Antologia di saggi sul design in quarant'anni di Op.cit.
Contributi
Giulio Carlo Argan, Rosario Assunto, Alessandro Castagnaro, Giovanni Cutolo, Gabriella D'Amato, Gelsomino D'Ambrosio, Antonio D'Auria, Renato De Fusco, Gillo Dorfles, Pino Grimaldi, Cettina Lenza, Giuseppe Lotti, Ezio Manzini, Enzo Mari, Carlo Martino, Filiberto Menna, Bruno Munari, Vanni Pasca, Lucia Pietroni, Livio Sacchi, Maria Cristina Tonelli Michail, Vincenzo Trione
Livello
Saggi, scenari, interventi
Dati
pp. 352,   1a ristampa 2010,    1a edizione  2006   (Codice editore 7.3)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 36.50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846473691

Presentazione del volume

Il testo raccoglie gran parte dei saggi sul design pubblicati nell'arco di quarant'anni su Op. cit., un periodico quadrimestrale dedicato alle arti visive, ma rigorosamente senza immagini, in "bianco e nero" e senza carte patinate; caratteristica, questa, che denuncia il suo carattere essenzialmente teorico nato dalla precisa volontà di ridurre tutto il "visibile" al "dicibile" o, meglio, tutto il percettivo al concettuale. In merito Renato De Fusco - direttore della rivista dal 1964 - afferma: "Molto si è certamente perso, ma altrettanto si è guadagnato: nel pieno della civiltà delle immagini abbiamo puntato sulla comunicazione scritta; al piacere della rivista da sfogliare abbiamo preferito quello dei pensieri da leggere. Certo, non ci nascondiamo un carattere un po' anacronistico, artigianale nel tempo di Internet, ma non è un prezzo da pagare all'anticonformismo? non intitolò il filosofo "inattuali" le sue originali considerazioni? Come che sia, qualcosa di positivo l'abbiamo detta per durare tanti anni".
Il carattere essenzialmente teorico della rivista Op. cit., le metodologie di fondo sulle quali si è da sempre basata (strutturalismo, linguistica saussuriana, semiologia, riduzione culturale, ermeneutica, teoria della storiografia) e l'attualità, alla data della loro pubblicazione, dei temi trattati sono stati i criteri che hanno guidato la selezione critica dei saggi che compongono questa antologia. Cosicché il lettore potrà seguire lo sviluppo della vicenda del design con tutti i moti e le oscillazioni del gusto dagli anni '60 ad oggi e cogliere, allo stesso tempo, nella complessità e variabilità degli eventi gli aspetti costanti, "universali" e, come tali, sempre vivi.

Alessandra de Martini architetto, dottore di ricerca in "Storia e Critica dell'Architettura", collabora dal 1995 alla rivista Op. cit. Fra le sue pubblicazioni: "Seicento" e "Settecento", in Aa.Vv., Topocronologia dell'architettura europea dal XV al XX secolo (1999); Storiografia dell'architettura napoletana dall'Umanesimo all'Illuminismo (2002); "Isabelliano, Churriguerismo, Modernismo: l'eone barocco della mediterraneità", in Aa.Vv., La contaminazione dei linguaggi: Tardogotico, Barocco, Art Nouveau nelle architetture del Mediterraneo (2004); L'architettura piccola. Per una definizione dell'ambiente italiano (2004).

Rosa Losito architetto, dottore di ricerca in "Storia e Critica dell'Architettura", dal 2001 è docente di ruolo di "Storia dell'Arte" preso il liceo artistico statale di Aversa. Dal 1999 è segretaria di redazione della rivista Op. cit. Fra le sue pubblicazioni: "La questione dell'ornamento nella letteratura architettonica del Settecento in Italia", in Aa.Vv., Le Teorie dell'architettura nel Settecento (1998); "Giovan Battista Passeri e la ragione dell'architettura", in Ferdinando Fuga, atti del convegno (2001); "Ornamento tra teoria e prassi nel Settecento a Napoli" in Ferdinando Sanfelice, atti del convegno (2004). Ha curato la riedizione di Giusta Nicco Fasola, Ragionamenti sull'architettura (2005).

Francesca Rinaldi architetto, dottore di ricerca in "Storia e Critica dell'Architettura" presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", dove collabora alle ricerche coordinate dal prof. Renato De Fusco. Borsista dell'Istituto Italiano degli Studi Europei. Segretaria di redazione della Rassegna Aniai. Suoi saggi ed articoli sono apparsi su riviste di architettura e critica fra le quali Op. cit., Costruire, Corriere d'Europa, Aion. Fra le sue pubblicazioni: Il surreale e l'architettura del Novecento (2004).

Indice


Renato De Fusco, Introduzione
Gillo Dorfles, Le "Nuove Iconi" e la "civiltà del consumo"
Giulio Carlo Argan, Rosario Assunto, Bruno Munari, Filiberto Menna, Design e mass media
Gillo Dorfles, Riduzione ad oggetto, riduzione a progetto
Cettina Lenza, L'iconizzazione del mobile
Gabriella D'Amato, Il design tra "radicale" e "commerciale"
Filiberto Menna, Design come motto di spirito
Gabriella D'Amato, Il design dell'"altra avanguardia"
Gelsomino D'Ambrosio, Pino Grimaldi, Cettina Lenza, E se Gutenberg fosse un designer?
Gabriella D'Amato, Renato De Fusco, Per chi tanto design?
Antonio D'Auria, Fashion & Design: la cultura-del-successo
Renato De Fusco, Note su semiotica e design
Vanni Pasca, Una terza via per il design
Renato De Fusco, Tipologia e progettazione del mobile
Gabriella D'Amato, Il design e la critica di sinistra
Giovanni Cutolo, Design: dall'ingegnere all'edonista
Gabriella D'Amato, L'arte applicata come "forma simbolica"
Gabriella D'Amato, Abitare tra gli oggetti
Renato De Fusco, Il "piacere" del design
Livio Sacchi, La scena del design contemporaneo
Renato De Fusco, Le arti s'insegnano, le arti s'imparano
Enzo Mari, Il parere di Enzo Mari
Ezio Manzini, Design come arte delle cose amabili
Renato De Fusco, Design: una teoria ermeneutica del progetto
M. Cristina Tonelli Michail, La Rinascente e la cultura del design
Alessandro Castagnaro, Koenig e il design
Antonio D'Auria, Renato De Fusco, Una tassonomia per il design
Giuseppe Lotti, Design e problema occupazionale
Lucia Pietroni, Gli oggetti "usa e getta": l'ipertelia
Giovanni Cutolo, Design, mobili ed economia
Renato De Fusco, Design: de gustibus est disputandum
Vincenzo Trione, Il protodesign futurista
Carlo Martino, Note sul design degli anni Novanta
Lucia Pietroni, Il dibattito italiano su design e ambiente
Carlo Martino, Semiotica del design e durata
Renato De Fusco, Design: gli oggetti a più funzioni
Elenco completo degli articoli pubblicati su Op. cit.