Il percorso psicoterapico finalizzato all’affidamento familiare del minore

Titolo Rivista: MINORIGIUSTIZIA
Autori/Curatori: Laura Fontecedro
Anno di pubblicazione: 2018 Fascicolo: 4 Lingua: Italiano
Numero pagine: 10 P. 99-108 Dimensione file: 92 KB
DOI: 10.3280/MG2018-004011
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’articolo illustra i momenti decisivi del percorso psicoterapico dei minori nel passaggio dai centri residenziali alle famiglie affidatarie. Viene esposto il nesso esistente tra le sofferenze del bambino determinate dal fallimento delle cure precoci e la difficoltà di separazione dalla famiglia d’origine. Il percorso psicoterapico è, pertanto, teso all’elaborazione dei nodi critici, legati alla distorsione della qualità relazionale sperimentata nella prima infanzia, in funzione di buone possibilità di distacco dalle figure originarie che consentano nel presente investimenti positivi e fiduciosi. Due casi clinici esemplificativi arricchiscono l’esposizione.

Laura Fontecedro, Il percorso psicoterapico finalizzato all’affidamento familiare del minore in "MINORIGIUSTIZIA" 4/2018, pp 99-108, DOI: 10.3280/MG2018-004011