Economia, società e smaterializzazione

Verso una società digitale

Autori e curatori
Livello
Studi, ricerche
Dati
pp. 100,      1a edizione  2020   (Codice editore 365.1246)

Economia, società e smaterializzazione Verso una società digitale
Tipologia: E-book (PDF) per PC, Mac, Tablet
Prezzo: € 15,00
Possibilità di stampa:  No
Possibilità di copia:  No
Possibilità di annotazione:  Si
Formato: PDF con DRM per Digital Editions
Scarica Adobe® Digital Editions

Clicca qui per acquistare
Codice ISBN: 9788835115519
Clicca qui per provare l'e-book

In breve

Questo volume raccoglie diversi contributi di studiosi di varie discipline che hanno analizzato il dispiegarsi e le conseguenze dei processi di smaterializzazione e digitalizzazione in vari settori, fornendo diversificate chiavi di lettura e interpretazioni dei vantaggi e delle incertezze collegate.

Presentazione del volume

La dematerializzazione dell'economia tende a ridurre l'uso di materie prime e quindi l'impatto ambientale dei processi produttivi, comportando una maggiore efficienza produttiva, e rappresenta il punto di partenza di un nuovo paradigma sociale ed economico, basato sulla trasformazione digitale, sempre più estesa e pervasiva; l'esito è un mutamento profondo di quelle che sono le relazioni tra soggetti e con l'ambiente ed un ripensamento delle connesse tradizioni, necessità e modi di vivere. Infatti, il paradigma basato sulla rivoluzione digitale risulta particolarmente trasversale agli ambiti economici, sociali, culturali, e quindi estremamente complesso, nonché largamente incerto; in questo nuovo scenario, il ruolo dell'uomo assume una rilevanza tanto maggiore quanto più l'evoluzione digitale andrà ad interessare organizzazioni produttive, economiche e sociali storicamente affermate, in quanto risulterà assolutamente necessario regolare, controllare e bilanciare gli effetti della rivoluzione digitale sulle persone, la società e l'economia.
Questo volume raccoglie diversi contributi di studiosi di varie discipline che hanno analizzato il dispiegarsi e le conseguenze dei processi di smaterializzazione e digitalizzazione in vari settori, fornendo diversificate chiavi di lettura ed interpretazioni dei vantaggi e delle incertezze collegate.

Marilene Lorizio è professore associato di Economia politica presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Foggia. E' autore di numerose pubblicazioni relative a imprenditorialità e corporate social responsibility, efficienza della giustizia, settore non profit, economia comportamentale.

Indice

Prefazione
Antonia Rosa Gurrieri, Annamaria Stramaglia, Capacità digitali e generazione di valore
(L'era digitale; La letteratura; Implementazione digitale; La questione della regolamentazione fiscale; L'OCSE e il Progetto BEPS; La revisione del concetto di stabile organizzazione; Alcune osservazioni conclusive)
Laura Antonucci, Rosanna Cataldo, Corrado Crocetta, Maria Gabriella Grassia, Yana Kostiuk, La ripresa sostenibile,
(Introduzione; Complessità e sostenibilità; Resilienza e sostenibilità; Digitalizzazione e sostenibilità; Rispetto dell'ambiente e sostenibilità)
Michele Di Marcantonio, Fabio Manca, Il processo di digitalizzazione dei mezzi di pagamento: costi e opportunità per imprese, consumatori e società
(Il processo di digitalizzazione dei mezzi di pagamento; Indagine quantitativa del fenomeno della digitalizzazione dei mezzi di pagamento in Italia; Vantaggi e opportunità dei metodi di pagamento digitali; I costi dei metodi di pagamento digitali)
Marilene Lorizio, Settore monetario e criptovalute
(Introduzione; Le criptovalute: caratteristiche e tecnologia; Effetti economici potenziali delle criptovalute; Criptovalute, moneta e fiducia; Conclusioni)
Laura Antonucci, Rosanna Cataldo, Corrado Crocetta, Maria Gabriella Grassia, Yana Kostiuk, Massimo Alfonso Russo, Digitalizzazione e dematerializzazione di servizi universitari
(Il processo di dematerializzazione; Riduzione di tempi e costi; Semplificazione dei processi; Migliore archiviazione; Nuove modalità operative; La digitalizzazione dei servizi nell'Università di Foggia; L'indagine sulla soddisfazione degli studenti; Principali risultati ottenuti; Conclusioni).