L’empatia di Luigi Onnis con Maturana, Damasio e Rizzolatti

Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO
Autori/Curatori: Giuseppe Rocco Gembillo
Anno di pubblicazione: 2016 Fascicolo: 3 Lingua: Italiano
Numero pagine: 12 P. 47-58 Dimensione file: 108 KB
DOI: 10.3280/PSOB2016-003003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’autore, a partire dal saggio di Luigi Onnis dedicato ai luoghi dell’empatia e della psicoterapia sistemica, approfondisce il tema dei "neuroni specchio". Tale analisi segue le argomentazioni di "tre cervelli": Humberto Maturana, Antonio Damasio e Giacomo Rizzolatti, tre neurofisiologi contemporanei. Tale percorso si snoda attraverso le vie che l’autore mette in risalto come fondamentali rispetto al sopraggiunto superamento del dualismo cartesiano, consentendo al soggetto conoscente di risanare la propria frattura interna tra animale corpo, tra intelletto e sensi.

  1. AA.VV. (2009) Conoscere è fare. Omaggio a Humberto Maturana, a cura di G. Gembillo e L. Nucara, Armando Siciliano, Messina
  2. Damasio A. (1994) L’errore di Cartesio. Emozione, ragione e cervello umano, trad. di F. Macaluso, Adelphi, Milano, 1999, p. 18
  3. Damasio A. (1999) Emozione e coscienza, trad. di . S. Frediani, Adelphi, Milano, 2000, p. 44
  4. Gallese V. (2006) “Corpo vivo, simulazione incarnata e intersoggettività”, in M. Cappuccio (a cura di), Neurofenomenologia. Le scienze della mente e la sfida dell’esperienza cosciente, Mondadori, Milano
  5. Gallese V. (2014) “Quali neuroscienze e quale psicoanalisi?”, Rivista di psicoanalisi, LX, 3: 687-703
  6. Hickok G. (2015) Il mito dei neuroni specchio, trad. di S. Frediani, Bollati Boringhieri, Torino, 2015
  7. Husserl E. (2008) La crisi delle scienze europee e la fenomenologia trascendentale, trad. di E. Filippini, Il Saggiatore, Milano
  8. Iacoboni M. (2008) I neuroni specchio: come capiamo ciò che fanno gli altri, Bollati Boringhieri, Torino
  9. Maturana H. (1993) Autocoscienza e realtà, trad. di L. Formenti, Raffaello Cortina, Milano, 1993
  10. Maturana H. (2009) Autocoscienza e realtà. Cfr. AA.VV., Conoscere è fare. Omaggio a Humberto Maturana, a cura di G. Gembillo e L. Nucara, Armando Siciliano, Messina, 2009.
  11. Maturana H., Varela F. (1985) Autopoiesi e cognizione, trad. di A. Stragapede, Marsilio, Venezia
  12. Maturana H., Varela F. (1992) L’albero della conoscenza, trad. di G. Melone, Garzanti, Milano
  13. Nucara L. (2014) La filosofia di Humberto Maturana, Le Lettere, Firenze
  14. Onnis L. (2015) “Empatia e psicoterapia sistemica. Implicazioni teoriche e cliniche”, Psicobiettivo, 2: 60-83. DOI: 10.3280/PSOB2015-00200
  15. Rizzolatti G., Ferrari P.F. (2014) “Mirror neurons: fundamental discoveries, theoretical perspectives and clinical implications”, Philosophical Transactions of the Royal Society B, 369, 1644.
  16. Rizzolatti G., Sinigaglia C. (2006), So quel che fai. Il cervello che agisce e i neuroni specchio, Cortina, Milano.

Giuseppe Rocco Gembillo, L’empatia di Luigi Onnis con Maturana, Damasio e Rizzolatti in "PSICOBIETTIVO" 3/2016, pp 47-58, DOI: 10.3280/PSOB2016-003003