CHIUSURA ESTIVA! Gli ordini inseriti fino al 30 luglio verranno regolarmente spediti. Quelli fatti successivamente verranno evasi a partire dal 26 agosto.

Desde Rosas a Gaeta

Arturo Pacini

Desde Rosas a Gaeta

La costruzione della rotta spagnola nel Mediterraneo occidentale nel secolo XVI

La ‘costruzione’, nel periodo che comprende i regni di Carlo V e Filippo II, della rotta marittima spagnola nel Mediterraneo occidentale risultò di estrema importanza per l’affermazione e il consolidamento della supremazia asburgica sull’Italia e sulle grandi isole del Mediterraneo, e consentì alla Spagna di essere politicamente e militarmente presente a difesa dei propri interessi nell’Europa centrale e settentrionale...

Printed Edition

40.00

Pages: 352

ISBN: 9788820422790

Edition: 1a ristampa 2024, 1a edizione 2013

Publisher code: 1792.203

Availability: Discreta

Pages: 352

ISBN: 9788856871449

Edizione:1a edizione 2013

Publisher code: 1792.203

Can print: No

Can Copy: No

Can annotate:

Format: PDF con DRM for Digital Editions

Info about e-books

Questo libro è dedicato alla 'costruzione', nel periodo che comprende i regni di Carlo V e Filippo II, della rotta marittima spagnola nel Mediterraneo occidentale tra le penisole iberica e italiana. Tale collegamento non solo risultò di estrema importanza per l'affermazione e il consolidamento della supremazia asburgica sull'Italia e sulle grandi isole del Mediterraneo, ma consentì alla Spagna di essere politicamente e militarmente presente a difesa dei propri interessi nell'Europa centrale e settentrionale; ed ebbe quindi, nell'età della formazione degli imperi oltreoceano, rilevanza su scala mondiale.
Nella prima parte l'Autore tratta delle analisi geopolitiche, delle elaborazioni strategiche e delle concrete iniziative politico-militari che, per tappe successive, portarono al conseguimento dell'obiettivo di unire stabilmente via mare i territori mediterranei della monarchia; nella seconda affronta il tema dell'armata spagnola di galere, lo strumento con cui gli Asburgo ottennero il controllo della rotta dalla Spagna all'Italia e difesero efficacemente i propri domini dalla pressione ottomana.

Arturo Pacini è professore associato di Storia Moderna presso l'Università di Pisa. Si è occupato di storia politica e istituzionale e delle relazioni tra Italia e Spagna nel XVI secolo. Ha pubblicato, tra l'altro: I presupposti politici del "secolo dei genovesi": la riforma del 1528, Genova 1990, La Genova di Andrea Doria nell'Impero di Carlo V, Firenze 1999.



Parte I
Problemi di strategia
La grande macchina dell'impero spagnolo
Unire un impero diviso
Le elaborazioni strategiche: pensare la rotta spagnola nel Mediterraneo
Genova
La nascita dei Presidi di Toscana
La Corsica
Finale
La Spezia e la Lunigiana (e ancora Finale)
Parte II
Galere e/o navi
Piccola flotta-grande flotta
I problemi della grande flotta
Uso strategico della flotta
Navigare tra Spagna e Italia: il problema del golfo del Leone
Le tempeste nei porti (e nella catena di comando)
Funzione logistica di Genova
Conclusioni
Mappe
Indice dei nomi.

Serie: Temi di storia

Subjects: Social and Demographic History - Urban and Landscape History

Level: Scholarly Research

You could also be interested in