Il programma logicista di Frege e il tema delle definizioni

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 160,      1a edizione  2005   (Codice editore 495.174)

Il programma logicista di Frege e il tema delle definizioni
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 20,50
Disponibilità: Discreta


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846469861

Presentazione del volume

Il volume si propone di analizzare e ricostruire il pensiero di Gottlob Frege sul tema delle definizioni. La teoria infatti, nonostante la sua centralità per il programma logicista di Frege, riceve nei suoi scritti formulazioni contrastanti. Il riscontro di questi contrasti solleva così dei quesiti considerevoli in merito allo scopo del progetto logicista.
Il primo obiettivo di questo lavoro è perciò quello di analizzare, seguendo cronologicamente lo sviluppo delle dottrine fregeane, le diverse posizioni sostenute da Frege riguardo le definizioni cercando di comprendere se le differenze siano da attribuire a ragioni di fondo o semplicemente ad una mancanza di chiarezza di idee da parte di Frege. La tesi sostenuta è che i cambiamenti di posizione di Frege sulle definizioni siano legati al problema della determinazione della nozione di decorso di valori e che questo non contrasti con l'ipotesi, avanzata da alcuni commentatori, che in un certo senso tali differenti concezioni siano conciliabili. Il secondo obiettivo è quello di indagare la ragione per cui le definizioni di Frege si rivelano inadeguate allo scopo del programma logicista indipendentemente dal ritenere contrastanti o meno fra loro le varie posizioni dell'autore tedesco sull'argomento. Questo viene mostrato soprattutto attraverso l'analisi di alcune controversie sul tema delle definizioni incorse fra Frege e alcuni suoi contemporanei.

Nicola Sisti, si è laureato in Filosofia presso l'Università degli Studi di Milano e ha poi conseguito il Dottorato di Ricerca in Logica ed Epistemologia presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza". Attualmente è assegnista di ricerca presso l'Università degli Studi di Sassari. Si occupa di filosofia della matematica e di temi e problemi della filosofia della scienza del Novecento.

Indice


Introduzione
La concezione delle definizioni e di logicismo del primo periodo della produzione fregeana e la definizione di numero delle Grundlagen der Arithmetik
(Il programma logicista di Frege; La concezione di logicismo del primo periodo della produzione fregeana e la giustificazione oggettiva degli enunciati aritmetici; La fecondità del definire concettuale e il metodo di Frege per definire i concetti; L'analisi del concetto di numero e la logicizzazione dell'aritmetica)
L'insufficienza delle definizioni delle Grundlagen der Arithmetik e della concezione di logicismo del primo periodo: la critica di Husserl e il paradosso dell'analisi
(La critica di Husserl alle definizioni delle Grundlagen e il paradosso dell'analisi; Il metodo di definizione dei numeri di Husserl; L'insufficienza delle definizioni delle Grundlagen e della concezione di logicismo del primo periodo)
La determinazione della nozione di estensione di un concetto e la concezione delle definizioni e di logicismo del secondo periodo
(La "difesa" delle definizioni delle Grundlagen der Arithmetik; La determinazione della nozione di estensione di un concetto; La concezione delle definizioni e quella di logicismo del secondo periodo; L'insufficienza e la contraddittorietà della determinazione della nozione di decorso di valori)
La controversia tra Frege, Peano e Hilbert sul tema delle definizioni
(La controversia tra Frege e Peano sul tema delle definizioni; La controversia tra Frege e Hilbert sul tema delle definizioni)
Il terzo periodo della produzione fregeana
(La concezione delle definizioni e del logicismo fino al 1918; La svolta del 1918 e gli ultimi anni del pensiero di Frege)
Sguardo retrospettivo e considerazioni conclusive