Analisi e modelli di efficienza e produttività a livello territoriale
Contributi
Simona Bigerna, Gianfranco Di Vaio, Maria Michela Dickson, Diego Giuliani, Paolo Polinori, Emanuele Taufer
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,      1a edizione  2015   (Codice editore 365.838)

Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891722973
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 16.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788891730541
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Alcuni risultati del programma di ricerca biennale Analisi e modelli di efficienza, produttività e politiche pubbliche a livello micro territoriale. Il volume è indirizzato all’analisi dei livelli di efficienza e dei sentieri di crescita economica utilizzando come unità di analisi le ripartizioni sub provinciali (SLL, Comuni, Città metropolitane).
Presentazione del volume

L'interesse per l'analisi spaziale dei fenomeni economici è cresciuto notevolmente focalizzandosi sui livelli territoriali inferiori e giungendo fino alla scala urbana.
Il volume tratta temi attinenti alla misurazione e modellizzazione della concentrazione spaziale prestandosi a due distinte chiavi di lettura, la prima delle quali ruota intorno a tre parole chiave: efficienza, interpolazione e crescita.
Il capitolo di apertura è una rassegna dei diversi metodi d'interpolazione condotta con una sintesi ampia e ragionata, in cui i pro e i contro dei differenti approcci sono trattati in modo sistematico ed esaustivo.
L'efficienza è presa in considerazione nel secondo e terzo contributo per mettere a confronto, rispettivamente, l'efficienza di spesa dei comuni dell'Emilia Romagna e dei comuni italiani capoluogo di provincia. L'analisi sull'Emilia Romagna si focalizza sulle interdipendenze spaziali e sul loro ruolo nel diffondere i comportamenti efficienti mentre, nel terzo capitolo, l'analisi concerne la qualità della vita. Infine, la crescita è il filo conduttore che unisce i due ultimi contributi con applicazioni sul Trentino Alto Adige e sull'Umbria. Una rassegna dei modelli di studio della beta convergenza rappresenta la premessa a un'indagine sulle dinamiche di crescita dei sistemi locali del lavoro del Trentino. L'analisi umbra evidenzia invece i legami esistenti tra crescita ed equità a livello sub provinciale esaminando sia i sistemi locali del lavoro che altre aggregazioni micro-territoriali.
La seconda chiave di lettura individua due gruppi di lavori: il primo ha una matrice metodologica e affronta il problema della ricostruzione dell'informazione statistica, mentre nel secondo si utilizzano informazioni micro- territoriali per analizzare tematiche legate all'efficienza, alla crescita e all'equità.

Carlo Andrea Bollino è professore ordinario di Economia Politica presso l'Università di Perugia e insegna Economia dell'Energia presso la LUISS. Esperto di teoria e analisi econometrica della domanda, dei mercati dell'energia e dell'economia ambientale, è presidente dell'AIEE ed è stato presidente del GRTN e del GSE.
Giuseppe Espa è professore ordinario di Statistica Economica presso l'Università di Trento e coordinatore del Dottorato di Ricerca in Statistica Economica presso Sapienza Università di Roma. Esperto di econometria spaziale e di tecniche d'indagine, ha partecipato, anche in qualità di direttore, a studi internazionali e nazionali commissionati, fra l'altro, dalla Commissione Europea, dal Ministero dell'Interno, dal C.N.R. e dall'Istat.

Indice
Carlo Andrea Bollino, Giuseppe Espa, Introduzione
Maria Michela Dickson, Giuseppe Espa, Diego Giuliani, Emanuele Taufer, L'interpolazione areale: una soluzione al problema del confronto fra dati riferiti a sistemi spaziali differenti
(Introduzione; L'interpolazione spaziale: aspetti definitori; Metodi di interpolazione areale; Metodi che non preservano il volume; Metodi che preservano il volume; Considerazioni conclusive; Bibliografia)
Simona Bigerna, Carlo Andrea Bollino, Gianfranco Di Vaio, Paolo Polinori, Almost-spatial two-stage model. L'analisi dell'efficienza economica e delle interdipendenze spaziali nei comuni dell'Emilia Romagna
(Introduzione; Rassegna della letteratura; Metodologia; La banca dati e l'informazione statistica; L'analisi empirica: almost-spatial two-stage model; Considerazioni conclusive; Bibliografia)
Simona Bigerna e Paolo Polinori, Efficienza di costo e qualità della vita: un'analisi nei principali comuni italiani
(Introduzione; Lo stato dell'arte: una discussione critica; La costruzione della banca dati e l'informazione statistica utilizzata; L'informazione statistica ed il metodo d'analisi; L'analisi empirica; Considerazioni conclusive; Appendice; Bibliografia)
Maria Michela Dickson, Giuseppe Espa, Diego Giuliani e Emanuele Taufer, Modelli econometrici per l'analisi della ß-convergenza a livello micro-territoriale
(Introduzione; Modelli econometrici per la ß-convergenza; Analisi per il Trentino Alto Adige; Considerazioni conclusive; Bibliografia; Appendice)
Simona Bigerna, Carlo Andrea Bollino e Paolo Polinori, Le determinanti della crescita e della diseguaglianza in Umbria prima della crisi
(Introduzione; Metodologia dell'analisi territoriale; I risultati conseguiti: i valori aggiunti comunali per l'Umbria; Conclusioni; Il metodo di disaggregazione; Nota metodologica sull'indice di Theil; Tavole Statistiche; Descrizione degli aggregati territoriali; Bibliografia)
Gli Autori.