare, la formazione degli adulti e delle professioni fragili, il rapporto tra Università e Scuola.

cod. 249.1.11

Davide Parmigiani

L'aula scolastica.

Vol. 1. Come si insegna, come si impara

Un libro utile ai dirigenti e agli insegnanti, perché raccoglie la sfida per la costruzione di una scuola solida, aperta e dinamica. Ma utile anche agli studenti e alle loro famiglie, perché li aiuta a delineare i percorsi educativi che i giovani devono intraprendere, per orientarsi fra il mondo della scuola e il mondo del lavoro.

cod. 316.8

Andrea Traverso, Valentina Pennazio, Davide Parmigiani

The reflective thinking in the process of development of competencies in the secondary schools

EDUCATIONAL REFLECTIVE PRACTICES

Fascicolo: 1 / 2014

In this article we propose anovel analysis data which have emerged from a research aimed at highlighting the development of the concept of competence in secondary schools. In particular, we want to emphasize the teaching strategies used by teachers in the classroom in order to understand whether or not teaching actions are directed towards the development of skills. In this study, we have emphasized the role of reflexivity in jsupporting this development. We involved 23 secondary schools with a stratified sample of students (N = 2893). With the qualitative analysis we can say that students have revealed some features of expertise that can be put in relation with the studies and approaches oriented towards reflectiveness and critical thinking in teaching. These insights highlight some critical aspects of school organization (school / institutional and instructional design) whose aim must be to enable you to transform the school into a learning environment for skills and reflectiveness.

Renza Cerri

Quando il territorio fa scuola.

Da un'indagine sulle pluriclassi a un'idea di scuola

La dislocazione spaziale dei processi formativi, poiché ne condiziona l’organizzazione e la gestione, costituisce una variabile ecologica importante anche in termini pedagogici. Il volume indaga sulla fenomenologia della scuola “isolata” e della pluriclasse, un’esperienza didattica specifica che nelle comunità isolate, come quelle montane o rurali, s’è affermata come situazione scolastica permanente, caratterizzandosi quale fattore di conservazione ed evoluzione dell’identità culturale del territorio, con interessanti ricadute sociali e produttive.

cod. 316.2

Davide Parmigiani

Tra il dire e il fare.

Come si decide a scuola: dalla riunione alla classe

Il volume nasce da una ricerca che ha cercato di descrivere i diversi percorsi delle decisioni scolastiche, per capire come avvengono. La capacità di decidere è uno snodo fondamentale per gestire i diversi settori che compongono l’istituzione scolastica poiché progettare e organizzare la scuola è la sfida che si impone agli insegnanti e ai dirigenti per costruire un ambiente che fondi le conoscenze, affini le abilità e sviluppi le competenze.

cod. 316.1