Essere anziani oggi.

A cura di: Francesca Mazzucchelli

Essere anziani oggi.

Riflessioni su invecchiamento e morte

Il libro unisce informazioni riguardo ai problemi socio-sanitari degli anziani e alle risposte sociali presenti in Italia e riflessioni personali e “vissute” di due donne anziane che guardano a occhi aperti la loro condizione di persone progressivamente bisognose di aiuto. È un testo che apre prospettive di saggezza e di speranza per le persone che stanno per entrare o sono entrate nella cosiddetta terza età e cercano di conoscere le risorse sociali a disposizione e di prepararsi serenamente alla fase finale della loro vita.

Edizione a stampa

17,00

Pagine: 128

ISBN: 9788891789594

Edizione: 1a edizione 2019

Codice editore: 1130.349

Disponibilità: Discreta

Pagine: 128

ISBN: 9788891798107

Edizione:1a edizione 2019

Codice editore: 1130.349

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

Essere anziani oggi è un libro particolare perché presenta il problema degli anziani attraverso due punti di vista: quello degli operatori e quello dei protagonisti.
Unisce informazioni relative ai problemi socio-sanitari degli anziani e alle risposte sociali, residenziali e non, presenti in Italia e riflessioni personali e “vissute” di due donne anziane che guardano ad occhi aperti la loro condizione di persone progressivamente bisognose di aiuto. Toccante è la coscienza del proprio declino e dell’avvicinarsi della morte da parte delle autrici ma, insieme, il loro proposito di mantenersi, per quanto possibile, vigili e attive.
Secondo le autrici uno dei compiti della vecchiaia è l’apprendimento della capacità di chiedere e di accettare l’aiuto degli altri, tollerando la mortificazione della propria debolezza, ma conservando dignità e compostezza.
Nella vecchiaia accade cioè di sperimentare situazioni relazionali nuove e necessariamente asimmetriche ma potenzialmente ricche di spessore umano e di reciprocità.
È un libro dunque che apre prospettive di saggezza e di speranza per le persone che stanno per entrare o sono entrate nella cosiddetta terza età e che cercano di conoscere le risorse sociali a disposizione e di prepararsi serenamente alla fase finale della loro vita.

Francesca Mazzucchelli, psicologa, psicoterapeuta, docente in diverse scuole di formazione alla psicoterapia, ha svolto attività di ricerca, formazione e supervisione in campo psico-sociale ed educativo. Già giudice onorario presso il Tribunale per i Minorenni di Milano, tra le sue ultime pubblicazioni per i nostri tipi ricordiamo Viaggio attraverso i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza (2006), Il diritto di essere bambino (2008), Emergenza educazione, con L. Sartori (2009), Il sostegno alla genitorialità (2011), La preadolescenza (2013), Il colloquio psicosociale nei servizi per i minori e per la famiglia, con M. Gallina (2016), Tutela sociale e legale dei minorenni. Interpretazione e applicazione del diritto minorile, con E. Ceccarelli e M. Gallina (2018).

Introduzione
Fabrizio Giunco, Sono vecchio, ma già da un po’… La provocazione della normalità
(Invecchiare, ricordare, immaginare; La vecchiaia oggi, fra numeri e significati; Longevità e durata massima della vita; Durata della vita e struttura delle popolazioni; Una visione più ampia; C’è sempre una prima volta; Dipendere, essere curati, vivere insieme l’avvicinamento alla morte; Ripensare la medicina; Semplice, complicato, complesso; Prendersi cura dell’esistenza; Per concludere; Riferimenti bibliografici)
Marco Noli, Evoluzione del sistema di risposta ai bisogni dell’anziano
(Premessa; L’Unità di Valutazione Geriatrica e la presa in carico; Rete unità di offerta sociosanitarie e sociali; Riferimenti bibliografici; Per approfondire)
Ludovica Caputo, Osservare e affiancare l’invecchiamento e la morte: il medico di famiglia
(Osservatorio privilegiato delle modalità di affrontare l’invecchiamento; Invecchiamento tra fisiologia e patologia: l’approccio geriatrico; La domanda sorprendente; Aggiungere vita agli anni o anni alla vita?; Riferimenti bibliografici)
Francesco Curto, Un mestiere tra la vita e la morte: i dilemmi del rianimatore
(Terapia Intensiva; Caratteristiche generali del rapporto di cura intensivo; Tempo e rapporto di cura; Caratteristiche fondanti il rapporto di cura; Definizione e descrizione della prognosi (disabilità); Appropriatezza e proporzionalità delle cure)
Francesca Mazzucchelli, Pensieri sull’invecchiamento e la morte
(La popolazione anziana nel contesto sociale attuale; Dinamiche familiari e nodi della relazione di cura; Autonomia residua e dipendenza crescente; L’anziano non autosufficiente; Considerare la morte; Riferimenti bibliografici)
Augusta Foni, Invecchiare a occhi aperti. I cambiamenti e le aspettative per il futuro
(Io sto cambiando e anche il mondo sta cambiando; I desideri e le persone; Una reciproca responsabilità; Riferimenti bibliografici)
Cesare Viviani, Pensieri sull’età più difficile
Ringraziamenti
Gli autori.

Contributi: Ludovica Caputo, Francesco Curto, Augusta Foni, Fabrizio Giunco, Marco Noli, Cesare Viviani

Collana: Politiche e servizi sociali

Argomenti: Terza età

Livello: Testi per insegnanti, operatori sociali e sanitari

Potrebbero interessarti anche