La bilateralità fra tradizione e rinnovamento
Contributi
Antonio Aurilio, Vincenzo Bavaro, Andrea Ciarini, Maria Cristina Cimaglia, Antonio Famiglietti, Domenico Valcavi, Pierantonio Varesi
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 384,      1a edizione  2011   (Codice editore 536.8)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35.50
Disponibilità: Limitata




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856838657
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 25.00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856867671
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve
Il volume affronta il tema della bilateralità, fornendo un quadro aggiornato dei sistemi operanti nei settori dell’edilizia, dell’agricoltura, del terziario, dell’artigianato e del credito.
Utili Link
Conquiste del Lavoro La partecipazione in forma paritaria (di Giuseppe Bianchi)… Vedi...
Presentazione del volume

L'ampia ricerca sulla bilateralità, pubblicata nel volume, fornisce un quadro aggiornato dei sistemi operanti nei settori dell'edilizia, dell'agricoltura, del terziario, dell'artigianato e del credito. L'analisi è arricchita da alcuni contributi che affrontano il tema della bilateralità in una prospettiva più specifica: il rapporto tra legge e contrattazione collettiva nella costituzione e nel funzionamento degli enti bilaterali, il ruolo che tali enti svolgono nel mercato del lavoro e le esperienze di bilateralità in alcuni Paesi dell'Unione Europea.
L'approfondimento è completato per l'Italia da studi di caso che mettono in evidenza l'articolazione e la complessità delle funzioni svolte da questi enti a livello locale. I risultati a cui è giunta la ricerca sostengono l'idea della validità della bilateralità sia dal lato del rafforzamento del sistema di relazioni industriali italiano sia da quello della costruzione di un nuovo sistema di welfare aperto alla partecipazione e al coinvolgimento delle parti sociali.

Lauralba Bellardi è professore ordinario di Diritto del Lavoro presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro. È autrice del primo volume pubblicato sulla bilateralità in Italia Istituzioni bilaterali e contrattazione collettiva. Il settore edile (1945-1988) , Milano, FrancoAngeli, 1989. Ha recentemente pubblicato diversi saggi e monografie in tema di relazioni industriali e contrattazione collettiva.
Gustavo De Santis , già docente di Sociologia del Lavoro presso la Facoltà di Scienze Politiche della LUISS Guido Carli e di Storia dei Movimenti Sindacali presso la Facoltà di Scienze Politiche della Libera Università San Pio V, è attualmente Segretario generale della Fondazione Giulio Pastore. Si occupa di tematiche inerenti alle relazioni industriali e di rendicontazione sociale. Ha recentemente pubblicato, con Andrea Ciarini (a cura di), Sindacati e reti di welfare in Europa , Roma, 2008.

Indice


Lauralba Bellardi, Le istituzioni bilaterali tra legge e contrattazione collettiva: note di sintesi e prospettive
(Premessa; Gli enti bilaterali nella contrattazione di categoria; Il rapporto tra legge e contrattazione collettiva e le esperienze internazionali; Note conclusive)
Vincenzo Bavaro, Gli enti bilaterali nella legislazione italiana
(La bilateralità nel sistema giuridico del lavoro in Italia; La natura giuridica degli enti bilaterali: istituzione e costruzione fra legge e contratto collettivo; La legislazione sui benefici contributivi; Libertà contrattuale e libertà associativa delle imprese; La parziale specificità delle Casse edili; Gli enti bilaterali istituiti dalla legge; Le funzioni degli enti bilaterali attribuite dalla legge; La rappresentatività sindacale nella costituzione degli enti bilaterali; Interesse pubblico generale e interesse privato collettivo nelle funzioni della bilateralità)
Pierantonio Varesi, Bilateralità e politiche attive del lavoro
(Bilateralità e mercato del lavoro: un tema non ancora sufficientemente esplorato; Delimitazione dell'oggetto dell'indagine; Stato, sussidiarietà e bilateralità: verso la welfare-society anche nel mercato del lavoro?; La bilateralità nell'attuale quadro normativo riguardante il mercato del lavoro)
Maria Cristina Cimaglia, Antonio Aurilio, I sistemi bilaterali di settore
(La bilateralità in edilizia; La bilateralità in agricoltura; La bilateralità nel terziario; La bilateralità nell'artigianato; La bilateralità nel settore delle imprese creditizie, finanziarie e strumentali)
Andrea Ciarini, Antonio Famiglietti, Gli studi di caso
(La bilateralità edile; La bilateralità in agricoltura; La bilateralità nel commercio, servizi e turismo)
Domenico Valcavi, Esperienze di bilateralità in alcuni Paesi dell'Unione Europea
(Problemi di definizione della bilateralità; La bilateralità nell'evoluzione dei modelli di welfare e dei sistemi di relazioni industriali; Le influenze dei processi di cooperazione e di integrazione sovranazionale sui sistemi nazionali di welfare e sulla bilateralità; L'evoluzione della concertazione e della bilateralità nell'ultimo ventennio; Recenti sviluppi del modello Ghent; L'evoluzione del "paritarisme" francese; Esperienze di bilateralità in particolari settori e tipologie aziendali; Tendenze emerse nelle relazioni industriali e nel dialogo sociale a fronte della crisi: possibili impatti sulla bilateralità; Alcune considerazioni conclusive)
Gustavo De Santis, La bilateralità tra nuove sfide ed antichi bisogni
Riferimenti bibliografici
Gli autori.