Università e governance della mobilità sostenibile
Contributi
Stefania Angelelli, Ilaria Beretta, Mario Boffi, Armando Cartenì, Enrico Giovannini, Giacomo Magatti, Micol Maggiolini, Italo Meloni, Cristina Messa, Eleonora Perotto, Fabio Pranovi, Andrea Scagni, Greta Scolari, Eleonora Sottile
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 266,      1a edizione  2019   (Codice editore 2000.1518)

Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 35.00
Disponibilità: Discreta





Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 24.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Tipologia: E-book (ePub) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 24.50
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: Epub con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare

In breve
Prendendo spunto dai risultati della prima indagine nazionale sugli spostamenti e sulla mobilità condivisa negli atenei del Paese, il volume affronta il tema della mobilità e dei trasporti nelle Università italiane, prestando attenzione sia alle modalità di spostamento delle numerose popolazioni che vi studiano e lavorano, sia alle politiche attuate dai mobility manager accademici a favore della sostenibilità.
Presentazione del volume

Il libro affronta il tema della mobilità e dei trasporti nelle Università italiane, prestando attenzione sia alle modalità di spostamento delle numerose popolazioni che vi studiano e lavorano, sia alle politiche attuate dai mobility manager accademici a favore della sostenibilità. L'argomento della mobilità sostenibile e della sua governance viene proposto con attenzione sia alle azioni messe in campo dai diversi attori pubblici e privati per il raggiungimento degli obiettivi dell'Agenda globale per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, sia a quelle realizzate in campo accademico dalla Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile (RUS). Il tema è affrontato in relazione a questioni centrali per il mondo accademico: l'accessibilità alle sedi universitarie, in qualità di condizione primaria per la partecipazione e l'inclusione sociale, e il diritto allo studio, attraverso una lettura innovativa delle relazioni che intercorrono tra mobilità, accessibilità e istruzione.
Premesso da un'introduzione del Rettore dell'Università di Milano-Bicocca, in rappresentanza della Conferenza dei Rettori Italiani (CRUI), e da una relazione del Portavoce dell'ASviS (Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile), il libro si articola in tre parti.
Il libro si apre con l'analisi dei risultati della prima indagine nazionale sugli spostamenti e sulla mobilità condivisa nelle Università italiane, realizzata dal Gruppo di lavoro Mobilità della RUS. Gli interventi e le politiche di mobility management accademico sono trattati nella seconda sezione, unitamente alla trattazione di temi di crescente importanza per la sostenibilità della mobilità universitaria, quali la mobilità attiva e quella condivisa (sharing mobility). L'appendice del volume, infine, presenta una rassegna aggiornata delle buone pratiche di mobility management accademico proposte dalle Università italiane.

Matteo Colleoni
, docente di Politiche urbane e mobility manager presso l'Università di Milano-Bicocca, è vice-coordinatore del Gruppo di lavoro mobilità della Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile (RUS), di cui è anche membro del Comitato esecutivo. Tra le sue ultime pubblicazioni Understanding Mobilities for Designing Contemporary Cities (Springer 2016, con P. Pucci) e Mobilità e trasformazioni urbane. La morfologia della metropoli contemporanea (FrancoAngeli 2019).

Massimiliano Rossetti
, membro del Comitato scientifico di BASE-Bicocca Ambiente Società Economia e del Centro di ricerca Polaris (Polveri in ambienti e rischio per la salute) dell'Università di Milano-Bicocca, si occupa di studi finalizzati a promuovere le politiche di sostenibilità per l'Ateneo, con particolare attenzione ai temi della mobilità, dei rifiuti e del cibo.

Indice
Cristina Messa, Prefazione
Enrico Giovannini, Introduzione
Parte I. I risultati della prima indagine nazionale sugli spostamenti e sulla mobilità condivisa nelle università italiane
Matteo Colleoni, Introduzione alla metodologia dell'indagine
Eleonora Sottile,
Italo Meloni, I profili di mobilità
Ilaria Beretta, Una rassegna della letteratura internazionale sulla sostenibilità ambientale e sulle criticità della mobilità universitaria
Andrea Scagni,
Sostenibilità ambientale e criticità della mobilità universitaria: una lettura critica dell'indagine nazionale
Mario Boffi, Matteo Colleoni, Massimiliano Rossetti, Greta Scolari,
I bacini di mobilità e l'accesso all'università
Massimiliano Rossetti,
Giacomo Magatti, Le conseguenze della mobilità casa-università sui cambiamenti climatici in atto
Parte II. Mobility management e sostenibilità nelle università italiane
Fabio Pranovi, La Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS) nel contesto nazionale e internazionale della sostenibilità
Stefania Angelelli,
Matteo Colleoni, Ruolo, indirizzi e politiche di mobility management nelle università italiane
Armando Cartenì,
La scelta dell'università e le sue conseguenze sulla mobilità degli studenti
Andrea Scagni, Eleonora Perotto, Micol Maggiolini,
La bicicletta, un'opportunità modale in crescita
Matteo Colleoni, Massimiliano Rossetti,
La sharing mobility: un fenomeno in continua espansione
Appendice
Buone pratiche di mobility management accademico