La ricerca di senso nella propria storia. Il vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini (Italia, 1964)

Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO
Autori/Curatori: Marina Brinchi
Anno di pubblicazione: 2012 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 10 P. 133-142 Dimensione file: 146 KB
DOI: 10.3280/PSOB2012-003011
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Durante il training sistemico, l’allievo è in cammino lungo nuovi itinerari che, attraverso la rappresentazione di immagini plasticamente tradotte con il corpo, gli permettono di elaborare, con la testa e con il cuore, un modo personale di agire la sua presenza nella terapia; questa esperienza viene avvicinata per analogia al film il Vangelo secondo Matteo di Pasolini nel quale la ricchezza dell’umanità è resa dall’unità di emozioni e responsabilità etica e l’evento altamente simbolico di una nuova vita dopo la morte rappresenta la possibilità del cambiamento.

Marina Brinchi, La ricerca di senso nella propria storia. Il vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini (Italia, 1964) in "PSICOBIETTIVO" 3/2012, pp 133-142, DOI: 10.3280/PSOB2012-003011