Tra rappresentazione della violenza e interazioni digitali. Una riflessione sui giovani nell’era della pandemia

Titolo Rivista MINORIGIUSTIZIA
Autori/Curatori Simona Tirocchi
Anno di pubblicazione 2022 Fascicolo 2021/2 Lingua Italiano
Numero pagine 8 P. 92-99 Dimensione file 83 KB
DOI 10.3280/MG2021-002009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit. Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

Anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

L’equazione tra giovani e violenza è un tema classico e persistente del dibattito pubblico. Di giovani violenti si parla da secoli, anche se la tarda modernità, favorendo l’emersione delle fragilità strutturali e individuali, sembra aver fornito a questa rappresentazione l’ambiente ideale per svilupparsi e proliferare. Ma è sempre opportuno oggi concentrare la nostra attenzione soltanto sui comportamenti violenti alimentando una narrazione dei giovani basata soltanto su aspetti negativi? Non è forse più proficuo, dal punto di vista educativo, studiare i giovani come categoria sociale cercando di cogliere come è cambiato il loro modo di interagire anche in relazione alla trasformazione della realtà sociale? Forse provando a riflettere su quali sono le nuove forme espressive (tipiche dei social media e del mondo digitale) che li caratterizzano, sarà possibile, in futuro, limitare forme di interazione basate sull’aggressività.;

Keywords:violenza, social media, interazioni sociali, spettacolarizzazione, pandemia.

Simona Tirocchi, Tra rappresentazione della violenza e interazioni digitali. Una riflessione sui giovani nell’era della pandemia in "MINORIGIUSTIZIA" 2/2021, pp 92-99, DOI: 10.3280/MG2021-002009