Libri di Argomenti di interesse generale

La ricerca ha estratto dal catalogo 28 titoli

Giulio Destri

Sistemi informativi.

Il pilastro digitale di servizi e organizzazioni

Una descrizione degli aspetti più importanti dei sistemi informativi, che prende in considerazione sia le componenti tecnologiche, sia quelle economico-organizzative (con particolare attenzione al fondamentale ruolo delle risorse umane). Il libro presenta inoltre metodologie ed esempi applicabili nella pratica non solo alle grandi aziende, ma anche alle piccole e medie imprese, vero cuore del tessuto produttivo italiano.

cod. 700.21

Con La quarta rivoluzione industriale Klaus Schwab ci ha mostrato chiaramente l’entità del cambiamento che abbiamo di fronte a noi. In questo suo nuovo saggio mostra come non deve essere la sola tecnologia a guidarci. Governare la quarta rivoluzione industriale si basa su questo assunto e dimostra come persone provenienti da ogni angolo del mondo e con diverse formazioni possano influenzare il modo in cui la tecnologia trasformerà il nostro futuro.

cod. 1802.14

Byron Reese

La quarta era.

Robot intelligenti, computer consapevoli e il futuro dell'umanità

Tre volte, nel corso della sua storia, l’umanità è stata profondamente trasformata dalla tecnologia. Oggi ci troviamo sulla soglia di un quarto cambiamento epocale grazie a due tecnologie: l’Intelligenza Artificiale (IA) e la robotica. Byron Reese sottopone al lettore una straordinaria varietà di ipotesi scientifiche che consente di spiegare come siamo giunti fin qui e permette di districarci in quella complessa rete di argomenti che a breve tutti dovremo affrontare.

cod. 666.12

Meredith Broussard

La non intelligenza artificiale.

Come i computer non capiscono il mondo

Con questo libro Meredith Broussard ci offre una guida per comprendere il funzionamento interno e i limiti esterni della tecnologia, lasciandoci un importante insegnamento: non dovremmo mai presumere che i computer siano in grado di ottenere sempre le risposte giuste ai nostri problemi! Un volume che “merita di diventare un classico, ma, soprattutto, merita di essere letto e discusso” (Times Higher Education).

cod. 46.9

Guido Galdini

La ricchezza degli oggetti: le idee.

Una storia informatica di cervello e passione

Questo lavoro si indirizza a chi vuole entrare in un’officina di software e sbirciare come le idee nascono, si sviluppano e si trasformano. E a chi vuol capire come un’azienda è riuscita a passare da cinque a quattrocento persone in venticinque anni!

cod. 1490.63

Giovanni Campardo, Roberto Gastaldi

Il computer spiegato a mio padre.

Una conversazione su transistor, porte logiche e macchine del caffè

Che si tratti del computer che controlla una stazione spaziale o del distributore automatico del caffè, i componenti utilizzati sono esattamente gli stessi. Anche la struttura del software è la stessa. Ciò che cambia è la complessità del sistema. Ma come funziona un computer? Una figlia di buona volontà lo potrebbe spiegare al padre nato nel secolo scorso?

cod. 2001.144

Andrea Fusiello

Visione computazionale.

Tecniche di ricostruzione tridimensionale

Pensato per l’adozione in un corso universitario, il libro, aggiornato e rivisto, si concentra sugli aspetti geometrici della visione computazionale e tratta in modo approfondito alcuni metodi con un approccio “verticale”, risultando utile anche a chi, al di fuori dall’ambito accademico, si trovi ad applicare la visione alla soluzione di problemi pratici. Il filo conduttore della trattazione è il processo di acquisizione di un modello numerico tridimensionale di un soggetto a partire da molteplici immagini, noto anche come structure from motion.

cod. 700.20.1

Scopo del volume è di fornire i fondamenti della cultura informatica a chi si accosti per la prima volta in modo sistematico alla scienza dei calcolatori. Il testo presenta un repertorio selezionato di argomenti: il concetto astratto di calcolatore, la rappresentazione delle informazioni, la struttura hardware e il funzionamento di un sistema di elaborazione, i linguaggi di programmazione e le metodologie di sviluppo del software, le reti di calcolatori e Internet, la teoria della computabilità. Il volume è destinato specificamente al primo modulo di informatica dei corsi di laurea della Facoltà di Ingegneria, ma può essere utilizzato anche in altre facoltà, sia ad indirizzo scientifico che umanistico. Giovanni Guida è professore ordinario di Fondamenti di informatica, Ingegneria della conoscenza e Gestione dei sistemi informativi aziendali presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Brescia. Massimiliano Giacomin è ricercatore e docente di “Calcolatori elettronici” presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Brescia.

cod. 700.17