Psicoterapia nel pubblico e nel privato. Il punto di vista e l'esperienza di una psicoanalista

Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO
Autori/Curatori: Laura Contran
Anno di pubblicazione: 2010 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 17 P. 17-33 Dimensione file: 333 KB
DOI: 10.3280/PSOB2010-003002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

In questo lavoro si intende prendere in esame la pratica psicoterapeutica dello psicoanalista in un contesto di cura istituzionale e il suo modo di procedere dal punto di vista clinico. Lo specifico della formazione psicoanalitica guida, infatti, il suo approccio al sintomo: ovvero la capacità di mantenere, seppure in un <i>setting</i> modificato e allargato, un ascolto in senso analitico. Inoltre, attraverso la descrizione di alcune situazioni cliniche, si vuole evidenziare come i percorsi di cura possano produrre non solo effetti di terapia, ma, nonostante le numerose difficoltà, possano divenire l’occasione per il paziente di avvicinarsi all’esperienza di qualcosa che è nell’ordine di una logica dell’inconscio.

Laura Contran, Psicoterapia nel pubblico e nel privato. Il punto di vista e l'esperienza di una psicoanalista in "PSICOBIETTIVO" 3/2010, pp 17-33, DOI: 10.3280/PSOB2010-003002