Un ponte fra dittatura e democrazia.

Brescia e la sua provincia nelle carte del CLN (1945-1946)

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 192,      1a edizione  2009   (Codice editore 1611.7)
Peer reviewed content
Peer Reviewed Content

Un ponte fra dittatura e democrazia. Brescia e la sua provincia nelle carte del CLN (1945-1946)
Tipologia: Edizione a stampa
Prezzo: € 25,00
Disponibilità: Discreta




Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856811247
Informazioni sugli e-book

Clicca qui per provare l'e-book
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 19,99
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788856819700
Disponibile anche in:
Informazioni sugli e-book


Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Le vicende della città e della provincia di Brescia, dei suoi uomini e delle sue donne, durante l’anno memorabile che va dalla primavera del 1945 all’estate del 1946. Utilizzando le carte inedite del CLN provinciale, inaccessibili finora, il volume rilegge la difficile e intricata realtà dell’immediato secondo dopoguerra, tra problemi di ogni sorta e grandi speranze nel futuro.

Utili Link

Bresciaoggi Rolando Anni illustra le carte del Cln di Brescia e provincia… Vedi...

Presentazione del volume

Tra problemi e difficoltà di ogni sorta (case distrutte, scarsità e razionamento di alimenti, disoccupazione e scioperi, mancanza di alloggi e di corrente elettrica) e grandi speranze nel futuro si svolge la vita quotidiana di Brescia, così come delle altre città italiane, durante l'anno memorabile che va dalla primavera del 1945 all'estate del 1946.
Questo libro racconta le vicende della città e della provincia, dei suoi uomini e delle sue donne, viste da un osservatorio particolare, quello del CLN provinciale, che assume su di sé un compito politico fondamentale, quello di avviare e di proseguire un'opera di vera e propria "alfabetizzazione" democratica nei confronti delle amministrazioni locali nominate provvisoriamente in attesa delle elezioni.
L'autore ha potuto utilizzare le carte del CLN provinciale, conservate nell'Archivio storico della Resistenza bresciana e dell'età contemporanea presso della sede di Brescia dell'Università Cattolica, indisponibili nel passato e dunque mai utilizzate, che costituiscono fonti imprescindibili per chiunque voglia leggere e interpretare la difficile e intricata realtà dell'immediato secondo dopoguerra.

Rolando Anni, docente nei licei e presso l'Istituto superiore di Scienze Religiose dell'Università Cattolica di Brescia, lavora nell'Archivo storico della Resistenza bresciana e dell'età contemporanea della medesima università. Ha pubblicato saggi e testi sulla Prima guerra mondiale e sulla Resistenza, in particolare: Storia della Resistenza bresciana. 1943-1945 (Morcelliana 2005) e Dizionario della Resistenza bresciana, 2 voll. (Morcelliana 2008).

Indice



Abbreviazioni
Introduzione
Il CLN bresciano dalla clandestinità all'insurrezione
(Il pericolo clandestino; L'insurrezione)
Il CLN provinciale e la rete periferica
(La proliferazione dei CLN; Congressi e convegni)
Nelle valli e nella pianura: il centro e la periferia tra contrasti e alfabetizzazione democratica
(Giunte e vita amministrativa; Una convivenza difficile)
L'economia e la società bresciana: lo sguardo del CLN
(La Commissione economica provinciale e l'Ente bresciano per la ricostruzione; Tra ricostruzione edilizia, riconversione industriale e difficoltà dell'agricoltura; Disoccupazione, vertenze e scioperi; I problemi dell'approvvigionamento alimentare; Ordine pubblico; L'epurazione; I processi ai fascisti; La stampa e l'opinione pubblica)
La smobilitazione
(Le elezioni amministrative, il referendum istituzionale e l'elezione della Costituente; Lo scioglimento del CLN)
Indice dei nomi di persona e di luogo.