Elementi di economia per l'analisi costi benefici
Autori e curatori
Livello
Textbook, strumenti didattici
Dati
pp. 160,      2a edizione  2003   (Codice editore 155.34)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 19.00
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846439925

Presentazione del volume

In questo volume l'Autore ha voluto trasferire le sue vaste esperienze e competenze maturate come dirigente industriale, docente universitario e parlamentare europeo.

L'Autore affronta, con stile rigoroso ma al contempo di tipo divulgativo, i temi della microeconomia e della macroeconomia come propedeutici alle tematiche proprie dell'analisi costi e benefici, coniugando questi principi al fenomeno turistico.

Per quanto riguarda la microeconomia si illustrano gli elementi essenziali della materia con riferimento al sistema economico e alla teoria dell'Utilità, per poi passare all'analisi della domanda e dell'offerta ed all'equilibrio del mercato.

Per quanto attiene alla macroeconomia si affrontano le tematiche relative alle grandezze economiche e all'intervento pubblico ed alle relazioni economiche internazionali.

Gli aspetti concettuali e metodologici dell'analisi costi-benefici vengono illustrati sia con riferimento particolare al loro sviluppo applicativo nei paesi anglosassoni, sia a livello puramente teorico.

Rilievo viene assegnato al ruolo rivestito da questa metodologia di analisi e di valutazione economico-finanziaria, nel contesto delle politiche di incentivazione e di programmazione adottate, a livello nazionale, a partire dagli anni '70.

Particolare enfasi, vista anche l'attuale veste dell'Autore, viene posta nell'illustrazione delle misure e dei programmi di sviluppo europei, a favore specialmente del turismo, nell'ambito dei quali si auspica che venga ampliata l'adozione degli strumenti dell'analisi costi-benefici, insieme a quelli del Project financing.

Il volume si rivolge non solo agli amministratori pubblici, europei, nazionali e locali, ma anche agli studiosi della materia, ai giovani nel loro percorso formativo e a quanti vogliono approfondire le tematiche direttamente od indirettamente riconducibili al fenomeno del turismo.

Francesco Turchi (1969), deputato europeo, Vice Presidente della Commissione per i bilanci del Parlamento Europeo, dirigente d'azienda e docente già alla Facoltà di Economia presso l'Università degli studi di Perugia. È conferenziere presso altre Università italiane e americane. È giornalista e autore di pubblicazioni sull'euro e di strategie finanziarie ed economiche connesse all'ingegneria.

Indice


Parte I. Microeconomia
Sistema economico e teoria dell'Utilità
(I bisogni; Beni e servizi; Fattori di produzione; Utilità; La massimizzazione dell'utilità e l'equilibrio del consumatore; Le curve di indifferenza; Il vincolo di bilancio e la retta di bilancio; Variazioni del reddito del consumatore; Variazione dei prezzi dei beni; Beni inferiori)
Domanda, Offerta ed equilibrio del mercato
(La domanda; Legge della curva di domanda; Determinanti della domanda; L'offerta; Fattori che influiscono sull'offerta; Equilibrio del mercato; Variazioni del punto di equilibrio)
Parte II. Macroeconomia
Le grandezze macroeconomiche
(Il prodotto nazionale lordo e il prodotto interno lordo; Il reddito nazionale lordo; Utilizzi del reddito nazionale; Occupazione e disoccupazione; Le cause della disoccupazione; Disoccupazione permanente)
Intervento pubblico e relazioni economiche internazionali
(Spesa pubblica; Disavanzo pubblico e debito pubblico; Il commercio internazionale e i suoi vantaggi; Apprendimento attraverso l'esperienza; La politica del commercio con l'estero; Ragioni a favore del libero scambio; GATT, Comunità Europea e NAFTA)
Parte III. Analisi costi-benefici
Analisi costi-benefici (ACB)
(Il metodo; Il sovrappiù del consumatore; Definizione dei costi e dei benefici; I prezzi ombra; Le funzioni nell'analisi costi-benefici)
L'analisi costi-benefici della spesa pubblica
(Una definizione più dettagliata della nostra analisi; Sviluppo storico dell'analisi costi-benefici: i primi errori e la loro correzione; I modelli teorici elaborati negli anni '70 in sede di organizzazioni internazionali: le linee guida dell'UNIDO, il manuale dell'OCSE e il metodo della Banca Mondiale; La politica degli investimenti pubblici in Italia nel dopoguerra; Il Nucleo di Valutazione degli Investimenti Pubblici; Il Nucleo Ispettivo per la Verifica degli Investimenti Pubblici; L'esperienza del Fondo Investimenti e Occupazione (FIO); Lo sviluppo regionale e gli investimenti pubblici: l'intervento nel Mezzogiorno; La legge n. 64/86; L'iter progettuale e finanziario degli interventi; L'esperienza dell'attuazione della legge n. 64/86; La transizione verso un nuovo disegno di politica di sviluppo regionale; Il modello di programmazione-progettazione; La Legge n. 488 del 1992; Considerazioni conclusive)
La prospettiva europea
(Il coordinamento delle politiche economiche nell'area Euro; I finanziamenti europei a favore dello sviluppo del Turismo; Sviluppo del Turismo europeo; L'attività della Comunità europea nel campo turistico)