La resilienza nella psicoterapia cognitiva

Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO
Autori/Curatori: Paola Castelli Gattinara, Rita Russo
Anno di pubblicazione: 2012 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 15 P. 17-31 Dimensione file: 139 KB
DOI: 10.3280/PSOB2012-003002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Il concetto di resilienza indica la capacità delle persone di far fronte agli eventi stressanti e traumatici e di riorganizzare in maniera positiva la propria vita dinanzi alle difficoltà. In un processo terapeutico ad orientamento cognitivo-evoluzionista, che sottolinea la matrice relazionale dello sviluppo delle funzioni cognitive, la resilienza può essere appresa sviluppando l’autostima, l’autoefficacia, la capacità di affrontare e risolvere i problemi e produrre adeguati cambiamenti, in un contesto di sicurezza rappresentato da una solida alleanza terapeutica.

Paola Castelli Gattinara, Rita Russo, La resilienza nella psicoterapia cognitiva in "PSICOBIETTIVO" 3/2012, pp 17-31, DOI: 10.3280/PSOB2012-003002