Eutanasia

Un problema paradigmatico della bioetica

Autori e curatori
Collana
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 224,      1a edizione  1998   (Codice editore 490.64)

Eutanasia. Un problema paradigmatico della bioetica
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 32,00
Disponibilità: Limitata


Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788846407726

Presentazione del volume

L'eutanasia (la 'buona morte' da più parti invocata per malati terminali, in preda a sofferenze non più sopportabili e senza speranza di guarigione) sembrerebbe una scelta dettata dal buon senso. Ma è davvero così? Liquidare uno dei problemi più importanti del dibattito etico, medico, filosofico, culturale, in atto nella nostra società non è tanto semplice. È lecito togliere la vita ad un essere umano (anche consenziente), sia pur spinti dalle migliori intenzioni? Da dove viene l'idea stessa di eutanasia? Chi, e come, l'ha già sperimentata o la sta sperimentando? Quali questioni etiche fanno da substrato al dibattito sulla materia? Esistono alternative valide e praticabili alla 'buona morte'?

Questo libro presenta un excursus attraverso la filosofia, la storia, la giurisprudenza, le soluzioni pratiche, per cercare di capire meglio che cosa sia l'eutanasia e come dovrebbe essere giudicata alla luce delle varie teorie etiche e delle posizioni culturali sulla natura dell'uomo. Nozioni come quella di sacralità della vita, qualità della vita, dignità della persona, libertà di scelta si intersecano in una rete concettuale assai complessa, soprattutto alla luce della drammaticità umana della questione.

Certi Paesi hanno legalizzato la pratica, altri l'hanno depenalizzata, altri ne stanno discutendo. Una cosa è sicura: tutti i paesi, e tutti i parlamenti, prima o poi dovranno affrontare il problema. E tutti gli appartenenti alla 'pubblica opinione' dovranno avere una loro idea sulla questione. Questo volume vuole essere un contributo a farsi tale idea con il massimo di chiarezza e responsabilità.

Rosangela Barcaro (Genova 1970) è responsabile della Biblioteca del Centro di Studi sulla Filosofia Contemporanea del CNR. Ha dedicato i suoi studi all'etica e alla bioetica e si interessa attualmente di teorie della giustizia nell'allocazione delle risorse in campo medico. Ha pubblicato diversi articoli su temi di bioetica e ha curato, insieme a Elisabetta Soricelli, il volume Bioetica e antropocentrismo etico, Milano 1998.

Indice

Premessa storica al tema dell'eutanasia e del suicidio
L'eutanasia come estrema fuga dal dolore
L'eutanasia e il suicidio assistito nel dibattito pubblico e giuridico
Il medico e il paziente
Il rispetto della dignità della persona
Rassegna dei dibattiti attuali
La regolamentazione giuridica dell'eutanasia attiva
Conclusioni (Un breve sommario; La lotta contro il dolore; Le alternative all'eutanasia).