Il Rorschach in pratica

Santo Di Nuovo, Maurizio Cuffaro

Il Rorschach in pratica

Strumenti per la psicologia clinica e l'ambito giuridico

Edizione a stampa

19,50

Pagine: 160

ISBN: 9788846454751

Edizione: 4a ristampa 2014, 1a edizione 2004

Codice editore: 1250.69

Disponibilità: Nulla

Perché un metodo di indagine della personalità risulti davvero efficace è necessario che dopo averlo somministrato, siglato e valutato lo psicologo possa integrarne le risultanze fino a poter ritrovare, nella sua complessità e unità di senso, il soggetto che ha prodotto il protocollo.

Nell'uso del metodo Rorschach ci si trova spesso con una messe abbondante di dati, alcuni dei quali di altissimo interesse, difficili da organizzare e sistemare in modo da pervenire ad una chiara e completa descrizione della personalità del soggetto.

Questo testo, un "non manuale" come lo definiscono gli autori, si propone di fornire gli strumenti per ridurre proprio tali difficoltà: agevoli schede di carattere eminentemente pratico caratterizzano la parte più tecnica e ampio spazio è riservato all'analisi di casi concreti. Per ciascuno di essi vengono presentati anamnesi, protocollo, siglatura ragionata, psicogramma, riepilogo quantitativo di tutte le variabili, report diagnostico e analisi combinata delle risultanze.

Il volume è pensato, in particolare, per l'ambito applicativo clinico e per quello forense, nei quali con sempre maggiore frequenza sono impegnati gli psicologi; ma attraverso l'analisi dei protocolli, di inizio e conclusione trattamento, propone anche un utilizzo del Rorschach quale strumento di confronto fra i protocolli di inizio e conclusione della psicoterapia per rendere evidenti le variazioni e gli elementi di cui il terapista può disporre per una valutazione scientifica del cambiamento realizzato dal paziente.

Frutto della collaborazione di due autori accomunati dall'interesse per la ricerca psicodiagnostica e dalla lunga esperienza didattica, il testo si distingue per la scelta di un taglio applicativo che tuttavia non sacrifica mai il rigore scientifico indispensabile all'uso corretto e non "fantasioso" del test delle macchie.

Santo Di Nuovo è ordinario di Psicologia e preside della Facoltà di Scienze della formazione dell'Università di Catania. È autore di numerosi saggi e volumi riguardanti la metodologia della ricerca, il test di Rorschach, le tecniche per la diagnosi dei deficit evolutivi e del ritardo mentale.

Maurizio Cuffaro è docente di Tecniche dei test di personalità in età evolutiva nell'università di Catania e presidente del CERPS di Palermo. Per i nostri tipi ha già pubblicato Il labirinto relazionale (1996), Il TAT nella diagnosi psicologica e clinica (1998), Nuove frontiere della psicodiagnosi (2000).


Premessa
Il test delle macchine: dalla teoria alla pratica
(Siglatura e interpretazione del Rorschach: verso un sistema integrato; Dalla percezione alla rappresentazione all'analisi del significato; Sigle e codici: localizzazioni, determinanti, contenuti; Qualità evolutiva delle risposte, attività organizzativa del pensiero, siglature speciali; Altri indici del 'sistema integrato'; Verso una integrazione del 'sistema integrato'; La diagnosi delle componenti di 'organicità'; L'individuazione delle categorie di psicopatologia; Il profilo diagnostico: aree e livelli di elaborazione)
Il test di Rorschach nella clinica
(Il caso di Flavio; Il caso si Ida; Il caso di Elvira; Il caso di Luciana; Il caso di Salvatore)
Il test di Rorschach nella valutazione della terapia
(Il caso di Lorenzo; Il caso di Giuliana)
Il Rorschach nella risposta a quesiti giudiziari
(Un caso di pedofilia; In caso di revoca della potestà genitoriale)
Conclusioni
Appendice A
(Tavole per l'individuazione dei dettagli statisticamente frequenti)
Appendice B
(Modalità di elaborazione dello psicodramma e del riepilogo quantitativo)

Potrebbero interessarti anche