La resilienza. Intervista a Boris Cyrulnik

Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO
Autori/Curatori: Luigi Onnis, Marta Criconia
Anno di pubblicazione: 2012 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 5 P. 63-67 Dimensione file: 409 KB
DOI: 10.3280/PSOB2012-003005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

In questa intervista Boris Cyrulnik definisce il concetto di resilienza come capacità di sopravvivere agli eventi traumatici anche più gravi. Evidenzia come, a partire dal trauma, possano svilupparsi risorse talvolta imprevedibili. Perciò è assolutamente ingiustificato il pregiudizio che un bambino ferito abbia un destino di fallimento.

Luigi Onnis, Marta Criconia, La resilienza. Intervista a Boris Cyrulnik in "PSICOBIETTIVO" 3/2012, pp 63-67, DOI: 10.3280/PSOB2012-003005