Le nostre spedizioni verranno sospese per la pausa estiva dal 27 luglio al 21 agosto (inclusi). Buone vacanze!
Le Marche oltre la crisi.

Unioncamere Marche, Università Politecnica delle Marche

Le Marche oltre la crisi.

Quale possibile percorso di sviluppo. Un approccio integrato per il futuro

Il volume raccoglie alcuni degli interventi del convegno “Le Marche oltre la crisi. Quale possibile percorso di sviluppo. Un approccio integrato per il futuro”, ponendo l’accento su una serie di tematiche di stretta attualità volte a fare il punto sulla situazione in atto nella regione Marche e sulle criticità del momento, per tracciare le coordinate della ripresa e dello sviluppo.

Edizione a stampa

17,50

Pagine: 128

ISBN: 9788856840339

Edizione: 1a edizione 2011

Codice editore: 365.876

Disponibilità: Discreta

Pagine: 128

ISBN: 9788856868371

Edizione:1a edizione 2011

Codice editore: 365.876

Possibilità di stampa: No

Possibilità di copia: No

Possibilità di annotazione:

Formato: PDF con DRM per Digital Editions

Informazioni sugli e-book

L'Unione Regionale delle Camere di Commercio delle Marche (Unioncamere Marche) ha promosso e organizzato di concerto con la Facoltà di Economia dell'Università Politecnica delle Marche il convegno "Le Marche oltre la crisi. Quale possibile percorso di sviluppo. Un approccio integrato per il futuro". Al Forum economico, che si è tenuto presso la suddetta Facoltà, hanno partecipato le principali strutture istituzionali e scientifiche del territorio regionale. I promotori si sono posti, sin dalla stesura dei temi da svolgere, l'obiettivo mirato di coinvolgere nell'operazione le Facoltà consorelle di Economia delle Università di Macerata e di Urbino, per un approccio integrato ai problemi e secondo un'appropriata suddivisione di competenze e di specificità di studio e di interessi.
Il volume raccoglie una selezione del ricco programma, gli interventi dei docenti universitari, ponendo l'accento su una serie di tematiche di stretta attualità volte a fare il punto sulla situazione in atto nella regione Marche e sulle criticità del momento, per tracciare le coordinate della ripresa e dello sviluppo. Nello specifico, si prendono in esame argomenti quali l'immigrazione e l'invecchiamento della popolazione; l'andamento dell'occupazione, ovvero il lavoro tra tradizione e innovazione; l'imprenditorialità e le strategie di sviluppo delle aziende; la propensione internazionale e i processi di internazionalizzazione; il mercato del credito; il sistema distributivo; il turismo come fattore di crescita; la ruralità nel modello marchigiano.
Dal dibattito sono emersi spunti e soluzioni stimolanti e innovativi, a riprova della validità di iniziative, come questa tra Unioncamere e Università, di collaborazione e di sinergia tra istituzioni operanti sul territorio.



Alberto Drudi, Relazione introduttiva
Marco Pacetti, Intervento del Magnifico Rettore dell'Università Politecnica delle Marche
Eros Moretti, L'immigrazione è una risposta all'invecchiamento della popolazione? Il caso delle Marche
Emmanuele Pavolini, Andamento dell'occupazione: lavoro tra tradizione e innovazione nelle Marche
Ilario Favaretto, Mutamenti nelle relazioni tra imprese del Sistema Marche: dopo la crisi un nuovo modello?
Gian Luca Gregori, Andrea Perna, Quale nuovo approccio per il federalismo commerciale? Il caso della regione Marche
Tonino Pencarelli, Il turismo come fattore di crescita regionale: quali sfide di destination management?
Roberto Esposti, Franco Sotte, La ruralità nel futuro del modello marchigiano
Enzo Rullani, Osservazioni finali: come affrontare il mondo post-crisi
Pietro Alessandrini, Alberto Zazzaro, Il credito nelle Marche fra localismo e globalizzazione
Gli autori.

Contributi: Pietro Alessandrini, Alberto Drudi, Roberto Esposti, Ilario Favaretto, Gian Luca Gregori, Eros Moretti, Marco Pacetti, Emmanuele Pavolini, Tonino Pencarelli, Andrea Perna, Enzo Rullani, Franco Sotte, Alberto Zazzaro

Collana: Economia - Ricerche

Argomenti: Economie locali, economia regionale

Livello: Studi, ricerche

Potrebbero interessarti anche